fbpx

Asus TUF Gaming VG279QM – Recensione del monitor con 280Hz

Un pannello veloce come la luce arriva nelle nostre postazioni
  • Tech
  • Recensione
  • Asus TUF Gaming VG279QM – Recensione del monitor con 280Hz

Nel 2020, che si tratti di gaming in ogni sua forma, i giocatori hanno la necessità di puntare al massimo – o a ottimi compromessi – sia per quanto riguarda le performance dei propri apparecchi, sia per quanto invece concerne le varie periferiche. È cosa nota che sul piano della grafica le possibilità a cui mirare siano in assoluto le migliori di sempre, ma molto spesso non basta solamente una scheda video degna di questo nome, perché ad accompagnarla deve necessariamente esserci un monitor che parli la stessa lingua. Ed è proprio in questo caso che, come ci ha già ben abituati negli anni, scende in campo Asus, proponendo ai giocatori un monitor qualitativamente importante e votato a garantire performance da capogiro. Non parliamo di una vera e propria resa grafica mozzafiato, visto che questo si permette di abbracciare maggiormente il mondo del gaming competitivo. Si tratta del Asus TUF Gaming VG279QM, uno dei monitor da gaming più veloci del mondo con una frequenza di aggiornamento a 280 Hz, ovviamente attivabili attraverso l’Overclock.

Parliamo di un prodotto marchiato TUF (The Ultimate Force), che oltre alla nota qualità di Asus si propone quindi come molto resistente e perfetto per durare nel tempo. Come già accennato, abbiamo a che fare con un articolo premium, che non punta a scendere a compromessi per chi desidera il massimo dalle proprie sezioni competitive, mentre porge un po’ il fianco su alcuni aspetti grafici del gaming tradizionale e delle altre operazioni legate al mondo dei PC. Noi abbiamo avuto modo di testarlo a fondo, scopriamo quindi tutti i dettagli in merito nelle prossime righe!

Asus TUF Gaming VG279QM

Scopriamo l’Asus TUF Gaming VG279QM

Il TUF Gaming VG279QM si presenta con una scatola nera in pieno stile Asus, che nella parte frontale presenta il monitor in tutta la sua aggressività, sullo schermo del quale si staglia chiaramente il logo TUF Gaming. Una volta aperta, è possibile estrarre il prodotto in modo sicuro, dato che è protetto da una spessa lastra di polistirolo creata ad hoc. Con questi, sono presenti anche i vari opuscoli contenenti garanzia e istruzioni, chiaramente accompagnati dai cavi necessari: alimentazione, HDMI 2.0 (che al contrario della versione 1.4 è in grado di reggere le potenzialità del monitor), e il cavo Display Port. Potrete questa volta scegliere quale usare senza incorrere in un bottleneck delle performance, in base anche agli attacchi della vostra scheda video e alla possibilità di collegare una o più console.

Il monitor che abbiamo avuto modo di testare ha una grandezza di 27 pollici, forse non il miglior formato per i gamer competitivi, specialmente se si considera la risoluzione di 1920×1080 che non è ovviamente in grado di fornire ottimi risultati in 16:9, con questa configurazione la densità dei pixel bassa si fa infatti notare. Per accontentare tutti, l’azienda ha pensato anche a una versione identica da 24 pollici, che però ha un costo leggermente maggiore. La banda che fa da cornice al tutto è abbastanza sottile, con il marchio Asus che risponde presente proprio nella fascia in basso, al centro. Sui lati troviamo i cinque tasti per le varie funzionalità, dall’accensione, alle sorgenti, fino ad arrivare alle impostazioni più specifiche. Il monitor, come accennato in apertura, è abbastanza spesso per garantire la solidità del brand TUF, e insieme all’ingombro della base (solida ma ampia) richiederà sulla vostra scrivania un discreto quantitativo di spazio, in linea con i 27 pollici di altre marche e assolutamente in grado di reggere il peso totale. È possibile davvero posizionare il TUF Gaming VG279QM in qualsiasi modo o direzione si voglia, girandolo fino a 90 gradi per ottenere una visuale potenzialmente di 9:16. Il pannello ospita anche delle casse, piuttosto scadenti com’è ormai tradizione, nulla di grave ovviamente visto che servono solo per le emergenze. Notiamo anche l’assenza di una porta per la ricarica, visto che la USB impiegata non è compatibile.

Asus TUF Gaming VG279QMPerfetto per gli eSports?

Analizzando il pannello proposto da Asus e le sue funzioni, viene fuori come questo non voglia badare in particolar modo all’aspetto grafico. La più grande criticità risiede della risoluzione, posta sul Full HD anche a questo prezzo, ma c’è da dire che l’azienda ha comunque strutturato il prodotto per renderlo versatile. Troviamo infatti alcune chicche come l’HDR, perfetto se si considera anche la potenziale luminosità massima del pannello, il Freesync (adattabile a Gsync per i possessori di una scheda video NVIDIA) e un display Fast IPS, che fornisce una gramma cromatica piuttosto accurata. Ultima ciliegina sulla torta è l’ASUS Extreme Low Motion Blur Sync (ELMB SYNC), che permette di attivare il Freesync e l’ELMB insieme per evitare fenomeni di ghosting e tearing ad elevate frequenze, portando tuttavia sporadicamente su schermo alcuni artefatti grafici e diminuendo la luminosità. I setting non sono particolarmente intuitivi, ma già con le impostazioni di fabbrica il risultato è più che soddisfacente. La loro chicca risiede tuttavia nella possibilità di attivare l’Overclock per i 240Hz, raggiungendo l’inimmaginabile vetta dei 280Hz.

Il vero punto dell’esperienza sta proprio nell’altissimo refresh rate, che attraverso alcuni compromessi nelle impostazioni può essere accompagnato anche dal ritardo di un solo millisecondo. Si tratta di una tecnologia che sicuramente non equipara minimamente la nota differenza fra i 60hz e i 144hz, ma che può comunque farsi notare per chi può vantare una vista più acuta e attenta. Si tratta di una frequenza davvero alta, che anche le migliori schede video faticano a sostenere solidamente, motivo che giustifica in parte il pannello in Full HD. Possiamo confermare che per il gaming competitivo è sicuramente un gioiellino, che in alcuni particolari titoli (principalmente FPS frenetici) può fornire un reale vantaggio per chi punta al meglio del meglio.

Il microfono a condensatore FIFINE è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche lo smartphone Nokia 3.4, ecco il link per acquistarlo.

Recensione
  • Asus TUF Gaming VG279QM
    8.5Voto Finale

    L'Asus TUF Gaming VG279QM è un prodotto con alcuni compromessi per quanto riguarda la grafica, che però vuole soddisfare pienamente il settore del gaming competitivo, proponendo tecnologie atte a massimizzare le prestazioni in-game, capitanate dai 280Hz massimi in overclock. Parliamo di un prodotto che riesce a dare il massimo nella sua nicchia quindi, ma che grazie alla cura posta da Asus si rende versatile anche per altri utilizzi. Parlando di un articolo del brand TUF poi, non possiamo che confermare la sua resistenza e la sua possibilità di durare nel tempo, nota da considerare visto che i 280Hz sono già un bel passo nel futuro.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...