fbpx

Call of Duty: Activision conferma l’arrivo di un nuovo capitolo per il 2021

Che sia sviluppato da Sledgehammer?
  • Games
  • News
  • Call of Duty: Activision conferma l’arrivo di un nuovo capitolo per il 2021

Activision ha confermato che sta lavorando ad un nuovo Call of Duty, e che la sua uscita è prevista per questo 2021. A differenza del solito, non sono stati aggiunti ulteriori dettagli a questa informazione. Non è stato mostrato alcun video in merito, né è stato detto chi se ne sta occupando, ma l’azienda ha comunque affermato che rilascerà ulteriori dettagli nei prossimi mesi.

Già da diversi anni Activision attuava un ciclo di sviluppo ben oliato che vedeva l’alternanza annuale tra i team di sviluppo di Infinity Ward e di Trewarch nella realizzazione dei titoli COD. Tuttavia, all’aggiunta del terzo studio Sledgehammer Games, tutto è andato un po’ a confondersi, soprattutto con il coinvolgimento ulteriore di Raven Software, il quale ha contribuito occasionalmente assieme ad altri studi nella realizzazione dei titoli usciti negli ultimi anni.

Un esempio è stata la realizzazione del Call of Duty del 2020, il quale sarebbe dovuto essere realizzato da Sledgehammer Games, ma che dopo alcune diatribe avute con Raven Software, studio a cui era stato affiancato, il titolo ha subito diversi cambiamenti. In tutto ciò Activision è stata messa alle strette da Treyarch, il suo stesso studio, per vedere l’uscita del nuovo titolo un anno in anticipo sulla tabella di marcia. Per questo motivo, il COD in questione è stato modificato per essere un Black Ops, nel quale Treyarch ha lavorato per realizzare la sezione multiplayer e degli zombi, con Raven Software che dall’altra parte creava invece la campagna di gioco. Activision è riuscita a rispettare i tempi di consegna, facendo uscire il gioco nel 2020 e, nonostante i glitch e la pandemia, il gioco si è rivelato come sempre un successo.

Questo caos avvenuto tra i team di sviluppo nella realizzazione del recente Call of Duty: Black Ops Cold War, ha confuso un po’ i pronostici su chi sarà a capo del progetto per COD 2021. Activision, durante la chiamata avvenuta sul loro sito ufficiale, ha confermato lo sviluppo del gioco ma non ha rilasciato ulteriori dettagli. Attualmente non si sa neppure se il prossimo titolo sarà esclusiva di nuova generazione, ovvero per PlayStation 5 e Xbox Series X/S o se sia prevista una versione anche per old-gen.

Già da inizio anno si vocifera la possibilità di vedere il ritorno di Sledgehammer Games al lavoro sul titolo per 2021, informazione avuta da Tom Henderson, celebre leaker di Call of Duty, ed effettivamente sembrerebbe essere il team più papabile per questo nuovo titolo, dopo il suo ritiro dalla realizzazione di COD 2020. Activision ha promesso ulteriori dettagli nei prossimi mesi, non ci resta quindi che attendere di sapere qualcosina in più sullo sviluppo del prossimo gioco.

Lo smartphone OPPO A52 è disponibile su Amazon a un prezzo imbattibile.

Consigliate anche le Corsair HS70 BLUETOOTH, ecco il link per acquistarle a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...