fbpx

Buffy l’ammazzavampiri – Recensione del reboot a fumetti edito da SaldaPress

Buffy torna ad uccidere vampiri in un nuovo reboot a fumetti, edito da SaldaPress, chiamato "La scuola è un inferno".

  • Home
  • Comics
  • Recensione
  • Buffy l’ammazzavampiri – Recensione del reboot a fumetti edito da SaldaPress
Buffy Summers detta La Cacciatrice è senza ombra una delle più grandi icone pop degli ultimi decenni. Creata nel 1992 da Joss Whedon è stata per anni la protagonista di una serie TV di successo chiamata “Buffy l’ammazzavampiri” che andò in onda dal 1993 al 2003. Questa serie TV, composta da sette stagioni e 144 episodi, narra la storia di una giovane cheerleader americana che abbandona i panni della svampita reginetta della scuola per vestire i panni della cacciatrice in lotta con le oscure forze del male, su tutti demoni e vampiri. Negli anni ’90, Buffy si è fatta apprezzare per via di una narrazione televisiva che la mostrava non solo in situazioni fuori dall’ordinario, ma anche in situazioni di quotidianità. A distanza di alcuni anni dalla sua ultima pubblicazione esce, per SaldaPress, un reboot chiamato “La scuola è un inferno” basato sulle prime avventure della Cacciatrice di Sunnydale alle prese con le forze del male. Questa volume, scritto da Jordie Bellaire e disegnato da Dan Mora, è stato supervisionato da Joss Whedon in persona.

Trama

La protagonista di questa storia è ovviamente la giovane Buffy Summers. Proprio come nella serie TV, la nostra eroina è ragazza che di giorno vive la vita dell’adolescente media, divisa tra la vita scuola e vita privata, mentre di notte si trasforma in un’implacabile cacciatrice in lotta contro le forze del male. Il vero cambiamento di questo atteso reboot è il periodo storico in cui è ambientato ovvero in una realtà molto più simile alla nostra che a quella del 1992. Questa volta Buffy, affiancata dai suoi amici storici, ovvero Willow Rosenberg, Xander Harris e Rupert Giles, dovrà fare i conti con nemici sempre più ostici, creature demoniache e dovrà vedersela con una terribile minaccia che si nasconde proprio nella sua scuola, ovvero la Sunnydale High School che, come molti di voi sapranno, è costruita esattamente sopra la bocca dell’inferno.

Un volume da non perdere

Disegni dal tratto moderno e diretto affiancati da una trama adrenalinica, scorrevole e ben studiata fanno de “La scuola è un inferno” un ottimo prodotto che farà contenti molti dei vecchi fan e saprà avvicinare al brand anche molti giovani ragazzi che non conoscono le storie della Cacciatrice. Quest’opera non punta sull’innovazione e anzi, come gli appassionati della serie potranno notare, il vero (ed unico) cambiamento reale lo si ha con il contesto storico in cui si svolgono le avventure di Buffy alleggerendo, dove possibile, la storia in modo tale da mettere in risalto i protagonisti della storia. Il fumetto, proprio come a suo tempo fece la serie, mostra anche le fragilità della protagonista divisa tra una vita da studente e quella della spietata cacciatrice di vampiri. La vera forza del fumetto sta nelle fattezze e nella caratterizzazione dei personaggi molto simili (se non uguali) alle loro controparti televisive, così da far scattare nel fan di vecchia data un vero e proprio effetto nostalgia. I villain, proprio come i protagonisti, sono caratterizzati in maniera quasi perfetta e i disegni di Dan Mora donano loro uno stile cupo ma senza risultare troppo creepy, il tutto al fine ultimo di farsi apprezzare anche dai lettori più giovani.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Recensione
  • Buffy l'ammazzavampiri
    9Voto Finale

    Dopo un lungo silenzio, Buffy torna alla ribalta con un'opera giunta un po' in sordina ma indubbiamente capace di riconquistare il pubblico cresciuto con l'intramontabile serie televisiva. Una trama adrenalinica e ben studiata affiancata dagli azzeccatissimi disegni di Dan Morai rendono il reboot di Buffy l'ammazzavampiri un volume unico nel suo genere che farà felici tutti i fan di vecchia data ma che, al contempo, saprà avvicinare al franchise anche tanti nuovi lettori.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...