fbpx

Bloodborne – Guida a come sconfiggere Gehrman il Primo Cacciatore

In questa guida dedicata a Bloodborne vi aiutere a sconfiggere Gehrman il Primo Cacciatore, uno dei boss finali del gioco targato FromSoftware

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Bloodborne – Guida a come sconfiggere Gehrman il Primo Cacciatore

In questa guida dedicata a Bloodborne vi spiegheremo come sconfiggere Gehrman il Primo Cacciatore. Bloodborne, la sempreverde esclusiva FromSoftware per Sony, propone, anche in questo caso, un boss molto particolare.

ATTENZIONE: vi ricordiamo che si tratta di una bossfight di Bloodborne, e di conseguenza può contenere SPOILER sulla trama, quindi vi invitiamo a continuare la lettura della guida solo se avete già terminato il gioco o se conoscete il boss.

Come sconfiggere Gehrman il Primo Cacciatore in Bloodborne? Ecco la guida

Gehrman il Primo Cacciatore può essere sia l’ultimo che il penultimo boss di Bloodborne, in quanto dipende cosa avete fatto prima di oltrepassare il cancello che conduce da lui. Infatti, se utilizzerete i tre cordoni ombelicali, che potrete trovare nel corso del gioco, Gehrman sarà il penultimo e sarà seguito dal “true boss”.

Davanti a voi avrete un essere che, dal suo nome, già vi fa intuire che il suo sistema d’attacco sarà molto simile al vostro. Inoltre gode di una velocità d’attacco e di movimento che può mettervi seriamente in difficoltà. Gerhman combatte con una falce che infligge molti danni e lo scontro si giocherà tutto sulla velocità.

Quando inizierete il combattimento, mettetevi in difesa e aspettate che Gehrman termini il suo attacco. Dopodiché, iniziate a colpirlo, sempre se ne avete l’occasione, utilizzando la vostra arma da fuoco per stordirlo e per colpirlo nuovamente.

Ci sono molti modi per affrontarlo, ma tutto dipende dalla validità delle vostre armi. Usandone una veloce, potete anche passare all’offensiva quando la guardia del nemico si apre. Si tratta di una buona tattica che permette di infliggere qualche colpo, ma fate sempre attenzione al suo attacco caricato.

Se avete una buona arma da fuoco, studiate i segnali che vi indicheranno quando il boss sta per caricarvi. Gehrman si abbasserà caricando il colpo, poi scatterà molto velocemente coprendo parecchia distanza. Se riuscirete a colpirlo durante lo scatto, lo stordirete e potrete infliggergli un colpo critico. Lo stagger, in generale, è il modo migliore per fargli il maggior numero di danni in poco tempo.

È anche possibile colpirlo alla fine di una sua combo, ma il boss spesso schiverà, quindi attendete che lo faccia, poi avvicinatevi per schivarlo e infine colpitelo.

Avrete tempo sufficiente per sferrare tre o quattro attacchi, ma poi tornate subito sulla difensiva, in quanto Gehrman spesso vi colpirà, anche se contemporaneamente lo starete colpendo anche voi. Dovrete fare molta attenzione all’attacco caricato con la falce perché vi toglierà molti punti vita e vi farà cadere a terra.

Più o meno a metà dello scontro, il boss mangerà una Pastiglia di Sangue di Belva, che lo potenzierà con altri attacchi, anche se non di molto. La sua tecnica di combattimento è ripetitiva, quindi dovrete solo capire le sua mosse, ma cercate di mantenere un po’ di distanza perché le sue combo e il raggio d’azione non sono da sottovalutare.

Dopo aver sconfitto Gehrman, assisterete al secondo finale o (sempre in caso di utilizzo dei cordoni) dovrete affrontare l’effettivo ultimo boss, la Presenza della Luna.

Questo era tutto quello che c’era da sapere su questo boss ostico, per maggiori informazioni o consigli su Bloodborne o su altro, noi vi rimandiamo alla nostra sezione dedicata sempre aggiornata.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...