fbpx

Call of Duty 2021 verrà sviluppato da Sledgehammer Games?

Nelle scorse ore è trapelato un rumor che vede lo sviluppatore Sledgehammer Games come sviluppatore per il prossimo Call of Duty 2021.

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty 2021 verrà sviluppato da Sledgehammer Games?

Il franchise di Call of Duty continua a dominare il mercato, frutto dei successi record di Call of Duty: Modern Warfare e del battle royale gratuito di Warzone. Quest’ultimo è riuscito ad attirare l’incredibile cifra di 85 milioni di giocatori ed è rapidamente diventato un altro gioiello di Activision, grazie anche alla sua capacità di generare profitto. Tuttavia, i fan sono sempre interessati al futuro di questa popolare saga e, nonostante Call of Duty: Black Ops Cold War sia stato rilasciato relativamente da poco, le speculazioni in merito al prossimo grande titolo hanno già iniziato ad apparire in rete. Per un certo periodo, il ciclo di sviluppo istituito da Activision è stato abbastanza facile da prevedere poiché Infinity Ward e Treyarch si alternavano di anno in anno prima che un terzo studio con sede in California, Sledgehammer Games, venisse creato e aggiunto al mix. Le cose ora sono maggiormente confuse poiché Raven Software è stata coinvolta e importanti studi sono apparentemente ricaduti in più di un ruolo di supporto, dando una mano in entrambi i titoli Call of Duty rilasciati di recente.

Il famoso leaker di Call of Duty Tom Henderson durante la giornata odierna ha condiviso un’immagine dal suo account Twitter che rivelerebbe i cicli di sviluppo degli studi di Call of Duty. Anche se Modern Warfare è stato lanciato nel 2019, Infinity Ward ha continuato a lavorare sugli aggiornamenti di Warzone fino al 2020. Sfortunatamente per loro, ci sarebbero voluti circa 14 mesi per sviluppare un nuovo titolo Call of Duty da zero. Seguendo la teoria, con Raven e Treyarch entrambi al lavoro su Black Ops Cold War, Activision sarebbe quindi tornata con Sledgehammer Games per assemblare il nuovo gioco del 2021.


In effetti, lo studio avrebbe presumibilmente lavorato al gioco di quest’anno già nell’agosto 2019, con poco più di due anni per lavorarci sopra. Non si sa su quale argomento si concentrerà questo nuovo gioco, anche se i rumor sono molteplici e le vie aperte ancor di più. La speculazione infatti sembra essere un capovolgimento di fortuna per lo studio, che era al centro di una serie di voci all’inizio del 2020 riguardanti lo sviluppo travagliato di Black Ops Cold War. Detto ciò, invitiamo tutti i nostri lettori a prendere rigorosamente con le pinze quanto scritto qui sopra, dal momento che nulla di tutto ciò è stato confermato in via ufficiali. Oltre a ciò, potrebbe interessarvi la nostra guida dedicata per sbloccare tutti gli operatori dell’ultimo capitolo della serie.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...