fbpx

Apple: in arrivo una Apple TV con un altoparlante HomePod integrato?

Un recente rapporto di Bloomberg ha suggerito l'arrivo di una Apple TV con un altoparlante HomePod ed una webcam integrati al suo interno.

  • Home
  • Tech
  • TV
  • Apple: in arrivo una Apple TV con un altoparlante HomePod integrato?

Con un possibile nuovo arrivo per quanto riguarda le AirPods, stando ad un recente rapporto di Bloomberg la prossima Apple TV di Apple potrebbe diversificarsi in particolar modo rispetto ai modelli esistenti finora con la presenza di un HomePod interato. La fonte afferma che Apple stia lavorando a un nuovo dispositivo che unirà le funzionalità di un dispositivo multimediale in streaming a un altoparlante intelligente, con una webcam in dotazione.

Un dispositivo del genere non sarebbe il primo a combinare le funzioni di streaming multimediale con un altoparlante intelligente: Fire TV Cube di Amazon lo fa già, consentendo agli utenti di controllare l’intero sistema home theater grazie ai comandi vocali. Nonostante ciò, nessuna azienda finora ha integrato una webcam in un dispositivo di questa tipologia. Se Apple stesse davvero lavorando su un gadget del genere, potrebbe finire per accantonarsi al portale Facebook o al Mecool Now, entrambi progettati per appollaiarsi sopra un televisore, dove la webcam integrata consente una migliore visuale della stanza.

Dal punto di vista di Apple, una Apple TV potenziata con queste funzionalità aggiuntive avrebbe molto senso: l’azienda ha recentemente abbandonato il suo altoparlante intelligente HomePod, scegliendo di concentrarsi invece sul suo HomePod mini molto più conveniente. Curiosamente, come osserva Bloomberg, Apple ha unito i suoi gruppi di ingegneria HomePod e Apple TV nel 2020.

L’HomePod mini può già essere utilizzato come sostituto della pseudo-soundbar accoppiando uno o più altoparlanti con una Apple TV. Dato il massiccio aumento della popolarità dei servizi di videochiamata, incluso FaceTime di Apple, un singolo dispositivo in grado di unire queste funzionalità potrebbe trovare un pubblico assai ampio. La domanda sarebbe quindi se Apple consentirebbe alle app di videochiamata di terze parti come Zoom, Google Meet o Skype di stare sulla piattaforma o mantenere l’esclusività per l’iconico FaceTime.

Anche il prezzo sarà la chiave del successo di una nuova Apple TV. A 180 dollari o 200 dollari a seconda della configurazione, l’attuale Apple TV 4K è tra i dispositivi di streaming multimediale più costosi che è possibile acquistare. La maggior parte dei concorrenti, come il Chromecast con Google TV, si aggira intorno ai 50 dollari e viene fornito con un set di funzionalità molto simile.

Game Legends è alla ricerca di newser per la sezione videogiochi, trovate a questo link maggiori informazioni

Tanti sconti su Eneba!

 – PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: codice GAMELEGENDSPSP
–  Ricarica da 50€ PSN a 38€: codice GAMELEGENDS50

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...