fbpx

Aston Martin V12 Speedster: il passato incontra il futuro

Sguardo al futuro, con lo specchietto retrovisore sulla strada che si è percorsa

Aston Martin è un nome che evoca tantissime cose nella mente di chi lo ascolta: classe, eleganza, stile e sportività. Sia che siate appassionati sfegatati dei motori, sia che abbiate una passione per il cinema (e per le cose belle), il logo con le ali vi sarà apparso in sovra impressione. Ebbene, il prossimo gioiello della corona inglese, la V12 Speedster verrà prodotta in soli ottantotto esemplari che debutteranno nel corso di questo 2020 che già così parte con la marcia giusta ma non è finita.

La nuova nata in casa Aston Martin affonda le sue radici in quel gioiello di ingegneria la DBR1 che vinse la 24 ore di Le Mans e la 1000km di Nürburgring; a sua volta, la stessa DBR1 era erede di una madre d’eccezione, la mitica Speedster CC100 che nel 2013 ha festeggiato il centenario della sua presenza nel mondo delle corse e non solo. Ad oggi, l’ufficio di personalizzazione interna di Aston Martin, denominato “Q” ha pensato, proprio come si farebbe in un film di James Bond, di equipaggiare l’erede di cotanta storia, la V12 Speedster con i più innovativi sistemi tecnologici, mettendo al primo posto il conducente e combinando tecnologie aeronautiche con quelle motoristiche per creare una biposto secca a dir poco strepitosa.

Iconico è il motore che da anche il nome all’auto: 5,2 litri per scatenare 700 cavalli di potenza con 700 Nm di coppia; il tutto abbinato ad un cambio ZF a 8 rapporti, con trazione posteriore ed effetti sonori che fanno venire i brividi al solo pensiero, del resto il sound del V12 Aston Martin è leggenda tanto quanto il nome del brand.

Siamo orgogliosi di poter confermare oggi la produzione della V12 Speedster, che ancora una volta dà prova dell’ambizione e dell’inventiva che caratterizzano il nostro grande marchio britannico omaggiandone il glorioso e inimitabile passato. Gli 88 automobilisti e collezionisti appassionati che riusciranno ad aggiudicarsi le chiavi di queste vetture avranno a disposizione un nuovo, iconico emblema della storia di Aston Martin.

Ha commentato così il Presidente di Aston Martin Lagonda e CEO del Gruppo Andy Palmer. Il debutto come vi dicevamo è previsto per questo anno mentre le consegne ai fortunati futuri proprietari sono previste per l’inizio del 2021.

Lo smartphone OPPO A52 è disponibile su Amazon a un prezzo imbattibile.

Consigliate anche le Corsair HS70 BLUETOOTH, ecco il link per acquistarle a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...