Call of Duty Vanguard va in secondo piano sul PS Store dopo gli scandali

Call of Duty Vanguard va in secondo piano sul PS Store dopo gli scandali

A seguito degli scandali che hanno coinvolto Activision Blizzard, Call of Duty Vanguard non è più presente sulla prima pagina del PS Store.

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty Vanguard va in secondo piano sul PS Store dopo gli scandali

Dopo gli scandali che hanno coinvolto Activision Blizzard, Sony decide di mettere in secondo piano sul PS Store Call of Duty Vanguard, senza però rimuoverlo del tutto all’interno del negozio digitale. Le accuse di sessismo e molestie sul posto di lavoro sono iniziate a luglio di quest’anno, arrivando alla richiesta di dimissioni del CEO dell’azienda.

Nella giornata di ieri lo stesso Phil Spencer, capo di Xbox, aveva parlato della possibilità di tagliare i futuri rapporti con Activision Blizzard, notizia alla quale è arrivata anche la scomparsa dalla pagina in primo piano di Call of Duty Vanguard, come fatto notare anche dal profilo Twitter CharlieIntel. Il gioco appariva direttamente appena aperto il sito, dando incredibile visibilità a quest’opera.

Questa decisione è davvero molto significativa da parte di Sony, che ha preferito sin da subito non mettere in evidenza dei lavori della compagnia, specialmente dopo la richiesta di alcuni azionisti delle dimissioni del CEO Bobby Kotick. Alcuni utenti però hanno persino chiesto un’azione ancora più importante, per sottolineare ancora di più la battaglia che sta andando avanti.

Moltissimi tweet infatti chiedono a gran voce di far scomparire totalmente il gioco dallo store di Sony o Microsoft, invitando così altri utenti a non comprare il gioco, in segno di protesta. Al momento nessuna delle due compagnie ha risposto ufficialmente a tale richiesta, anche se la perdita della prima pagina è un segno molto forte.

Con molta probabilità, viste anche le dichiarazioni dello stesso Phil Spencer, anche Xbox prenderà una decisione simile, così da mandare un forte messaggio sia agli utenti che ad Activision Blizzard stessa. La scomparsa dalla prima pagina del PS Store di Call of Duty Vanguard molto probabilmente non è altro che il primo di una lunga catena di eventi, che era già iniziata anche con la perdita di sponsor per Overwatch.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...