Come il gioco può aiutare la socializzazione

Come il gioco può aiutare la socializzazione

I videogiochi sono ormai diventati un metodo per socializzare, sono ormai lontani i tempi in cui gli appassionati erano soli davanti al PC.

Fino a qualche tempo fa era opinione diffusa che l’utilizzo di Internet comportasse una sorta di isolamento dal resto del mondo. Gli appassionati di tecnologia venivano spesso visti come genietti un po’ strani, poco avvezzi a fare nuove amicizie e più propensi a chiudersi nella propria stanza, davanti a un PC. Questo prima che il web rivelasse uno dei suoi assi nella manica: la capacità non solo di mantenere e consolidare amicizie già esistenti, ma anche l’opportunità di far conoscere tra loro nuove persone. Non è un caso che oggi l’utilizzo di Internet sia in gran parte legato ai social.

Fare nuove amicizie dipende molto dalla comunanza di interessi: chi ama il gioco online sa bene ormai che la rete è una sorta di pozzo di San Patrizio, vista l’infinita possibilità di conoscere persone che condividono questa passione. Nel gaming, la novità più determinante da questo punto di vista è stata quella della modalità multiplayer: sono lontani i tempi in cui gli amanti dei videogiochi erano soli davanti al PC. Oggi si gioca in squadra o contro altri player, per un’esperienza coinvolgente e impattante, anche grazie ai potenti effetti grafici e sonori.

Oltre al gaming vero e proprio, il mondo dei casinò online è riuscito a creare aggregazione e a facilitare la socializzazione, anche in un periodo come quello del lockdown, in cui l’isolamento è stato purtroppo il sovrano indiscusso. Miracle Casinos, ad esempio, è un portale dedicato al gioco che ha dato l’opportunità a molti player di confrontarsi con giochi nuovi e accattivanti: la conseguenza è stata una partecipazione ai vari blog e gruppi social dedicati alle slot, ai bonus o ai tavoli da gioco, per condividere e scambiare esperienze e consigli. Attraverso il web si è riusciti a ricreare un circolo virtuale di appassionati di tavolo verde, un fenomeno che è una vera conquista per l’aspetto della socialità.

Le potenzialità del web contro l’isolamento

Durante la pandemia di Covid 19 in molti si sono posti la stessa domanda: come sarebbe senza Internet? E soprattutto, come affronteremmo il muro di solitudine che in quasi tutto il mondo ci ha chiusi nelle nostre case, lontani dalla socialità e dal contatto fisico? Per fortuna, non abbiamo dovuto dare una risposta dato che Internet era disponibile, e ha tirato fuori tutte le sue potenzialità contro i rischi di un isolamento che è durato per mesi.

Fare nuove amicizie con cui scambiare impressioni sul prossimo lancio di Spider Man o valutare l’ultimo epic game è una bella esperienza: ci fa capire che non occorre essere fisicamente seduti allo stesso tavolo per poter conoscere persone. Anche se spesso non mancano le critiche sulle amicizie che avvengono online, bisogna ammettere che è difficile creare identità fittizie quando si tratta di avere una passione o un interesse in comune, per un motivo molto semplice: non c’è la necessità di creare un fake. Anzi, a volte la possibilità di sentirsi più liberi e meno soggetti agli sguardi indiscreti altrui ci porta a esseri più spontanei, creando conoscenze e rapporti più solidi e di lunga durata.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...