CD Projekt RED risponde alle critiche inerenti al trattamento dei dipendenti

CD Projekt RED risponde alle critiche inerenti al trattamento dei dipendenti

Negli ultimi mesi CD Projekt RED ha ricevuto numerose critiche su Glassdoor, un sito nel quale impiegati ed ex-impiegati...

  • Home
  • Games
  • News
  • CD Projekt RED risponde alle critiche inerenti al trattamento dei dipendenti

Negli ultimi mesi CD Projekt RED ha ricevuto numerose critiche su Glassdoor, un sito nel quale impiegati ed ex-impiegati “recensiscono” anonimamente le aziende dove hanno lavorato, specialmente sotto il punto di vista del trattamento dei dipendenti, ritenuto troppo pesante e al limite dello sfruttamento. Questa mattina la software house polacca ha pubblicato una lettera aperta nella quale, seppur non rispondendo direttamente alle contestazioni, ha parlato della propria filosofia e del recente abbandono di un certo numero di sviluppatori.

In sostanza, lo sviluppo di Cyberpunk 2077 non è stato invalidato e CD Projekt RED ha sottolineato come, nonostante i metodi dell’azienda non siano effettivamente “per tutti”, questo abbia permesso la crescita esponenziale della software house andando a raddoppiare di fatto il numero dei dipendenti dal lancio di The Witcher 3. Sarà bastato a placare le controversie degli ultimi mesi? A prescindere dal risultato, lo scopriremo presto.

 

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...