fbpx

10 film da vedere (o rivedere) sulla piattaforma Disney+

Ecco 10 film da vedere o rivedere su Disney+, la piattaforma di streaming firmata, per l'appunto, da Disney, arrivata recentemente in Italia.

Da poco arrivato in Italia, Disney+ e il suo immenso catalogo ci sta facendo riscoprire titoli che pensavamo di aver dimenticato o che non conoscevamo affatto, perciò abbiamo selezionato 10 film con cui iniziare l’esperienza della piattaforma di streaming. Le produzioni non sono in un ordine specifico, in quanto sarebbe impossibile catalogarli per la loro diversità di genere. Inoltre non saranno presenti film facenti parte dell’universo Star Wars né dell’MCU 

#1 Mrs. Doubtfire

Il compianto Robin Williams interpreta un doppiatore che, dopo aver litigato con il suo capo, perde il lavoro e di conseguenza il matrimonio; per restare vicino alla famiglia, si traveste quindi da donna delle pulizie, cercando così di continuare a crescere i propri figli e di riconquistare la sua ex moglie. Un capolavoro di altri tempi per tutta la famiglia che, anche con una sceneggiatura basilare e una regia dello stesso livello, riesce ad emozionare e far commuovere sopratutto grazie alle capacità recitative di Williams che, con questo film in particolare, fa sentire la sua mancanza.

#2 Avatar

James Cameron ci porta in mondo completamente nuovo chiamato Pandora abitato da creature conosciute come Na’Vi, esseri umanoidi alti più di tre metri e dalla pelle bluastra. Per sopravvivere in queste terre, vengono poi creati degli ibridi chiamati Avatar, gusci vuoti in grado di ospitare una coscienza umana e da cui avrà inizio una guerra per la salvezza di Pandora dove però è difficile capire da quale parte stare. Film campione di incassi che portò alla rivoluzione e all’inizio di una nuova era cinematografica grazie sopratutto alla CGI utilizzata, un pezzo di storia che vale la pena guardare ma, più importante, comprendere, avendo delle sfumature che, pur essendo un titolo di dieci anni fa, sono sorprendentemente attuali.

#3 Pirati dei Caraibi – Saga

In questo caso, prendiamo in esame tutti i film usciti finora, in quanto collegati l’un l’altro. La saga narra le avventure del pirata Jack Sparrow alle prese con le più grandi leggende folkloristiche marinaresche, da Davy Jones e l’Olandese Volante a Barbanera passando per Ponce de Leon. Un cast d’eccezione grazie alla presenza d’attori d’incredibile fama quali Jhonny Depp, Orlando Bloom e Keira Knightley, una sceneggiatura ben realizzata e una colonna sonora eccellente firmata Hans Zimmer fanno di quest’opera un cult del cinema moderno. Inoltre il fatto che, secondo indiscrezioni, sia in produzione il sesto e ultimo capitolo della saga rende Disney+ un ottimo modo per farsi un recap completo.

#4 Alice in Wonderland

Il capolavoro di Lewis Carroll rivisto dal genio Tim Burton ci riporta ancora una volta nel Paese delle Meraviglie insieme ad Alice, Il Cappellaio Matto e lo Stregatto; ambientato 13 anni dopo gli eventi del libro, Alice dovrà sconfiggere la Regina Rossa per liberare dalla tirannia il Sottomondo.  Tim Burton non si smentisce neanche questa volta, portando una rivisitazione eccellente del classico di Carroll, insieme anche ad un Jhonny Depp in piena forma e a produzioni musicali di prim’ordine a nome di Elfman. Niente di meglio per riscoprire uno dei classici della letteratura.

#5 Toy Story – Saga

L’infanzia di un’intera generazione, una storia ricca di sentimenti ed insegnamenti da dare ai più piccoli, momenti di leggerezza alternati a momenti riflessivi che ritagliano la saga perfetta firmata Pixar, con un Tom Hanks nei panni dello Sceriffo Woody nella versione originale mentre da noi doppiato dal mai dimenticato Fabrizio Frizzi. Un’opera che merita di essere vista anche solo per capire quanto, anche solo un cartone animato, può ancora darci emozioni. Nel caso in cui foste interessati, qui potete trovare la nostra recensione.

#6 Mary Poppins

Il film più vecchio della lista, 1964, cult storico tratto dalla serie di romanzi di Pamela Lyndon Travers. Arrivata dal vento dell’Est, la supertata Mary Poppins si occuperà della famiglia Banks e dei giovani Jane e Michael, vivaci ragazzini che avevano messo in fuga le precedenti badanti. Inutile girarci tanto attorno, siamo davanti a uno dei film musical più famosi di sempre, con canzoni eccezionali quali “Un poco di Zucchero”, “spazzacamino” e “Supercalifragili”; riscoprire questo film vuol dire tornare all’inizio delle canzoni Disney che hanno fatto la storia, prima di “Let it Go” e prima ancora di “The Circle of Life”.

#7 Taron e la Pentola Magica

Il venticinquesimo classico Disney, classificato così dalla stessa, uscì nel 1985, e fece subito scalpore e scandalo per i toni dark e “palesemente diretti verso l’horror”, come suggerivano le recensioni dell’epoca. La trama tratta di Taron, aiutante del guardiano di maiali Dallben, che sogna di diventare un guerriero e trovare la Pentola Magica. Anche se la critica al tempo non fu per nulla entusiasta dell’opera,  in seguito, durante gli anni successivi, il film acquisì popolarità e visibilità con una crescita esponenziale dei fan che diedero, come motivazione del poco successo della pellicola, il periodo di rilascio nelle sale. Infatti, negli anni 80 era impensabile poter far uscire un cartone animato, quindi un prodotto per bambini, incentrato sul tema horror. Vale sicuramente la pena vedere un classico Disney che devia dalle corde a cui siamo abituati.

#8 Le Cronache di Narnia –  Il Leone, La Strega e L’Armadio

Tratto dal secondo libro della saga di C.W. Lewis, le Cronache di Narnia parla di un mondo parallelo al nostro, dove le forze del bene e del male si scontrano ormai da migliaia di anni e dove, grazie ad un passaggio nascosto in un armadio, quattro fratelli finiscono, dovendo infine scegliere da quale lato schierarsi. Un film che offre insegnamenti molto profondi su cosa è bene e cosa male, mischiando a volte quella piccola linea che li separa, il tutto accompagnato poi da una recitazione di alto livello, con un utilizzo ben studiato del Deus Ex Machina che rivediamo nel leone Aslan. Per chi ha letto i libri, uno degli adattamenti più precisi mai fatti, per chi invece non li ha letti, un’immersione in un mondo fantasy che richiama sotto alcuni punti di vista la mente Tolkeniana ma che rimane originale nei giusti punti.

#9 Frozen – Il Regno di Ghiaccio

 

Anche dopo anni, la Disney non smette mai di stupirci. Frozen parla della regina di Arendelle, Elsa, che sin da bambina sviluppa il potere di ghiacciare le cose al solo tocco; non essendo in grado di controllarlo finisce però con il fare del male alla sorella Anna e per questo decide di rifugiarsi in cima alla più alta montagna del regno. Uno dei più grandi successi della casa produttrice, grazie anche al doppiaggio realizzato alla perfezione e alla colonna sonora, con l’OST “Let it Go” cantata da Idina Menzel prima e Demi Lovato dopo che ha raggiunto quota 2 miliardi di visualizzazioni sul canale YouTube inglese della Disney. Inoltre, la pellicola contiene un messaggio molto importante riguardante l’allontanamento delle persone care per paura di causare un dolore. Un must della Pixar da guardare.#10 Il Re Leone – Remake Live Action

Da un po’ di tempo, la Disney ha iniziato a fare dei remake dei propri classici, riuscendo con alcuni e un po’ meno con altri, ma questo non è il caso del Re Leone, il quale rompe i dubbi dei fan sui Live Action rimanendo comunque fedele all’originale. Rivediamo infatti la scena d’apertura del film quasi perfettamente sincronizzata con quella della versione classica e il film in sé è una boccata d’aria fresca che porta novità alla pellicola, ribadendo al contempo l’importanza della fedeltà all’opera originale. La storia rimane, appunto la stessa, con Simba che cerca di far giustizia sugli atti compiuti da suo zio Scar. Un’ottima alternativa, quindi, al classico; oppure utile per un confronto.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...