fbpx

Bloodborne – Guida ai tre finali ottenibili nel gioco FromSoftware

In questa guida dedicata a Bloodborne vi aiuteremo a sbloccare tutti e tre i finali disponibili all'interno del gioco targato FromSoftware.

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Bloodborne – Guida ai tre finali ottenibili nel gioco FromSoftware

È passato del tempo ma Bloodborne, prodotto da FromSoftware, resta comunque un gioco particolarmente articolato, e molte situazioni tutt’oggi sicuramente alcuni giocatori non le hanno ancora affrontate. Come i finali, che destano sempre curiosità, ma che non sempre sono facili da ottenere, ma in questa guida vi daremo l’aiuto necessario per sbloccarli. Due di questi finali si ottengono nello stesso punto della storia, mentre il terzo per averlo dovrete lavorarci un po’.

ATTENZIONE: continuando a leggere questa guida incapperete sicuramente in SPOILER legati alla trama di Bloodborne, e quindi vi consigliamo di continuare la lettura solamente se avete già terminato il gioco, se conoscete i finali, o se siete consci di ciò.

Primo finale di Bloodborne: Alba di Yharnam

Quando sarete riportati al Sogno del cacciatore e trovato l’officina in fiamme (dopo aver sconfitto la Balia di Mergo, ultimo boss fuori dal sogno), l’Automa vi comunicherà che Gehrman vi sta aspettando ai piedi del Grande Albero. Arrivati da Gehrman, vi dirà di sacrificare la vostra vita così da risvegliarvi per sempre dal sogno e farla finita con la lunga e crudele notte di caccia. Decidendo di accettare, sarete decapitati ai piedi dell’albero, dopodiché assisterete ad un filmato in cui vi sveglierete all’alba in una piazza di Yharnam.

Secondo finale di Bloodborne: Rispettare i desideri

Per ottenere questo finale, invece, dovrete rifiutare la proposta di Gehrman, dicendo che non avete intenzione di sacrificare la vostra vita. A questo punto Gehrman si alzerà dalla sedia a rotelle, si armerà della sua falce e inizierà il combattimento. Quando lo sconfiggerete, scenderà su di voi uno dei Grandi Esseri chiamato Presenza Lunare. Purtroppo, di fronte a tanta potenza, soccomberete e nel filmato finale vedrete il cacciatore sulla sedia a rotelle che viene spinto dall’Automa. Alla fine voi prenderete il posto di Gehrman, e sarete voi la guida di tutti i cacciatori che si avventureranno nel sogno da quel momento in poi.

Terzo finale di Bloodborne: Inizio dell’Infanzia

Il terzo finale è quello che vi impegnerà maggiormente e per potervi accedere vi serviranno tre dei quattro cordoni ombelicali presenti in Bloodborne.

Il primo cordone è il più facile da avere in quanto vi verrà dato dopo che avrete sconfitto l’ultimo boss prima di Gherman, La Balia di Mergo.

Il secondo cordone si trova nell’officina abbandonata nell’area della cattedrale, ma sarà possibile andarci solo dopo aver sconfitto La Belva Assetata di Sangue. Dopo aver battuto questo boss, si aprirà una porta alla destra della lanterna presente nella Cappella di Odeon. All’interno troverete un ascensore, saliteci per farvi trasportare al piano superiore. Adesso attraversate la stanza dove sta un vecchio armato sulla sedia a rotelle e uscite a sinistra, dove c’è un piccolo ponte che condurrà ad un’altra torre. Alla fine della passerella, non dovete entrare nella torre, ma dovete continuare sulla balconata a destra fino a dove il pavimento è crollato. Saltate su quella di sotto, continuate a fare il percorso circolare fino a quando troverete un’arcata. Entrate e davanti a voi vedrete delle passerelle di legno marcio. Scendete giù fino a trovarvi davanti un grosso portone tutto lavorato: ATTENZIONE, non si trova in fondo alla torre, ma circa a metà! Quindi studiate bene il percorso da fare e scegliete attentamente le travi su cui atterrare per raggiungerlo, perché una volta in basso non potrete risalire e dovrete fare di nuovo il giro della città. Aprite il portone, entrate e arrivate al giardino. Entrate nell’officina e al centro del tavolo raccogliete il cordone ombelicale.

Il terzo cordone lo prenderete dentro la Clinica di Iosefka, che poi sarebbe il luogo dove inizia il gioco. Per poter accedere a questa zona dovrete fare un percorso piuttosto lungo. Andate alle Foreste Proibite e dirigetevi alla casa circondata dalle gabbie dove ci sono i cani. Da questo punto dovrete andare a sinistra, dove troverete una grotta che porta ad un lago avvelenato dove ci sono dei giganti. Scappate o affrontate i giganti, poi andate verso il tunnel in salita e salite le lunghissime scale. Vi ritroverete esattamente dietro ad uno dei cancelli chiusi che avete visto a inizio gioco, aprite il cancello con la leva che sta lì vicino, poi seguite il percorso che vi farà arrivare al primo piano della clinica di Iosefka. Continuate a salire finché troverete Iosefka e per ottenere il cordone ombelicale dovrete ucciderla. Fate attenzione perché a seconda del progredire della storia potrete  trovare Iosefka in due maniere diverse. Se vi recherete alla clinica prima di aver sconfitto il ragno Rom, Iosefka vi ordinerà di andare via, e se entrerete nelle sue stanze sarete attaccati. Se, invece, vi recherete alla clinica dopo aver ucciso Rom, Iosefka sarà sdraiata e sofferente su un lettino, e in queste condizioni sarà facilissimo colpirla per ottenere il cordone.

Come abbiamo detto prima, vi serviranno solo tre cordoni ombelicali ma, nel caso non riusciate a trovare uno dei precedenti potete ripiegare sul quarto cordone disponibile. Per ottenerlo ci sono due soluzioni. Prima di battere il Vicario Amelia, dovrete parlare con Arianna (la prostituta che troverete bussando a una delle porte chiuse mentre siete a Cathedral Ward) a proposito del rifugio sicuro della Cappella di Odeon. Arianna abita nel vicolo che sta a sinistra della grande piazza con due giganti che si trova poco prima della Cattedrale. Entrate nel vicolo e svoltate a sinistra, la sua casa è quella con la porta con una lanterna accesa. Parlate con Arianna del rifugio e lei ci andrà immediatamente. La seconda soluzione è più cruenta: se Arianna sarà sopravvissuta fino a quel momento (sempre dopo essere stata condotta alla Cappella di Odeon), dopo aver sconfitto la Balia di Mergo, Troverete Arianna nelle fogne sopra alla Tomba di Odeon (la stanza quadrata le cui scale portano alla cappella di odeon). Scoprirete che ha partorito un bambino non proprio umano, e per ottenere il cordone dovrete ucciderlo.

A questo punto tornate al Sogno del cacciatore. Prima di parlare con Gehrman, utilizzate i tre cordoni ombelicali, poi replicate lo stesso procedimento fatto per il secondo finale Rispettare i desideri, descritto prima. Alla fine della battaglia contro Gehrman, vedrete nuovamente la Presenza Lunare scendere su di voi, ma stavolta non sarà in grado di sottomettervi e potrete iniziare il combattimento. Dopo che la Presenza Lunare sarà sconfitta partirà un filmato in cui voi inizierete la metamorfosi e vi trasformerete in un nuovo Grande Essere.

Questo è tutto quello che c’era da sapere su tutti i finali di Bloodborne, per maggiori aiuti noi vi rimandiamo alla nostra sezione dedicata alle guide, aggiornata anche con i titoli del momento.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...