[Gamescom 2017] Gravel Hands On

Gravel

Durante la Gamescom 2017 di Colonia di quest’anno, abbiamo avuto modo di provare davvero numerosi titoli internazionali, ma non ci siamo certo fatti mancare l’occasione di respirare un po’ d’aria di casa. All’evento tedesco si presenta così anche Milestone, rivelando il proprio progetto del tutto nuovo: stiamo parlando di Gravel, un racing game di stampo arcade, ma che strizza l’occhio per alcune dinamiche anche a titoli di stampo più simulativo. Lo stesso studio di sviluppo ha definito Gravel una “avventura off-road”, ed ora andremo a scoprire perché. Vi basteranno 16 locations e oltre 50 tracciati?

Il gioco della casa italiana è stato annunciato lo scorso 22 febbraio, con il biglietto da visita che recita la volontà di diventare “una delle sfide più ambiziose nel panorama off-road”. Dopo averlo potuto saggiare con pad, possiamo dire che l’impresa di Milestone è tutt’altro che impossibile. La demo che ci è stata fatta provare in territorio tedesco, ci ha messo di fronte a differenti tipi di automobili, ci ha fatto calcare il fango di diversi tipi di tracciato, con ambientazioni variabili, condizioni atmosferiche, e tra tante tante sportellate. Tra le note di certo più gradite del titolo, è che Gravel non è stato sottoposto a vincoli di alcun tipo: questa volta le competizioni create sono originali, e dunque non soggette a scomode licenze. Al contrario, le vetture presenti in questo racing game sono moltissime, esistenti, e che contano alcuni dei veicoli più potenti mai creati. Controller alla mano, il feeling è immediato: i comandi sono rapidi da apprendere, e soprattutto intuitivi, ricalcando per la maggiore il classico setting dei racing game, ovviamente con l’aggiunta del “rewind”, marchio di fabbrica dell’azienda italiana in più di un titolo.

GravelGuidando vien voglia di guidare, sbattere, riprovare, mangiare e far mangiare la polvere. Ovviamente non sarà facilissimo da padroneggiare, e confronto ai classici racing di stampo arcade presenta una difficoltà più elevata: tra i requisiti delle vostre scorribande tra Australia, Alaska, Stadium ed altri territori incontaminati, non ci sarà dunque solo l’abilità al volante, ma anche un pizzico di dote strategica, e un po’ di sana verve da “demolitore”. Estremamente soddisfatti di ciò che ci aspetta, vi informiamo che Gravel sarà ufficialmente rilasciato al pubblico durante il primo quadrimestre del 2018, approdando su PC/Steam, PlayStation 4 (e PS4 Pro), e sulla famiglia di console Xbox One.

  • Show Comments (0)

You May Also Like

Ape Escape 2 è ora disponibile su PlayStation Store

Ape Escape 2 è ufficialmente sbarcato sul PlayStation Store europeo, scaricabile al prezzo di ...

Fallout 4 annunciato!!! Ecco il trailer

L’avevamo già detto stamattina, ed ora è ufficiale: Fallout 4 verrà annunciato! Per errore il sito ...

Super Smash Bros Logo

Nuovo aggiornamento per Super Smash Bros. for Wii U e 3DS

Con l’aggiornamento di qualche giorno fa e l’arrivo di Mewtwo in Super Smash Bros. ...