Aeon Must Die!: Focus Home dice la sua sulle accuse a Limestone

Aeon Must Die!: Focus Home dice la sua sulle accuse a Limestone

Il publisher Focus Home Interactive ha deciso di dire la sua in merito alle polemiche relative allo studio di sviluppo dietro a Aeon Must Die! 

  • Home
  • Games
  • News
  • Aeon Must Die!: Focus Home dice la sua sulle accuse a Limestone

Dopo il trailer di Aeon Must Die! mostrato allo State of Play di Sony, di cui trovate al seguente link il nostro approfondimento, sono nate alcune polemiche relative allo studio di sviluppo Limestone. Com’è esplicato nel Tweet, che potete trovare in allegato qui di seguito, sembra che nel corso dello sviluppo il personale dello studio abbia subito diverse ingiustizie, e che tutti i dipendenti di quest’ultimo abbiano dato le proprie dimissioni. Si parla di un trailer realizzato da artisti senza contratto, e di mancati pagamenti, come anche del fenomeno del crunch.

Davanti a questo quadro alquanto destabilizzante, il publisher Focus Home Interactive ha deciso di dire la sua in merito tramite il proprio account ufficiale di Twitter. Nel lungo comunicato, Focus Home Interactive si è detta estranea a tali fatti e, nel caso il tutto dovesse essere confermato, prenderà seri provvedimenti a riguardo. Ecco la traduzione del post in questione, con relativo post in lingua originale:

Focus Home Interactive ha sempre lodato e supportato tutti gli studi partner e gli sviluppatori che li compongono. Siamo orgogliosi di trattare i nostri dipendenti e gli sviluppatori terze parti in egual modo e conrispetto, e questo non cambierà.

Focus Home Interactive è venuta a conoscenza di gravi accuse mosse da alcuni degli sviluppatori di Limestone che hanno lavorato alla creazione di Aeon Must Die!

Questi reclami sono però rivolti a Limestone, il loro diretto datore di lavoro.

In qualità di publisher di questo videogioco, Focus sta esaminando attentamente queste accuse e trarrà le conclusioni necessarie se si dimostreranno fondate, prendendo tutte le misure appropriate.

Non sarà fatto nessun ulteriore commento fino a quando non avremo una visione più chiara e completa della situazione.

Non ci resta quindi che attendere nuovi sviluppi per vedere come si evolverà questa delicata situazione che potrebbe mettere a rischio lo sviluppo dello stesso Aeon Must Die!

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...