fbpx

Life is Strange: Before the Storm – Farewell – Episodio Bonus Recensione

  • Games
  • Mobile
  • Android
  • Life is Strange: Before the Storm – Farewell – Episodio Bonus Recensione

Chiunque abbia acquistato la Deluxe Edition di Life is Strange: Before the Storm ha potuto oggi assaporare la piccola gioia di giocare un ulteriore episodio, bonus. Il contenuto aggiuntivo, accompagnato da abiti esclusivi e dalla modalità compilation, era infatti incluso nel bundle speciale pubblicato l’estate scorsa solo in versione digitale. 

Per chi invece ha avuto la pazienza di aspettare fino ad adesso, a breve tutti questi contenuti verranno resi disponibili anche all’interno della Limited Edition in arrivo nei prossimi giorni. Questa versione fisica del titolo pensata appositamente per i collezionisti, conterrà al suo interno anche un artbook e il disco contenente la colonna sonora firmata dai Daughter. In ogni caso adesso andremo ad analizzare per bene l’ultima uscita di Deck Nine Games, per valutare se valga o meno la pena acquistare questa variante rispetto ad una semplicissima Standard Edition.

Addio 

Dopo aver apparentemente terminato la nostra breve avventura all’interno della burrascosa adolescenza della giovane Chloe Price, il nostro viaggio a ritroso nel tempo sembra non essersi ancora concluso del tutto, per nostra fortuna. In questo caso infatti, ci ritroveremo catapultati in uno scenario apparentemente più sereno, dove ritroveremo nuovamente il (quasi) inseparabile duo composto da Max e Chloe con qualche anno di meno.

Tornando ancora una volta ad indossare i panni di una Maxine Caufield, ma priva di qualsiasi potere sovrannaturale, tenteremo di vivere una giornata di svago con la nostra migliore amica prima di partire definitivamente alla volta di Seattle. Alla ricerca di un tesoro pirata legato alla loro infanzia, le due amiche si godranno questa calma prima della tempesta, con uno sguardo rivolto ad un passato in cui le cose erano più semplici. Un giorno come altri che finirà per segnare le loro vite per sempre.

Per concludere

Farewell si rivela essere una piacevole sorpresa ma dal retrogusto amaro. Attraverso un racconto apparentemente semplicistico andremo ad approfondire nell’intimo questi due iconici personaggi con uno sguardo completamente nuovo ed inedito. Lo stile narrativo utilizzato, rimanda inevitabilmente alle atmosfere presenti degli albori della serie, visto anche il ritorno di Michel Koch e Raoul Barbet di DONTNOD Entertainment alla sceneggiatura. Parlando di ritorni, per l’occasione anche le doppiatrici originali Hannah Telle e Ashly Burch tornano a prestare le loro voci alla nostra coppia di protagoniste, portando quell’ulteriore senso di nostalgia del quale l’opera si impregna.

Difficilmente faremo caso alla realizzazione tecnica piuttosto che alla trama. La parte pratica risulterà piuttosto calma e statica senza porci troppe sfide per non distrarci dalle cose veramente importanti. Esplorare servirà più che altro a farci immedesimare nei ricordi delle due e ogni tanto sarà possibile scattare qualche foto come sorta di collezzionabile ma nulla di più. L’intensità con la quale questa storia viene raccontata è il suo vero punto di forza. L’episodio non aggiunge nulla di nuovo e non ha certo alcun tipo di pretesa a riguardo, ma che in ogni caso riesce comunque ad emozionare e a colpire nel segno. Sicuramente una degna conclusione che rende omaggio in modo efficace e toccante ad uno straziante addio rimasto finora solo implicito; ma mai affrontato veramente.

Il microfono a condensatore FIFINE è disponibile a un prezzo scontato su Amazon.

Consigliato anche lo smartphone Nokia 3.4, ecco il link per acquistarlo.

Recensione
  • Life is Strange: Before the Storm - Farewell
    8Voto Finale

    Farewell è una piacevole aggiunta alla serie della quale i fan di Life is Strange non potranno fare certamente a meno.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...