Arcane, tutti gli easter egg degli episodi 1, 2 e 3 della serie Netflix

Arcane, tutti gli easter egg degli episodi 1, 2 e 3 della serie Netflix

Avrete notato che gli autori di Arcane hanno dato una certa importanza alla cura dei dettagli, ecco tutti gli easter egg che abbiamo scovato!

  • Home
  • Movie
  • Analisi
  • Arcane, tutti gli easter egg degli episodi 1, 2 e 3 della serie Netflix

Arcane è una serie che già con le prime puntate ha saputo incantare il suo pubblico, sia per quanto riguarda coloro che non hanno mai messo piede a Runeterra, sia anche e soprattutto per tutti i veterani dell’amato – e al contempo odiato – League of Legends. Ed è proprio a questi ultimi che è rivolto questo articolo: la serie infatti è ricca di dettagli e particolari che potrebbero sfuggire ad una prima occhiata, eccoci qui quindi a darvi una mano e ad elencarvi tutti gli easter egg che siamo riusciti ad individuare nelle prime puntate.

I pasticcini di Caitlyn

Questi si notano proprio all’inizio della prima puntata, mentre i ragazzi corrono e saltano tra i tetti della solare Piltover. Vengono inquadrati solo per un attimo, e sicuramente non dicono molto a coloro che non giocano a League of Legends, ma al contrario, soprattutto per tutti quelli che utilizzano il suddetto campione, questi faranno subito pensare alla sua W – Trappola per Yordle, mossa con la quale Caitlyn piazza una trappola a terra e pone sopra di essa un pasticcino per attirare le prede.Arcane

Il krug intrappolato

Passiamo adesso ad un easter egg un po’ più triste, in quanto possiamo vedere che un krug, uno degli iconici mostri della giungla della Landa degli Evocatori, è stato catturato da uno zaunita, molto probabilmente per poi essere rivenduto e ricavarci dei soldi. Povera roccia!

Arcane

L’heart of Gold tenuto in mano da Benzo

Questo invece è probabilmente l’easter egg di Arcane più “antico” che ci sia,  un vero pezzo di storia, e se non giocate a League of Legends da ormai un bel po’ di anni potreste non averlo minimamente riconosciuto. Si tratta dell’Heart of Gold, un oggetto che ormai è stato rimosso dal gioco da tanti anni e che permetteva di ottenere salute e una generazione spontanea di gold ogni 10 secondi. Sarà per questo che Benzo lo osservava con tanto interesse?

Arcane

La lacrima della Dea e una ultimate molto nota

Parliamo invece della magia, sicuramente sarà stato difficile non notare che l’oggetto che Jayce tiene con sé fin da piccolo, donatogli dal mago che ha salvato lui e sua madre, sia una Lacrima della Dea, la “goccia”, come viene comunemente chiamata, che dona mana. Forse però sarà passato più in sordina che, sebbene quel mago non sembri essere Ryze dal momento che la sua pelle non è bluastra, l’incantesimo che utilizza è proprio la ultimate di quest’ultimo, R – Portale dei Reami, mossa che è in grado di teletrasportare più persone in luoghi lontani.

Arcane

Maschere famose

Arcane non si lascia sfuggire neanche dei richiami veri e propri al resto delle nazioni di Runeterra (e a quelli che potrebbero essere dei futuri personaggi della serie?), e ne abbiamo una prova di nuovo nel negozio di Benzo, dove appaiono appese delle maschere. Se le guardiamo con molta attenzione quella centrale assomiglia molto al Tormento di Liandry, storico oggetto in grado di fornire potere magico e del danno costante nel tempo, mentre quella a sinistra è la stessa maschera che indossa (o indosserà?) Jhin, il Virtuoso, campione di League of Legends fuori di testa, che cerca sempre di unire insieme l’assassinio e l’arte per dare vita ad uno spettacolo unico. Non siamo riusciti bene a identificare la maschera sulla destra invece, che sebbene ci risulti familiare, non ci dice niente. Voi l’avete riconosciuta?

Arcane

Dei giocattoli che preannunciano il futuro

Come è possibile immaginare, Powder non è altro che il vero nome che aveva da piccola Jinx, e per quanto la ragazza si trasformerà piano piano nella pazza criminale che infesta le strade di Piltover solo negli anni a venire, fin da bambina il suo tratto distintivo, ovvero colori fluo e invenzioni simil giocattolo, si riconosce in tutto quello che fa. Gli autori hanno voluto sottolinearlo molto mostrando le trappole che utilizza quando i ragazzi vengono inseguiti dagli agenti, oppure nella scimmia-bomba che utilizza alla fine del terzo episodio per far saltare in aria tutto.

Arcane

Un uppercut già visto

Finiamo la nostra lista di easter egg con uno che non riguarda in generale il mondo di Runeterra, Arcane infatti sembra voler citare anche la famosa cinematic Warriors del 2020. Possiamo notare infatti come, durante lo scontro tra Vi e gli scagnozzi di Silco, la ragazza ad un certo punto colpisca un energumeno con un potente montante, in una posa e con una regia che ricorda incredibilmente quella del video appena citato, in cui lei e la compagna Caitlyn si vedono unite nell’affrontare l’enorme Urgot.

Arcane

Con questo concludiamo la lista di easter egg e chicche trovate nelle prime 3 puntate di Arcane, ma ci aspettiamo di vederne spuntare molte altre non appena verrà rilasciata la seconda triade di episodi il 13 novembre, quindi rimanete sempre aggiornati per scoprire quali altre sorprese ci riserva la serie Netflix.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...