fbpx

Annunciato ufficialmente Call of Duty Black Ops 4: ecco data e modalità di gioco

In arrivo il 12 ottobre su PlayStation 4, Xbox One e PC
  • Games
  • News
  • Annunciato ufficialmente Call of Duty Black Ops 4: ecco data e modalità di gioco

Durante una conferenza dedicata a Los Angeles, tenutasi oggi alle ore 19.00, è stato finalmente rivelato al pubblico Call of Duty Black Ops 4. Esso uscirà per PlayStation 4, Xbox One e PC il 12 ottobre, sia in versione fisica che digitale.

Dopo aver ringraziato i giocatori per la fiducia accordata alla serie negli anni, Call of Duty: Black Ops 4 è stato presentato come un’avventura divertente ed elettrizzante, che ha stimolato gli sviluppatori a creare un titolo che sfidasse i preconcetti. Durante quella che è stata definita la presentazione più ricca di sempre Dan Bunting e David Vonderhaar hanno parlato in generale di ciò che attende i fan nel prossimo capitolo di Call of Duty. L’esperienza multiplayer sarà la base stessa del gioco, molto più raffinato dal punto di vista tattico e del realismo. Scherzando col pubblico hanno assicurato che sarà un’esperienza “al 100% coi piedi per terra”. Non vedremo più salti assistiti e corse sui muri, mentre durante ogni azione sarà possibile tenere l’arma pronta, in grado di sparare anche mentre corriamo, lanciamo granate o utilizziamo altri oggetti.

Ulteriori dettagli sono stati rivelati: il titolo presenterà una lista di personaggi originali, ognuno con la sua propria skill, creando una sorta di sistema a campioni già visto in titoli come Overwatch e Rainbow Six: Siege. Ciascuno di loro avrà abilità speciali e uniche, che permettono un approccio tattico diverso, in grado di condizionare attivamente lo svolgimento dell’azione. Le armi saranno personalizzabili nel dettaglio, e un sistema fatto di 150 HP gestirà la vitalità dei personaggi. Lo sviluppo stesso delle armi è stato trattato come se si dovessero caratterizzare dei personaggi. Ogni singola arma avrà set di personalizzazione unici, grazie anche all’introduzione delle modifiche operatore che permettono un aumento considerevole dell’efficienza.

Torna inoltre la modalità Zombie, stavolta più profonda delle precedenti: i 4 eroi, anch’essi personaggi unici, viaggeranno nel tempo e nello spazio, vagando tra epoche diverse. Si vedono infatti arrivare in un’epoca antica, armati di spade, mazze e scudi, oppure arrivare ad una festa sul Titanic per arrivare al loro obiettivo. Anche qui i personaggi avranno diverse personalizzazioni, ma anche dettagli aggiuntivi e personalità vere e proprie, che si interfacceranno nella storia di gioco modalità zombie. Sembra infine che la storia del gioco, stavolta assente in versione classica, sarà presente solo nella modalità zombie, confermando quindi una sorta di campagna cooperativa.

La versione PC verrà gestita da una software house esterna, Beenox, per puntare al massimo sulla piattaforma più estesa per gli sparatutto: essa sarà disponibile anche sul launcher Blizzard. Sappiamo inoltre che il titolo su PC non avrà limite di FPS, e potrà girare in 4K, con HDR e su monitor Ultra-Wide.

Per quanto riguarda il tanto rumoreggiato Battle Royale: ci sarà. Sarà un intreccio fatto di mappe da tutti i titoli, da personaggi storici di tutte le versioni, armi storiche e mezzi di ogni tipo. Sarà unico e in stile Call of Duty. Si chiamerà Blackout.

Nuove informazioni arriveranno in estate, probabilmente durante l’E3, e sicuramente da qui ad ottobre arriveranno anche nuove news. Quel che sembra, al momento, è che Call of Duty: Black Ops 4 non punta ad essere un titolo annuale, bensì a restare per qualche anno, ricalcando un po’ la linea di Battlefield.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...