fbpx

Call of Duty Mobile dirà addio alla modalità PvE Zombie

Con la fine del mese di marzo, Call of Duty Mobile dirà addio alla modalità PvE Zombie. Ecco spiegati i motivi:

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty Mobile dirà addio alla modalità PvE Zombie

Call of Duty Mobile, titolo sparatutto free-to-play disponibile sugli smartphone Android e iOS che ha riscosso un grandissimo di successo di critica e pubblico, sta per dire addio alla modalità PvE Zombie, forse definitivamente. Sembra che l’attuale team di sviluppo, Tencent Games, non sia soddisfatto del livello qualitativo globale raggiunto dalla suddetta modalità, e a partire dal giorno 25 marzo 2020 non sarà più presente nel menù principale.

Niente più mappe o aggiornamenti e le possibilità di fare un passo indietro prima della fatidica data sono praticamente pari a zero. Tuttavia, nel futuro, non escludono un possibile ritorno ai lavori sulla mappa Nacht der Untoten. Tale decisioni, purtroppo drastiche, quasi sempre non accontentano l’intera fetta di utenti dedita al titolo mobile; molti sono infatti i gamer che amavano la modalità Zombie, nonostante i difetti dichiarati dalla compagnia, tuttavia una decisione così forte porterà un maggior numero di player all’interno della modalità Battle Royale e sul comparto multiplayer classico.

Call of Duty Mobile ha ricevuto recentemente l’aggiornamento alla Stagione 4, implementando tantissime novità e contenuti nuovi da sbloccare. Il titolo, oltre che sugli smartphone, è godibile anche su PC tramite l’emulatore ufficiale Tencent.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...