fbpx

Call of Duty Warzone: in arrivo altri ban per i cheater? Activision incontra Pow3r

Le lamentele di Pow3r, e della communitu di Call of Duty Warzone, sono giunte fino Activision così da fissare un incontro con il noto streamer.

  • Home
  • Games
  • News
  • Call of Duty Warzone: in arrivo altri ban per i cheater? Activision incontra Pow3r

Secondo quanto emerso in quest’ultime ore, sembrerebbe che Activision si intenzionata a prendere seri provvedimenti nei confronti dei cheater di Call of Duty Warzone in seguito alle lamentele di Pow3r per essere stato ricattato in-game e al lancio del tag #fixwarzonita.

Come si evince dalla corposo video, che potete comodamente recuperare in copertina, il noto streamer sarebbe stato contattato dall’azienda che si occupa in Italia di Activision per fissare un incontro, così da porre rimedio a una situazione che negli ultimi mesi sta ormai diventando insostenibile per i giocatori dell’apprezzatissimo shooter in prima persona free-to-play sviluppato da Infinity Ward, Treyarch e Raven Software.

Al momento non è chiaro quale sarà il focus del meeting, ma è molto probabile che il colosso statunitense abbia intenzione di prendere ulteriori provvedimenti, con una nuova ondata di ban, nei confronti dei furbetti che stanno rovinando l’esperienza di gioco a moltissimi utenti.

Non è la prima volta che Activision prende provvedimenti del genere nei confronti dei cheater, infatti, oltre ad aver intensificato i propri sistemi di sicurezza (introducendo nel gioco l’autenticazione a due fattori), negli scorsi mesi la compagnia ha bannato da Call of Duty: Warzone ben 30.000 cheater.

Inoltre, secondo quanto emerso da un recente meeting finanziario dell’azienda, Activision starebbe prendendo in seria considerazione la possibilità di poter integrare il battle royale con il Call of Duty che debutterà nel 2021 su console e PC.

In attesa di scoprire ulteriori dettagli sulla vicenda, e quali saranno i piani futuri di Activision (visto l’imminente incotro con Pow3r) per contrastare i furbetti di Call of Duty Warzone, vi ricordiamo che lo shooter in prima persona free-to-play sviluppato da Infinity Ward, Treyarch e Raven Software è disponibile gratis su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X/S e PC.

Infine, vi segnaliamo che Call of Duty Black Ops Cold War è disponibile all’acquisto su console (PS4, Ps5, Xbox One, Xbox Series X/S) e PC. Al seguente link potete recuperare la nostra recensione completa.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...