Activision Blizzard: licenziati 20 dipendenti dopo le accuse

Activision Blizzard: licenziati 20 dipendenti dopo le accuse

Dopo le indagini sulle accuse di abusi e molestie sorte negli ultimi mesi, Activision Blizzard ha licenziato un totale di 20 dipendenti .

  • Home
  • Games
  • News
  • Activision Blizzard: licenziati 20 dipendenti dopo le accuse

In seguito al sorgere di numerosi report di molestie sessuali interne e reclami sulla base di discriminazione, 20 membri del personale di Activision Blizzard sono stati licenziati, mentre un’ulteriore ventina sono stati puniti per il loro comportamento.

Con una mail inviata a tutto il personale, la vice presidente esecutiva per gli affari Fran Townsend ha affermato che la compagnia ha visto un incremento delle segnalazioni per abusi di natura sessuale e discriminatoria. Per tanto sono state prese delle contromisure al fine di venire incontro alle vittime di questi comportamenti.

Negli scorsi mesi abbiamo ricevuto report crescenti attraverso i nostri canali. Le persone hanno portato alla luce preoccupazioni che risalgono ad anni fa fino al giorno d’oggi.

A queste segnalazioni sono seguite le investigazione da parte del team, aprendo una vera e propria indagine federale su Activision Blizzard. Lo stesso CEO Bobby Kotick è finito al centro del mirino, nonostante l’intenzione di cambiare la condotta della compagnia a seguito delle accuse emerse nel corso della scorsa estate.

activision blizzard

Basandoci sulle informazioni che abbiamo riscontrato sin dal primo report, le vittime ricadono in diverse categorie e le risorse saranno impegnate a combattere prima i casi più seri.

Alla luce di tutto questo, più di 20 individui sono stati licenziati  da Activision Blizzard e un’altra ventina ha affrontato altri tipi di azioni disciplinari.

Townsend ha anche affermato che la compagnia sta prendendo ulteriori misure per venire incontro alle vittime, tra cui:

  • Aggiungere 22 turni full-time all’interno del team Ethics & Compliance
  • Aggiungere più “Way to Play Heroes” (impiegati che aiutano lo staff per la segnalazione degli incidenti) e offrire loro quattro giorni extra di vacanze all’anno
  • Combinare le investigazioni di gruppo in un’unità centrale nel dipartimento di Ethics & Compliance, che sarà un’entità separata dalle risorse umane
  • Migliorare il team delle Relazioni del Personale per assicurarsi che le lamentele e preoccupazioni abbiano l’attenzione che meritano
  • Lavorare su nuovo materiale che attesti il processo investigativo e permettere alle vittime di conoscere l’andatura delle investigazioni
  • Triplicare l’investimento nel training delle risorse.

Townsend, infine, invita allo staff di continuare ad inviare e condividere idee che possano migliorare ulteriormente la situazione della compagnia in merito alla questione.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...