fbpx

AVerMedia Live Gamer Extreme 2 – Recensione della scheda per lo streaming estremo

La latenza più bassa sul mercato
  • Tech
  • Recensione
  • AVerMedia Live Gamer Extreme 2 – Recensione della scheda per lo streaming estremo

Come abbiamo già detto, siamo nell’età dello streaming: per portare contenuti migliori, servono prodotti migliori, e la Live Gamer Extreme 2 di AVerMedia è ciò che fa al caso vostro se siete alla ricerca di un’eccellente scheda d’acquisizione. Ma partiamo con ordine.

Packaging

La scatola della Live Gamer Extreme 2 sembra molto simile alla precedente edizione: rettangolare, contiene all’interno tutti i cavi necessari, compreso il Type-C to Type-A. Al suo interno c’è inoltre un codice omaggio per xSplit, oltre che delle istruzioni molto dettagliate.

Design

Anche qui la Live Gamer Extreme 2 non innova: la forma è pressoché simile, così come la funzionalità di poter personalizzare la grafica della scheda tramite un foglio rimpiazzabile. Anteriormente la scheda non presenta pulsanti, mentre posteriormente abbiamo entrata e uscita HDMI, oltre che il cavo alimentazione Type-C.

Specifiche

  • Risoluzione Massima: 1080p60
  • Interfaccia PC: USB 3.0
  • Pass-Through 4K presente
  • Software: RECentral 4, compatibile con OBS, xSplit e altri software
  • Sistema Operativo: Win

Requisiti

  • Sistema Operativo: Windows® 10 (64 bit)
  • Desktop: Intel® Core™ i5-4440 3.10 GHz + NVIDIA GeForce GTX 660
  • Laptop: Intel® Core™ i7-4810MQ + NVIDIA GeForce GTX 870M
  • 4 GB RAM (8 GB consigliati)
  • Porta USB 3.1/3.0 alimentata* (consigliato: chipset Intel)

Da quello che potete vedere, le richieste da parte di questa scheda d’acquisizione sono molto alte in confronto ad altre: questo perché la Live Gamer Extreme 2, ad un prezzo paragonabile alla LGP2perde il vantaggio della portabilità in cambio di una latenza praticamente assente tra gioco e registrazione, abbassando la risposta sotto il millisecondo.

Performance

Grazie alla potenza richiesta, in termini tecnici questa scheda d’acquisizione fa pienamente il suo lavoro. La latenza è davvero pressoché assente, e questo permette davvero al prodotto di essere non solo al passo coi tempi, ma di esserne precursore: il Pass-Through 4K, unito alla bassa latenza, la rende davvero adatta anche alle console future (sempre se sarà supportato l’HDMI), rendendola così adatta come acquisto sul lungo periodo.

Prezzo

La scheda si trova allo stesso prezzo della LGP2, nonostante prima costasse di più: questo la rende una scelta differente dalla sorella, in quanto tutto si basa sull’utilizzo che ne farete. Di certo, comprare una LGX2 senza avere un PC che riesce a gestirla è un po’ inutile, ma appena potrete permettervi di utilizzare questa scheda tramite il vostro software di registrazione o streaming, noterete di colpo la latenza pressoché assente, dettaglio non da poco in un prodotto che altrimenti costerebbe svariate centinaia di euro.

L’iPhone SE da 128GB è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliate anche le Apple AirPods Max, ecco il link per acquistarle.

Recensione
  • AVerMedia Live Gamer Extreme 2
    9Voto Finale

    La nuova Live Gamer Extreme 2 di AVerMedia porta tutti i vantaggi della vecchia edizione e aggiunge davvero poco: d'altronde, superare quel modello in termini di prestazioni era quasi impossibile, e solo l'aggiunta del 4K Pass-Through rende questa nuova edizione qualcosa di spettacolare, sia nell'utilizzo che nel vedere i contenuti registrati tramite essa.

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...