fbpx

Call of Duty Warzone: Fabio Rovazzi mostra il processo di creazione del suo personaggio “Morte”

Il giovane artista da domani sarà ufficialmente un operatore di Call of Duty Warzone e di Call of Duty Modern Warfare
  • Games
  • News
  • Call of Duty Warzone: Fabio Rovazzi mostra il processo di creazione del suo personaggio “Morte”

Una delle notizie più rilevanti, ma allo stesso tempo più bizzarri che avremmo pensato di trattare in Call of Duty, è stata l’introduzione di un nuovo operatore all’interno dell’ultimo capitolo Modern Warfare e nella Battle Royale Call of Duty Warzone che ritraesse un nostro “cantante”, “youtuber”, o per meglio dire artista poliedrico di rilievo in questi ultimi anni come Fabio Rovazzi. Famoso per i suoi video e per le sue canzoni, egli è infatti diventato un vero e proprio personaggio, disponibile con l’aggiornamento di domani (martedì 8 settembre), in un gioco di altissimo prestigio come quello sviluppato da Infinity Ward. Il nome del suo alter-ego con cui avremo tutti il piacere di entrare in battaglia sarà niente meno che “Morte”. Ma come mai un ragazzo, un artista così lontano da questo mondo, è diventato un personaggio così importante all’interno di questa produzione?

A rispondere a questa domanda ci ha pensato direttamente lui attraverso un filmato che potete vedere in testa all’articolo di cui vi consigliamo la visione. In sostanza, durante l’ultima edizione del Lucca Comics, Rovazzi ha avuto modo di conoscere Bernardo Antoniazzi “Bernie” di Infinity Ward che, durante una cena, ha proposto al giovane artista di passare nel proprio studio sito a Los Angeles per delle sessione di tracciamento facciale per poterlo così inserire come cameo all’interno di Call of Duty Warzone e di Modern Warfare. Lo stesso “Bernie” ha infatti ammesso che egli si è divertito a farsi ritrarre per poi inserirsi in svariate missioni di gioco. Nel filmato possiamo vedere l’intero processo di realizzazione del Capture Studio di Activision che ha portato poi alla creazione di “Morte”. Per quanto riguarda invece le fasi di doppiaggio, che purtroppo coincidevano con il lockdown mondiale a causa del coronavirus, il buon Fabio ha ricevuto un kit contenente tutto il necessario comprese le 1800 frasi da ripetere sia in lingua originale, sia in americano.

Morte, interpretato da Fabio Rovazzi, è un abile soldato amante del Vecchio West devoto alla giustizia vera e cruda. Arruolatosi a soli 18 anni, dopo aver vissuto la prima parte della sua vita a Salerno, è entrato nel reggimento paracadutisti del Col Moschin. Dopo un’ottima carriera come soldato, è stato selezionato dal Warcom per unirsi alla fazione della Coalizione.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...