fbpx

5 soundtrack videoludiche che fanno sempre emozionare

Osserviamo da vicino 5 soundtrack videoludiche che ci hanno segnato irrimediabilmente e che tutt'oggi ci fanno emozionare profondamente.

I videogiochi sono splendide composizioni artistiche che godono dell’unione di moltissimi elementi profondamente diversi tra loro: grafica in continua evoluzione, gameplay vari, narrazione  sempre più cinematografica e – indubbiamente – una colonna sonora che sostenga le emozioni del giocatore. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di stilare una lista di 5 soundtrack videoludiche che, ad ogni ascolto, sanno farci commuovere, rievocando sensazioni a volte sopite che ci riportano alla mente quei momenti ludici indelebili. Non si tratta di una top 5 e neanche di una lista che ha la presunzione di poter stilare per davvero le musiche più stravolgenti del mondo videoludico; sarà piuttosto un articolo molto personale, sicuramente in grado di sbloccare in voi i ricordi dei momenti esatti in cui avete ascoltato le soundtrack che citeremo. Un tuffo nel mondo del gaming nel suo lato più travolgente e sentimentale, per ricordarci quanto questi prodotti sappiano lasciare ai propri fruitori.

Vi annunciamo anticipatamente che saranno presenti degli spoiler all’interno di questo articolo dato che si tratteranno spesso momenti specifici dei videogame citati.


Undertale: la magia di un percorso da scoprire

Come potevamo non inserire in questa lista il viaggio straordinario che rappresenta Undertale? Per chi non lo sapesse, si tratta di uno dei prodotti indie più famosi di tutto il parterre videoludico: ideato e sviluppato quasi interamente dall’unico Toby Fox, è diventato un vero cult del settore fin dalla sua uscita nel 2015. Nei panni di un umano che si trova a viaggiare inaspettatamente in un mondo sotterraneo abitato da strani “mostri”, saremo immersi in questa strepitosa avventura surreale ed emotivamente travolgente. Tutto in Undertale è meticolosamente ideato, pensato nei minimi dettagli e costantemente in bilico tra il comico e il drammatico.

La colonna sonora, sempre firmata da Toby Fox, è uno spettacolo senza precedenti capace di caratterizzare ogni zona delle mappe presenti in modo diverso. Tra le musiche che hanno fatto la storia di questo prodotto indie, ce n’è una in particolare che più di ogni altra riteniamo meriterebbe di essere menzionata. Snowy molto probabilmente non è la più iconica tra tutte – se davvero se ne può scegliere una sola – ma è quella che più di ogni altra fa provare un brivido lungo la schiena quando si riflette sullo spaesamento e sulle emozioni che ci raggiungeranno in quelle fasi dell’avventura: le strade innevate verso Snowdin, l’imminente conoscenza di Sans e Papyrus e molto altro ancora. Meritava indubbiamente di essere citata tra le 5 soundtrack videoludiche capaci di rievocare ricordi indimenticabili.

The Last of Us Part II: il ritorno di una melodia ancora più drammatica

Il ritorno di The Last of Us è stato un vero colpo al cuore per tutti. L’esclusiva PlayStation firmata Naughty Dog ci ha mostrato la terribile evoluzione delle vita di Ellie e Joel. Dopo aver perso la figura paterna tanto adorata e tanto disprezzata allo stesso tempo, la nostra giovane protagonista subisce un’ulteriore frammentazione della sua anima. Cresce nella vendetta, nel dolore del lutto, nella ricerca di se stessa e di uno scopo che non ha più. Tutta questa trasformazione si avverte in maniera profonda anche semplicemente dalla splendida colonna sonora.

The Last of Us Parte 2 DLC

Il main theme del gioco, in particolare, riprende le stesse identiche melodie del titolo precedente ma le rende più addolorate, ed è per questo che si trova nella lista delle 5 soundtrack videoludiche che ci hanno segnato maggiormente. Trasmette in maniera vibrante ogni sensazione negativa di Ellie, ogni sentimento e dubbio che scorre nelle vene avvelenate della ragazza, di cui sembra essere rimasto veramente poco rispetto a ciò che conoscevamo.

 

Horizon Zero Dawn: il peso di un segreto

Horizon Zero Dawn è un titolo rivelatosi capace d’imprimersi con forza nell’immaginario di moltissimi videogiocatori grazie a una narrativa d’impatto e a momenti registici particolarmente meritevoli di nota. Tra le tante occasioni in cui il cuore ci è balzato in gola, però, una delle più coinvolgenti è stata il tanto atteso “faccia a faccia” tra la giovane Aloy e sua madre, Elisabeth Sobeck. Una volta ritrovato il corpo della donna – perfettamente mantenuto all’interno della sua tuta – il tema di Aloy firmato da Joris de Man colpisce forte il nostro cuore da fragili giocatori, lasciando un marchio indelebile.

Horizon Zero Dawn Film

La storia di un rapporto perpetrato nel tempo ma mai realmente in grado di nascere, in un mondo crudele come quelli di Horizon Zero Dawn. Ci teniamo a ricordarvi che il prodotto firmato Guerrilla Games – e uscito nel 2017 – attende un seguito interessante e sicuramente degno di nota che nel corso di questi ultimi mesi ha saputo far parlare più e più volte di sé, soprattutto dopo la conferma di un’uscita cross-gen anche su PlayStation 4.

Dark Souls III: la Chiesa Nera di Londor

Dark Souls sa indubbiamente come spezzare cuori e infrangere sogni, ma non nel modo commovente di cui vi abbiamo parlato fino ad ora. Per trovare la traccia prediletta della nostra lista bisogna scavare nel profondo di Dark Souls III: Ashes of Ariandel. La boss fight assolutamente sovrannaturale di Sorella Friede e Padre Ariandel è infatti l’arena perfetta per una sinfonia musicale tanto possente e indimenticabile. Sorella Friede è una delle tre sorelle a capo della Chiesa Nera di Londor e al suo fianco troviamo il soggiogato Padre Ariandel che fungerà da suo braccio destro.

Sister Friede

Se in Dark Souls è vero che non esistono delle battaglie facili o a portata di mano, è anche vero che questa è tra le più complesse e spettacolari da vivere. In sottofondo avremo il brano Sister Friede di Yuka Kitamura a creare un’atmosfera indimenticabile, carica di violenza e background epico allo stesso tempo. Indubbiamente da pelle d’oca dall’inizio alla fine.

Final Fantasy X: sempre e per sempre Zanarkand

Ultimo ma non per importanza, il colosso Final Fantasy X che ha segnato l’infanzia di milioni e milioni di videogiocatori in tutto il mondo. Indipendentemente che lo abbiate giocato da piccini o con qualche anno in più sulle spalle, la bellezza e la magia che la creatura targata Square Enix riesce a offrire rimane impagabile. Zanarkand – prodotto da Nobuo Uematsu – è indubbiamente una delle tracce musicali più riconoscibili tra tutte quelle che abbiamo potuto ascoltare con la splendida saga di Final Fantasy.

Yuna e Tidus

Doveva essere inserita nella lista sia per la teatralità con cui permette di iniziare questa indimenticabile avventura, sia per la sua presenza nello straziante addio tra Yuna e Tidus, uno dei momenti più romantici e struggenti di cui abbiamo memoria. Conclude questa lista in maniera coinvolgente, proprio come avremmo voluto e – alla fine di questo speciale – ci permette di dare un ultimo sguardo a ciò che i videogame sono in grado di lasciarsi alle spalle, anche sotto questo aspetto.

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...