Un designer mostra degli interessanti mock-up di Nintendo Switch e della realtà virtuale

Nintendo Switch VR 2

Nintendo Switch ha fatto la sua comparsa sul mercato da poche settimane, ma sin dai primi giorni di uscita, i fan hanno subito cominciato a pensare a come potrebbe essere un sistema VR per questa console, e soprattutto a come i giochi potrebbero sfruttarlo. Basta pensare ai classici Nintendo come Super Mario, The Legend of Zelda, Metroid (Quest’ultimo in particolare potrebbe essere effettivamente un’idea, visto che la visuale sarebbe direttamente dal visore di Samus); inoltre non sarebbe una meta così irraggiungibile, visto la diffusione sempre maggiore della realtà virtuale all’interno dei videogiochi. Così, oggi vogliamo parlarvi di Antoine Beynel, un designer che nel tempo libero si è dilettato nel realizzare dei possibili Mock-Up per un’eventuale connubio tra Switch e VR.

Nintendo Switch VR

Eppure una mossa simile era già stata azzardata nei ’90 da parte di Nintendo con il Virtual Boy, che è stato indirizzato subito verso una morte abbastanza veloce, ed i fan hanno paura che un nuovo approccio al VR possa finire di nuovo nel dimenticatoio. Il Presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima ha espresso il suo pensiero riguardo ad un possibile utilizzo di questo tipo di tecnologia.

Se la domanda riguarda un possibile interesse futuro verso la VR, non possiamo negarlo ne confermarlo. Di certo, dobbiamo considerarlo però. Dipenderà dalle specifiche di sistema. Non possiamo dire di non essere interessati in quanto offre nuovi modi di giocare, ma tutto dipende dal software utilizzato. Di solito si capisce se il gioco funzioni o no in VR dopo averlo provato, e i nostri giochi spesso sono molto lunghi.

Voi vorreste vedere i classici della grande N sotto forma di realtà virtuale su Nintendo Switch?

Tags:

  • Show Comments (0)

You May Also Like