fbpx

Back 4 Blood: gameplay e dettagli dallo streaming di Turtle Rock Studios

Ecco i nuovi dettagli dalla inedita ed entusiasmante sessione gameplay di Back 4 Blood di Turtle Rock Studios!

  • Home
  • Games
  • News
  • Back 4 Blood: gameplay e dettagli dallo streaming di Turtle Rock Studios

Back 4 Blood, un co-op shooter annunciato nel 2019 dai creatori di Left 4 Dead, si è finalmente mostrato in azione in diretta live streaming dagli studi di Turtle Rock Studios, su Twitch. Il videogame, sviluppato in collaborazione con Warner Bros., intende unire tutti gli elementi migliori che accomunano gli FPS incentrati su una modalità co-op, in salsa zombie. Le inedite sequenze gameplay mostrare in diretta dagli sviluppatori vi attendono in calce alla notizia.

E’ bene sottolineare che le scene mostrate sono tratte (come indicato ad inizio filmato) da una versione pre-alpha della build attualmente in sviluppo. Il gioco si presenta come un frenetico shooter co-op che non si crea particolari problemi a mostrare a schermo fiumi di sangue. Gli zombie, particolarmente aggressivi, sono in grado di comparire a schermo da qualsiasi posizione, anche dalle più inaspettate (magari cadendo dall’alto di un edificio, precipitando quasi sulle vostre teste). L’inedita sequenza video prende il via da un gruppo di sopravvissuti impegnati a liberare un edificio da una massiccia presenza di zombie. Alle creature di normali dimensioni si alternano dei mini-boss (in perfetto stile TLOU 2, oseremmo dire) e dei boss di proporzioni gigantesche, che mettono inoltre in risalto un buon livello di distruttibilità degli ambienti.  Sembrano ottimi, già da ora, gli effetti di luci e ombre calcolate in tempo reale dal motore grafico (questo può essere notato in particolare all’esplosione dei proiettili, e alle fiammate luminose che ne conseguono, che si riflettono sulle pareti in ambienti particolarmente privi di luce). La novità più importante di Back 4 Blood è legata al comparto gameplay: gli sviluppatori hanno ideato un sistema di carte, chiamate “Carte Corruzione”, in grado di garantire abilità attive e passive. Queste carte andranno a determinare in dettaglio diversi stili di gioco, a seconda delle proprie preferenze. A quanto pare, l’utilizzo di queste carte sarà permesso soltanto in determinate aree, dopo aver provveduto a liberarle da ogni presenza zombie, per prepararsi poi al prossimo scontro.

Ad inizio luglio gli sviluppatori hanno pubblicato il primo artwork ufficiale del gioco (nel caso ve lo foste persi, potete ammirarlo qui). Il gameplay showcase odierno è stato preceduto dalla pubblicazione di due trailer, mostrati al mondo in occasione dell’edizione 2020 dei The Game Awards.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...