Countdown E3 2019 - Cosa ci aspettiamo dal Nintendo Direct e dal Threehouse?

Countdown E3 2019 – Cosa ci aspettiamo dal Nintendo Direct e dal Threehouse?

“It’s almost that time of year…”  È quasi arrivato quel momento dell’anno, preannuncia Nintendo sul suo sito ufficiale dedicato all’E3...

  BREAKING
Destruction AllStars potrebbe diventare presto gratis per tutti
Steam Deck: la console di Valve ha una data d’uscita
Xbox Game Pass: più chiarezza sui rinnovi dopo un’indagine
PlayStation Plus: annunciati i giochi gratis di febbraio 2022
PlayStation 5 può ora caricare video e screen in automatico su mobile
Horizon Forbidden West: confermata la durata, ci sarà molto da giocare
Dying Light 2: arriva la roadmap con i prossimi aggiornamenti e DLC
Crysis 4 compare online, confermato il nuovo capitolo [AGGIORNATA]
Call of Duty Warzone 2 sarebbe vicino, ma come esclusiva Xbox
MotorStorm: Sony avrebbe iniziato i lavori sul reboot
GTA Vice City sostituirà GTA 3 come gioco gratis nel PlayStation Now?
Activision Blizzard annuncia un’IP survival in un nuovo universo
Super Mario Odyssey completato nella speedrun più confusionaria che mai
FIFA 22: il nuovo bonus gratis di Prime Gaming è in tempo per il TOTY
Google Stadia Pro: Life is Strange e gli altri giochi gratis a febbraio 2022
Star Wars: Jedi Fallen Order 2 vicino? Insider anticipa novità sui vari giochi
Romics 2022: aperta ufficialmente la vendita dei biglietti
Star Wars: in arrivo un FPS, uno strategico e il sequel di Jedi: Fallen Order
Genshin Impact: leak della versione 2.6 anticipa un atteso rerun
God of War spinge gli utenti PC a comprare una PlayStation 5
Next
Prev

“It’s almost that time of year…” 

È quasi arrivato quel momento dell’anno, preannuncia Nintendo sul suo sito ufficiale dedicato all’E3 2019. Ed effettivamente, la conferenza di Los Angeles è proprio quel periodo dell’anno, quello tanto atteso, strachiacchierato, straseguito da videogiocatori e semplici appassionati provenienti da ogni angolo del mondo. Nintendo quest’anno sembra promettere tante importanti rivelazioni, durante la classica conferenza che avrà luogo martedì 11 giugno, alle ore 18:00 italiane, sotto forma di Nintendo Direct.

L’anno scorso, se ben ricorderete, la compagnia nipponica aveva intrattenuto il suo pubblico con ben 45 minuti di live, annunciando una carrellata di titoli prossimi al rilascio per Nintendo Switch, e dedicando molta della programmazione al titolo di punta della presentazione, Super Smash Bros. Ultimate. Tuttavia, quest’anno le cose sembrano farsi ancora più interessanti.

Durante l’E3 di quest’anno ci saremmo effettivamente aspettati, in realtà, un grande spazio dedicato a uno dei franchise più longevi e fruttuosi della compagnia: stiamo parlando di Pokémon, che con i prossimi Spada e Scudo si preparano a far debuttare definitivamente i titoli della serie principale su Nintendo Switch. L’annuncio dei capitoli di ottava generazione, del resto, era stato lanciato con successo lo scorso febbraio, ma nulla nei mesi successivi è stato poi divulgato ufficialmente né da Nintendo né da The Pokémon Company. Dei titoli che si prospettano, quindi, con qualcosa di molto cospicuo in serbo per gli appassionati, dal momento che è stato persino scelto di realizzare un Pokémon Direct apposito giusto con pochi giorni di anticipo dalla live dell’E3.

Ma cosa ci aspetta, allora, durante questo Nintendo Direct che si presenta già all’insegna dell’assenza di Pokémon?

Pokémon Direct - Nintendo Direct

I titoli più attesi all’E3 2019

Nonostante la mancanza di Pokémon (almeno per ciò che riguarda la presentazione Direct), Game Freak potrebbe in realtà rivelare qualche nuova informazione in merito al progetto sul quale è al momento impegnata. Si tratta di Town, un nuovo RPG del quale non si sa ancora molto, se non che probabilmente proporrà al pubblico delle dinamiche di combattimento relativamente diverse rispetto a quelle introdotte nei titoli Pokémon. Sappiamo, tuttavia, che la sua finestra di lancio è ancora confermata per il 2019, e proprio per questo motivo ci aspettiamo che in occasione della conferenza di Los Angeles venga rilasciato qualche approfondimento dedicato.

Oltre a Game Freak, grande presenza che ci aspettiamo assolutamente di trovare è quella di Platinum Games. Bayonetta 3, dopo quel misterioso teaser trailer che nulla ha mostrato a dir la verità, è tornato nel limbo del silenzio. Ad oggi, infatti, Platinum Games non ha ancora rivelato nemmeno un minuto di gameplay, anche se alcuni rumor hanno già da diverso tempo smosso le acque premonendo che, tra non molto, nuovi dettagli potrebbero finalmente emergere in superficie. E non solo quindi l’E3 sarebbe il palco perfetto per tale importanti aggiornamenti, ma anche per scoprire qualche dettaglio in più in merito ad Astral Chain, interessante action game capitanato da Takahisa Taura in qualità di game director. L’esclusiva Nintendo Switch è in previsione d’uscita per il 30 agosto, perciò sarà con buona probabilità non solo ammirabile durante il Direct, ma anche giocato in diretta durante il Nintendo Threehouse immediatamente successivo.

Astral Chain Platinum Games

Tra i titoli in programma non mancheranno inoltre (e presumibilmente) nemmeno Luigi’s Mansion 3 e il nuovo capitolo di Animal Crossing. Per ciò che riguarda Luigi’s Mansion 3 ricordiamo infatti che proprio di recente il titolo ha ricevuto la classificazione in Corea del Sud, e ciò lascerebbe presagire il possibile e tanto atteso rilascio della data d’uscita proprio in occasione del Direct E3. Senza contare che, tempo fa, sarebbe stata persino rivelata per errore, da un rivenditore online del Regno Unito, la data di rilascio ufficiale, che il sito confermava per il 19 luglio 2019.

Stessa sorte era toccata anche ad Animal Crossing, del quale Nintendo però non ha ancora rilasciato nemmeno il nome definitivo. Già scherzosamente pre-annunciato lo scorso settembre 2018 attraverso un easter egg dedicato al personaggio di Fuffi (ovvero con la sua introduzione nel roster di Super Smash Bros. Ultimate) il nuovo capitolo del franchise sarebbe previsto all’uscita entro un generico 2019 – anche se il rivenditore UK lo collocava all’uscita più specificatamente il 13 settembre. È già da diverso tempo, quindi, che si vociferano rumor in merito al rilascio di nuovi aggiornamenti e dettagli sul simulatore di vita nipponico, ed è per questo che con buona probabilità qualcosa in merito verrà realmente raccontato in diretta da Los Angeles.

Altro grande punto forte della presentazione live sarà ovviamente il remake di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, edizione graficamente rinnovata ma sempre fedele al classico pubblicato su Game Boy nel lontano 1993. Non è affatto da escludere infatti che possano venire mostrate altre immagini tratte dal titolo e, tra l’altro, ciò che tutti stiamo in realtà veramente aspettando: la data d’uscita, anch’essa attualmente confermata ancora con un generico 2019. Qualche piccola possibilità, inoltre, potrebbe accendere la speranza che Nintendo sveli ulteriormente un nuovo capitolo di Zelda, dal momento che è ormai passato diverso tempo dall’uscita del fortunatissimo capitolo di Breath of the Wild. Il remake, che vede quindi la luce entro quest’anno, potrebbe funzionare da fortunata premessa per un atteso nuovo titolo della saga principale, sulla scia di quello che è stato il capolavoro uscito al lancio di Nintendo Switch.

The Legend of Zelda: Link's Awakening - Nintendo Direct

Altro nome che ci sentiamo di fare, inoltre, è Fire Emblem: Three Houses, prossimo nascituro della saga strategica a turni firmata Intelligent Systems. Durante l’ultimo Direct di febbraio ne era stato infatti rilasciato un trailer dedicato, video che rivelò tante informazioni e aspetti salienti della trama, oltre che la data di rilascio prevista per il 26 luglio. Non è perciò da escludere il fatto che durante il Direct dell’E3, così come durante le dirette di Nintendo Threehouse, possa venir mostrato al pubblico qualche altro dettaglio in merito al titolo che farà debuttare ufficialmente la saga su Switch – magari attraverso qualche video gameplay.

Tra gli altri titoli sui quali è possibile scommettere la presenza assicurata, menzioniamo anche: Daemon X Machina (rivelato per la prima volta durante la presentazione di Nintendo all’E3 2018 e reso disponibile per breve periodo con una demo), l’esclusiva Marvel Ultimate Alliance 3: The Black Order (attualmente confermata in uscita il 19 luglio e, con buona probabilità, disponibile alla demo giocabile direttamente in fiera) DOOM Eternal, Wolfenstein: Youngblood , FIFA 20, Fortnite (con il Summer Block Party) e Trine 4: The Nightmare Prince. Ma non è finita qui: Nintendo, secondo alcuni rumor, avrebbe veramente tanti assi nella manica, da giocare durante la diretta dalla kermesse di Los Angeles, e la lista delle presentazioni potrebbe così allungarsi sensibilmente.

Daemon X Machina - Nintendo Direct

Grandi assenti, titoli misteriosi e nuovi giochi indie

Pokémon di per sé può definirsi una grande assenza del Direct E3 2019, ma dal momento che per questo brand è stata dedicata la diretta trasmessa nella giornata di ieri, possiamo comunque aspettarci di vedere qualcosa in anteprima durante la fiera di Los Angeles, durante le dirette di Nintendo Threehouse.

Per questo motivo, il vero e proprio grande assente sarà Metroid Prime 4, altra attesissima esclusiva Nintendo. Annunciato già nella passata edizione 2017 dell’E3, a causa di diverse vicissitudini interne alla compagnia nipponica e alla software house a cui era stato affidato inizialmente lo sviluppo (ovvero Bandai Namco Studios), la sua presentazione ufficiale slitta irrimediabilmente a data ancora da destinarsi – e purtroppo potrebbe volerci anche più tempo del previsto. Al momento, infatti, lo sviluppo del progetto sembra essere ripartito completamente da zero, e persino la semplice attesa di un video di presentazione potrà essere relativamente lunga.

Metroid Prime 4

Nonostante questo, Nintendo sembra aver intenzione di rivelare davvero molti titoli durante la kermesse. Era stato già apertamente dichiarato dalla compagnia stessa, infatti, che lo scopo principale di questo Direct sarà proprio quello di annunciare nuovi titoli in via di rilascio entro questo anno fiscale e di divulgare nuove informazioni e dettagli su quei videogiochi già precedentemente presentati. Si prospettano perciò tanti altri titoli misteriosi, più di 20 secondo gli ultimi rumor e le recenti indiscrezioni che vedono coinvolta anche la nota catena GameStop. In questi titoli ancora rimasti segreti potremmo trovare qualche nuovo kit per Nintendo Labo, giochi del tutto esclusivi o anche alcune remastered e porting di vecchi franchise già presenti su altre piattaforme.

Se volessimo ulteriormente allungare la lista, però, non dovremmo dimenticarci nemmeno della fetta di mercato che si è buttata nel mondo mobile, e nemmeno dei tanti giochi indie che fin dal lancio hanno fatto regolarmente capolino sulla console ibrida. In occasione del Nintendo Direct dell’E3 2019, allora, potrebbero essere rivelati nuovi prodotti che finiranno per arricchire il catalogo delle app mobile, a fianco a Pokémon GO, Animal Crossing: Pocket camp e Fire Emblem Heroes (di recente banditi dal mercato belga) e del recentemente annunciato Pokémon Masters, oltre che una sostanziosa carrellata di titoli indie che invece finiranno per ampliare la gamma di acquisti sul Nintendo eShop.

E le nuove versioni della console?

Per quanto riguarda le presunte nuove versioni della console non abbiamo nessuna conferma al momento, anzi, si parlerebbe addirittura di vere e proprie smentite. Non sul fatto che non siano attualmente in progettazione e/o in sviluppo nuove succeditrici della macchina ibrida, attenzione, ma sul fatto che queste possano venire prematuramente mostrate durante la conferenza di Los Angeles. Però, se avete voglia di leggere qualche speculazione a riguardo, tempo fa abbiamo realizzato un ricco approfondimento sulla papabile versione Mini di Nintendo Switch.

Siete carichi per il Nintendo Direct dell’E3 2019? “We’re as excited as you are!” e proprio per questo motivo, vi suggeriamo di seguirci live durante tutte le varie conferenze in programma. Lo staff romano di Game Legends sarà infatti in diretta per commentare con voi l’intera manifestazione, e vi terrà compagnia con un live coverage gremito di commenti, ospiti e attività collaterali. Iscrivetevi ai nostri canali ufficiali di YoutubeTwitch e mettete un mi piace alla pagina Facebook, così da non perdere più nessun post e aggiornamento!

Game Legends Stories

Trending
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...