fbpx

Castlevania Resurrection: il gioco Dreamcast cancellato da Konami è ora online

La versione beta di Castlevania Resurrection, titolo per Sega Dreamcast cancellato da Konami nel 2000, è ora disponibile online grazie al

  • Home
  • Games
  • News
  • Castlevania Resurrection: il gioco Dreamcast cancellato da Konami è ora online

Il titolo cancellato da Konami per Sega Dreamcast, Castlevania Resurrection, è ora online e disponibile al pubblico. Un prototipo invenduto dell’ibrido tra gioco d’azione e platformer è stato battuto all’asta su eBay nelle precedenti settimane di questo mese. Contrariamente a quanto avvenuto in altre vendite similari, l’acquirente si è dimostrato generoso.

Trattasi infatti di Comby Laurent, proprietario del sito Sega Dreamcast Info Games Preservation, che dopo aver acquistato il gioco lo ha rilasciato online nelle scorse ore. Il fine della sua condivisione, come spesso avviene in casi analoghi, è quello di archiviare e (facendo eco al nome del suo sito) preservare pezzi di storia come questo titolo.


Ora che la ROM del gioco di Konami è disponibile online, tutti possono giocare a questa versione beta di Castlevania Resurrection per Dreamcast che precede l’E3 del 1999. I suoi contenuti, nonché un download integrale, sono disponibili sul sito. Precedentemente, a potervi mettere mano furono solo i giornalisti invitati all’evento californiano.

Nel gioco, prendiamo il controllo di Sonia Belmont e possiamo combattere orde di creature classiche prese dalla serie in cinque differenti ambientazioni. Il titolo è ambientato appena prima degli eventi narrati nel Castlevania originale, e insieme a Sonia, l’altro protagonista è Victor Belmont. Si tratta di una build interamente funzionale.

Stando al direttore artistico Greg Orduyan, il gioco era molto avanti con lo sviluppo, prima che Konami cancellasse il progetto nel marzo del 2000. Se questo capitolo della saga fosse uscito, sarebbe stato questo il debutto canonico del già citato Victor Belmont. Tuttavia, il personaggio ha infine fatto la sua prima vera comparsa nel recente Castlevania: Lords of Shadow 2.

Pur non avendo rilasciato alcun titolo dal 2014, i detentori dell’IP hanno concesso a Netflix di trarne un adattamento animato. La serie, che mescola lo stile d’animazione nipponico alla sagace sceneggiatura dell’autore fumettistico Warren Ellis (Transmetropolitan, Nextwave), si concluderà con la sua ultima stagione nell’arco del 2021.

Fonte:

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...