fbpx

Assassin’s Creed: lo scrittore lascia Ubisoft dopo 10 anni

Con un annuncio su Twitter, Darby McDevittm, scrittore della saga di Assassin's Creed lascia Ubisoft per dedicarsi a nuove avventure.

  • Home
  • Games
  • News
  • Assassin’s Creed: lo scrittore lascia Ubisoft dopo 10 anni

Darby McDevittm, scrittore della serie di Assassin’s Creed, lascia Ubisoft, come ha appena annunciato con un post su Twitter. Come riportato, oggi, il 26 marzo 2021, è stato il suo ultimo giorno di lavoro nella famosa casa di sviluppo francese, e si è detto desideroso di affrontare nuove avventure. Lo scrittore storico della saga, ha lavorato per circa 10 anni alla celebre serie di Assassin’s Creed, ma dopo tanto lavoro, ha per l’appunto espresso il suo desiderio di voler lasciare Ubisoft e di essere pronto a lavorare anche in altri ambienti diversi da quello del gaming. Ha infatti detto nel tweet che vi lasciamo in calce all’articolo.

Dopo un decennio di lavoro con persone brillanti, creando storie e personaggi per una serie incredibile e interagendo con i nostri meravigliosi fan, ho deciso di partire per una nuova avventura

Un ringraziamento speciale (va) a tutti i fan e ai creatori di contenuti che hanno supportato e ampliato il nostro lavoro nel corso degli anni. Grazie per il vostro (feedback) avete il mio profondo rispetto e ammirazione. È stato l’onore di una vita conoscerlo così tanti di voi.

McDevitt ha fra l’altro un curriculum di tutto rispetto, con la gestione della scrittura delle storie di tantissimi Assassin’s Creed sulle spalle. Infatti, è l’autore principale della storia di Assassin’s Creed IV: Black Flag, Assassin’s Creed Revelation oltre che al cortometraggio di Assassin’s Creed, Embers.


Ha inoltre lavorato ad Assassin’s Creed II: Discovery, lo spin-off del gioco per Nintendo DS nel lontano 2009, e ad Assassin’s Creed Bloodlines per PSP, mentre più di recente ha collaborato per realizzare anche il nuovissimo Assassin’s Creed Valhalla.

Oltre alla serie di Ubisoft, McDevitt ha anche lavorato a titoli di altri franchise come The Sims 2 e giochi su licenza ispirati al mondo delle Cronache di Narnia e persino sul Signore degli Anelli, dimostrando quindi una notevole duttilità da scrittore, pronto a lavorare a contesti narrativi molto variegati e tutti diversi l’uno dall’altro.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...