Call of Duty: Warzone, il Gulag originale tornerà con una novità

Call of Duty: Warzone, il Gulag originale tornerà con una novità

Call of Duty: Warzone, con l'arrivo della Stagione 6, ci riporterà nel Gulag originale dove troveremo ad attenderci un'importante novità.

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty: Warzone, il Gulag originale tornerà con una novità

Una delle caratteristiche più innovative di Call of Duty: Warzone, sin dagli esordi, è stata senza dubbio il Gulag: una piccola arena dove i giocatori eliminati possono affrontarsi in uno scontro 1vs1 per poter tornare in partita. Nel corso degli anni il Gulag ha subito notevoli cambiamenti che non sempre hanno incontrato il consenso degli appassionati.

Con Call of Duty: Warzone Stagione 6, però Activision ha preparato una sorpresa che potrebbe mettere d’accordo tutti. Il Gulag della prossima stagione sarà infatti quasi una replica della mappa Gunfight di Modern Warfare, molto amata dai giocatori.

Si tratta di un’arena molto piccola e simmetrica con tre corsie principali che offrono linee di tiro pulite da un’area di spawn all’altra, e dove le file di docce e i lavandini disseminati per la mappa rappresentano l’unica copertura possibile.

Ma la vera novità di questo Gulag saranno i nuovi set di armadietti. Oltre ad alcune modifiche estetiche infatti sarà proprio la presenza di armadietti posizionati nelle aree di spawn a modificare l’approccio a questo nuovo “vecchio” Gulag, garantendo punti di vista nuovi e strategie più complesse.

call-of-duty-warzone

La bandiera posizionata al centro dell’arena – e completamente esposta – complicherà ulteriormente gli scontri per la conquista dando vita ad un gameplay frenetico e senza esclusione di colpi.

Per molti il ritorno del Gulag originale in Call of Duty: Warzone sarà una piacevole sorpresa, resta però da vedere se questa scelta sarà confermata anche per le prossime stagioni anche se al momento non ci sono informazioni in merito.

L’arrivo previsto entro la fine dell’anno di una nuova mappa ambientata nel Pacifico potrebbe poi cambiare ulteriormente le carte in tavola, introducendo ad esempio una versione del Gulag completamente nuova.

Con la nuova stagione ormai alle porte potremo presto toccare con mano tutte le novità introdotte da Activision per questo titolo che, in un modo o nell’altro, continua a tenere alta la bandiera dei Battle Royale.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...