Tales of Berseria – Anteprima

Recentemente è uscita la demo di Tales of Berseria per PlayStation 4. Si tratta di una demo scaricabile gratuitamente sul PlayStation Store che mostra un breve scorcio del prodotto finale, già uscito in Giappone, e previsto in uscita proprio questo mese in Europa. Questo capitolo della saga si preannuncia un titolo innovativo sotto tutti i punti di vista; sia per quanto riguarda il gameplay completamente stravolto, sia per le tematiche forti della trama e dei nuovi personaggi che andranno a prendere parte in questa nuova avventura. La storia principale è ambientata diversi anni prima delle vicende di Tales of Zestiria, in un mondo stravolto da una misteriosa malattia, il Daemonblight, che trasforma la popolazione umana in Daemon. In questo scenario apocalittico, la protagonista Velvet Crowe sopravvive alla Notte della Luna Scarlatta dopo essere stata tradita da un suo fedelissimo amico, il quale uccide suo fratello minore davanti ai suoi stessi occhi, incolpandola e mandandola a sua volta in prigione. Dopo questo incidente, la mano di Velvet rimane marchiata con una potente maledizione che le conferisce poteri demoniaci, rendendola così una Berseria. Passati tre anni da questi fatti, ci ritroveremo in cerca di vendetta accompagnati da nuovi compagni d’avventura.Ad accompagnare la nostra protagonista, troveremo un party composto da:

  • Laphicet, un giovane Malak rapito dalla piratessa stessa, che avrà il compito di proteggerla e servirla durante il suo viaggio.
  •  Rokurou, un samurai anche esso tormentato dai demoni che come lei è in cerca di vendetta.
  • Eleanor, un esorcista unitasi al gruppo con il compito di riportare Laphicet a casa.
  • Magilou, una strega che ha seguito la protagonista durante la sua evasione.
  • Eizen, un capitano pirata che accompagnerà il gruppo in cerca di un suo amico scomparso.

Nel corso di questo viaggio, i rapporti tra i vari personaggi di Tales of Berseria evolveranno caratterizzandoli sempre meglio; questo sarà visibile mano a mano tramite alcuni siparietti presenti ogni tanto durante il gioco. Questa è una piccola introduzione riguardante la trama del gioco, ma anche il gameplay di quest’ultimo avrà parecchie novità da mostrare dalla sua. Il titolo infatti introdurrà una nuova meccanica di combattimento denominata “Enhanced Linear Motion Battle System”. Si tratterà di un nuovo schema di combattimenti più dinamico rispetto ai precedenti, che permetterà di muoversi liberamente durante i combattimenti, rendendoli più fluidi e semplificati. Tutti i personaggi si muoveranno in totale autonomia trasformando le battaglie in caotiche bolge nelle quali potremo dare spazio a tutte le combo personalizzabili che riusciremo a tirare fuori con i quattro tasti di attacco a nostra disposizione. Questo particolare sistema di concatenazione si chiama Soul Gauge, e permette di colpire in ordine con ognuna delle nostre abilità attive. Premendo un singolo tasto fino ad un massimo di quattro volte, le abilità si concateneranno dall’inizio alla fine permettendoci di sfornare combo sempre nuove. Avremo inoltre la possibilità di parare a nostra volta gli attacchi, o di sostituire il nostro attacco con quello di un altro componente del party. Riempita la barra apposita, potremmo anche sferrare degli attacchi demoniaci che andranno ad influenzare le statistiche degli avversari. Il sistema di combattimento in Tales of Berseria sarà quindi, si semplificato, ma solo apparentemente!Tales of BerseriaIn questa versione di prova del gioco avremmo due modalità tra cui scegliere:

Modalità Scenario

Questa modalità darà più visibilità alla storia mostrando più dialoghi e meno combattimenti. In questo ambiente di gioco ci ritroveremo alla ricerca di un libro antico sulla Spiaggia di Maclir.

Modalità Battaglia

Questa modalità permetterà di esplorare meglio il sistema di combattimento facendo apparire più nemici nella mappa. In questo ambiente di gioco esploreremo la Palude di Baird a caccia di demoni.

Entrambe le modalità avranno una durata relativamente breve di gioco che finirà con l’uccisione dei boss presenti nelle due aree. Nonostante questo, la resa di gioco è abbastanza oggettiva per valutare il prodotto finito, che si prospetta validissimo sotto tutti i punti di vista. Tales of Berseria arriverà su PlayStation 4 e su Steam rispettivamente il 27 e il 24 gennaio. Nel frattempo potrete anche voi scaricare questa demo gratuita e provarla a vostra volta per farvene un idea prima di un ipotetico acquisto del gioco.

Tags:

  • Alberto "Allister" De Lorenzis

    Nato e cresciuto nel panorama videoludico con e da mamma Sony. Nonostante la forte passione per il retrogaming, è sempre aggiornato sulle ultime novitá e pronto a condividerle con gli appassionati come lui.

  • Show Comments (0)

You May Also Like

Confermato l’arrivo su Xbox One e PC per Dynasty Warriors 9

Koei Tecmo Europe ha ufficialmente confermato che Dynasty Warriors 9 sarà disponibile in Occidente ...

Presentato il bundle di Halo 5: Guardians

Durante la conferenza Microsoft, è stato presentato il nuovo bundle di Halo 5: Guardians. ...

DriveClub: l’ultimo trailer in real team

Dopo il rilascio dell’ultimo trailer di DriveClub, che potete trovare a fine articolo, molti ...