fbpx

Among Us – Guida alla Modalità Nascondino e ai migliori nascondigli

Ecco la nostra guida sull'interessante Modalità Nascondino di Among Us, nota usualmente anche con il nome di Hide and Seek.

È ormai da tempo che Among Us è diventato un vero e proprio fenomeno, il lavoro di Innersloth strega ancora milioni di giocatori su PC e su piattaforme mobile. Il titolo investigativo, pur risultando alquanto semplice considerando le sue meccaniche ludiche basilari, permette in diversi casi di creare delle vere e proprie regole aggiuntive, non solo per quanto riguarda la personalizzazione, ma allo stesso modo anche per quanto concerne la presenza di modalità fan-made. Fra queste, quella che spicca più di tutte è senza dubbio la Modalità Nascondino, nota anche con il nome di Hide and Seek (traduzione letterale). Per partecipare non dovrete selezionare una qualche opzione automatica, ma organizzare un gruppo di amici pronto a seguire queste regole: scopriamole insieme!

Ecco come funziona la Modalità Nascondino di Among Us

Nella creazione della stanza dovrete selezionare un solo Impostore, con la mappa che preferite, specifichiamo tuttavia che The Skeld è quella che senza dubbio si adatta meglio a questa modalità, parliamo dell’astronave più giocata per intenderci. Una volta entrati nella stanza, selezionate un numero di task determinato, il quale sarà sicuramente variabile di partita in partita in base alle vostre preferenze, vi consigliamo di non selezionarne più di 5 totali e di evitare le task lunghe, ricordatevi inoltre di impostare il campo visivo dell’Impostore e dei Crewmate al minimo, e la velocità di movimento a 1.0. A questo punto non vi resta che settare il cooldown delle kill su 10 secondi o poco più, non preoccupatevi se vi sembra poco, nelle prossime righe vi spiegheremo perché questo è invece corretto. Per tutte la personalizzazione della stanza di Among us, vi rimandiamo alla nostra guida specifica, accessibile al seguente link.Among Us

Una volta iniziata la partita di Nascondino, le classiche regole del gioco dovranno essere – quasi totalmente – ignorate dai giocatori, che potranno (dovrebbero, anzi) restare con il microfono aperto per l’intera partita. Subito dopo l’inizio l’unico Impostore dovrà dichiararsi, indicando il colore del suo personaggio e iniziando a contare fino a 20, o finché non gli verrà dato il via per partire attraverso la chat vocale, se non utilizzate il microfono potrete sorvolare il problema chiamando un’emergenza appena iniziata la partita. Durante questo tempo i membri dell’equipaggio dovranno posizionarsi dove preferiscono, senza compiere o iniziare alcuna task, semplicemente nascondendosi. Una volta finito il countdown, e dato il via libera all’Impostore, questi dovranno però affrettarsi nel finire tutti i compiti, anche dopo essere deceduti, mentre l’impostore dovrà invece scovarli compiendo una vera e propria carneficina.

Non è permesso segnalare i cadaveri, né sabotare, chiudere le porte e usare il condotto di Ventilazione, ma é usanza che venga concesso all’Impostore di manomettere le luci dopo che la barra delle task ha raggiunto la metà. Queste non andranno chiaramente riparate, quindi il campo visivo dei Crewmate risulterà praticamente azzerato. Chiunque sia morto non dovrà ovviamente segnalare i movimenti dell’assassino, ma potrà indicare il punto in cui è stato ucciso per indirizzare una singola volta i propri compagni. È chiaramente permesso comunicare anche i movimenti dell’Impostore nel caso in cui lo si incontri da vivi. Potrete variare di un tantino le regole partita per partita, per quanto riguarda le task ad esempio, la concessione di eventuali sabotaggi e chiusura delle porte, o la possibilità di utilizzare le telecamere o lo schermo nella stanza Admin; l’importante è che vi divertiate nella modalità pur variando la formula base del gioco!

I migliori nascondigli per la mappa The Skeld

Una volta finite le Task dovrete aspettare che i vostri compagni vivi – e non – facciano lo stesso, al fine di sfuggire all’Impostore. Nei panni di quest’ultimo dovrete invece sia controllare i luoghi più frequenti per le varie missioni, sia ispezionare ogni anfratto per trovare i giocatori nascosti. Vogliamo quindi suggerirvi alcuni dei posti più interessanti, ricordandovi che posizionarvi vicino a una Ventola non sarà un problema dato che l’Impostore non potrà usarle, nonché che il campo visivo dell’Impostore sarà molto basso e non riuscirà a individuarvi come di consueto.

Partendo da Cafeteria, potrebbe essere furbo rifugiarvi sulla parte soprastante, come anche sul lato basso dei tavoli, difficilmente l’Impostore passerà di lì, preferendo invece il contorno della mappa. Medbay è un’incognita, potreste rimanere lì l’intera partita senza incontrare l’Impostore, ma se entrerà nella stanza di sicuro non ne uscirete vivi. I reattori sul lato sinistro vengono spesso controllati, in quanto prevedibili, al contrario della stanza delle Telecamere che risulta poco affollata.

Electrical e Storage sono i posti meno consigliati, non è il massimo neanche andare in Admin ma potrete scoprire dove si trova l’Impostore attraverso l’apposito schermo (sempre che siate gli ultimi rimasti, e che acconsentiate all’utilizzo dello stesso). Rimangono Communication, per cui vale lo stesso discorso di Medbay, Navigation, Oxygen e Weapon risultano tutte e 3 sconsigliate, anche se potreste avere fortuna con la parte superiore di quest’ultima. Un posto dove potreste passare inosservati risiede sopra Shield, sulla parte destra, un piccolo angolino che potrebbe essere la vostra salvezza, evitate invece di rifugiarvi in prossimità della Task principale stessa.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...