Animal Crossing: New Horizons, ridotto il tasso di spawn di alcuni insetti

Animal Crossing: New Horizons, ridotto il tasso di spawn di alcuni insetti

Alcuni dataminer hanno analizzato l'ultimo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons, scoprendo interessanti modifiche.

  • Home
  • Games
  • News
  • Animal Crossing: New Horizons, ridotto il tasso di spawn di alcuni insetti

In seguito all’uscita dell’ultimo aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons, alcuni dataminer hanno cercato di analizzarlo in modo da scovarne ogni piccolo dettaglio. Tra questi troviamo Ninji, che su Twitter ha svelato come la patch abbia apportato alcune modifiche al tasso di apparizione di certi insetti, soprattutto quelli caratterizzati da un elevato prezzo di vendita. Ad esempio, stando alle informazioni, ci sarà meno probabilità di trovare sulla propria isola tarantole e scorpioni, ma anche le farfalle Cobra e le Farfalle Vanessa Io, queste ultime diminuite di circa l’80%.

Qualcosa di simile era accaduto con le uova nel corso dell’evento di Pasqua, anche se in quel caso era dovuto alla loro natura troppo invasiva. Ricordiamo che il recente aggiornamento di Animal Crossing: New Horizons ha portato diverse novità all’interno del titolo, tra cui l’espansione del museo, legata alla vendita delle opere d’arte da parte di Volpolo. È stato poi introdotto il negozio di giardinaggio di Florindo, il quale appare ora ogni tanto all’interno della piazza principale per vendere semi e altri strumenti utili. Di seguito trovate il tweet del sopracitato dataminer:

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...