fbpx

Activision: gli studi di Blizzard a Versailles verranno chiusi

Secondo un recente rapporto pubblicato da Bloomberg, Activision chiuderà definitivamente gli studi di Blizzard a Versailles, in Francia
  • Games
  • News
  • Activision: gli studi di Blizzard a Versailles verranno chiusi

Secondo quanto dichiarato da un recente rapporto di Bloomberg, Activision Blizzard ha intenzione di chiudere la sede di Blizzard Entertainment a Versailles, in Francia. Al momento non è ancora chiaro quante persone verranno licenziate e esattamente quando verrà chiusa la sede in Francia, ma sappiamo che domani verranno rilasciate maggiori informazioni sul destino dell’ufficio dei numerosi lavoratori che potrebbero perdere improvvisamente il posto. Inoltre, Bloomberg  ha affermato che Activision Blizzard aveva originariamente intenzione di trasferire metà dei dipendenti dell’ufficio di Versailles a Londra, ma la Brexit e l’emergenza sanitaria Coronavirus attualmente in corso hanno ostacolato il processo di trasferimento. Blizzard ha detto che ai dipendenti di Versailles è stato comunicato un “progetto” per riorganizzare l’ufficio, e l’azienda ha ribadito che è intenzionata a supportare i propri dipendenti in questo momento difficile, tenendo anche presenti le leggi sul lavoro francesi.

Nell’ultimo anno abbiamo studiato il modo migliore per integrare al meglio le nostre capacità in tutta l’azienda, consentendoci di sfruttare meglio talenti e competenze,  mentre ci adattiamo alle esigenze di un settore dinamico, altamente competitivo e incentrato sul digitale. Nel contesto del nostro ufficio di Versailles, la direzione di Blizzard France ha informato i rappresentanti dei dipendenti di un progetto proposto per riorganizzare le attività. Supportare i nostri dipendenti attraverso questo processo è la nostra priorità numero uno, e stiamo studiando i vari processi correlati a questo, che verranno discussi in un incontro CSE previsto per il 13 e il 14 ottobre. Fino ad allora, poiché esiste un processo legale prescritto, non possiamo fornire ulteriori commenti.

Questo va ad aggiungersi ai problemi che l’anno scorso avevano colpito gli uffici della celebre azienda creatrice di Overwatch, Hearthstone e World of Warcraft. Nel febbraio 2019, infatti, la società ha licenziato 134 dei suoi 400 dipendenti, mentre l’anno scorso si sono verificati anche licenziamenti più ampi all’interno dell’azienda, con protagonisti i dipendenti di Activision, Blizzard e della società di giochi per dispositivi mobili King. Non ci resta che rimanere in attesa di ulteriori informazioni sulla vicenda, che arriveranno sicuramente nei prossimi giorni.

Lo smartphone OPPO A52 è disponibile su Amazon a un prezzo imbattibile.

Consigliate anche le Corsair HS70 BLUETOOTH, ecco il link per acquistarle a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...