fbpx

Creative MUVO Play – Recensione dell’altoparlante bluetooth 5.0

Dopo il nostro test, ecco la recensione del nuovo MUVO Play di Creative, diffusore audio di fascia media e dalle ridotte dimensioni

Siete alla ricerca di un altoparlante bluetooth economico ed affidabile? Scopriamo insieme se il nuovo Creative MUVO Play può trasformarsi la scelta migliore per voi. Quello che abbiamo testato stavolta è un prodotto molto particolare, figlio dell’affidabilissimo marchio di Singapore e che promette una qualità al passo coi tempi, ma soprattutto una leggerezza e una comodità che al giorno d’oggi sono fondamentali per affrontare la routine quotidiana. Ecco la nostra analisi!

Package

Il prodotto viene venduto in una piccola e leggera scatola bianca, che contiene al suo interno il libretto di istruzioni, la garanzia, il cavo di ricarica USB, un laccetto per il trasporto e infine lo speaker imballato nella bustina di plastica. Il prodotto si può trovare di tre diverse colorazioni, nero, blu e arancione.


MUVO Play è veramente bello alla vista e al tatto, con il simbolo creative imperioso nella parte superiore. La sua forma vuole garantire dei bassi migliori e ben distribuiti, e di lato sono presenti i tasti di accensione e di regolazione dell’audio e le prese. Non serve nient’altro per poter utilizzare e sfruttare al massimo tutte le potenzialità di questo interessante speaker.

Design

Grazie al suo design dalle dimensioni ridotte lo rende uno dei prodotti più economici e adatto a lunghi viaggi. Il peso di soli 360 grammi, è perfetto per essere trasportato in qualsiasi borsa o per essere appeso al bagaglio (grazie al laccetto che troviamo in dotazione).

Gli altoparlanti ricoperti dal tessuto robusto e resistente, ci fanno capire che l’audio può espandersi di quasi 360°. La forma è sobria, pulita e molto semplice, con un telaio in metallo con gli estremi in gomma, viene arricchito dai controlli tattili posizionati su di un lato, che includono il pulsante di accensione con funzione anche di indicatore a LED. Rosso quando lo si ricarica, blu lampeggiante durante l’accoppiamento e blu fisso quando acceso e funzionante.

La porta di ricarica offre una velocità e una sincronizzazione elevata, e insieme alla porta AUX sono situate in modo intelligente sotto un pannello rimovibile che ne garantisce l’impermeabilità, offrendo al MUVO Play anche un’estetica pulita e omogenea.

Specifiche tecniche

Per il prezzo economico proposto, le specifiche tecniche del nuovo Creative MUVO Play sono davvero ottime:

  • 2x driver full range (1,5 pollici), 2x radiatori passivi
  • Bluetooth 5.0
  • Raggio d’azione fino a 10 m
  • Accoppiamento stereo opzionale
  • Supporto per la riproduzione AUX
  • Microfono omnidirezionale
  • Supporto per vivavoce
  • Ricarica USB di tipo C.
  • Batteria agli ioni di litio 2000mAH (7,4 Wh)
  • Fino a 10 ore di riproduzione
  • Resistenza all’acqua e alla polvere IPX7
  • 80 x 80 x 110 mm
  • 360g di peso
  • Disponibile in nero, blu, arancione

Piccolo e multifunzionale

Considerando il prezzo, il Muvo Play fa tutto quello che ci si può aspettare da un altoparlante Bluetooth 5.0. Il dispositivo è facilissimo da configurare, possiede dei controlli semplici e intuitivi con una portabilità notevole. Anche gli utenti meno esperti, riusciranno a tenere premuto il pulsante d’accensione per iniziare la ricerca dei dispositivi. Il Muvo Play, inoltre parte con una guida vocale e degli effetti sonori, che non sono il massimo, ma che possono essere disattivati facilmente tenendo premuti entrambi i pulsanti del volume contemporaneamente.

Tra le caratteristiche che lo rendono davvero un ottimo prodotto, c’è la resistenza all’acqua. Grazie al grado di protezione IPX7 il Muvo Play può essere immerso fino ad un metro d’acqua per un massimo di trenta minuti. L’unica pecca è che, nonostante il dispositivo continui a funzionare alla grande dopo averlo immerso, la scocca e i suoi materiali non sono facili da asciugare, e rimangono umidi a lungo.Creative MUVO Play

Il Muvo Play è stato progettato per essere facilmente accoppiato con altri dispositivi per offrire agli utenti una configurazione di altoparlanti stereo. Se acquistate due dispositivi, entrambi potranno trasmettere la stessa traccia grazie al Bluetooth 5.0, che consente anche prestazioni più veloci e un segnale più stabile. Creative sostiene che Muvo Play continuerà a funzionare anche a 10 metri di distanza e tutto sommato possiamo dirvi che effettivamente è così. La porta AUX inoltre garantisce (per garantire nessun problema di sorta) una connessione cablata, quindi affidabile e stabile.

Altra nota positiva del Muvo Play è la batteria. Abbiamo cercato di sfruttare al massimo questo dispositivo, per vedere se le 10 ore a volume medio di Creative fossero reali, e dopo un test effettuati il dato ricavato è stato convincente. La ricarica inoltre avviene con la USB-C, anche se supporta solamente input da 5W, quindi la grande durata è controbilanciata da un lungo periodo di ricarica. Se dovete quindi fare lunghi viaggi, vi consigliamo di dosare la potenza del volume, così da sfruttare le 10 ore di musica tutte d’un fiato lontane da una ricarica.

Ultima nota negativa riguarda l’applicazione mobile associata di Creative, che funziona solamente con i loro prodotti di alta fascia. Sarebbe stato perfetto poter modificare a proprio piacimento alcuni parametri del dispositivo, che invece sono destinati a rimanere tali.

Qualità del suono

Vi abbiamo parlato del design, delle performance tecniche e finalmente è giunto il momento di parlarvi anche della qualità più importante per uno speaker: il suono. Considerando il prezzo abbordabile del dispositivo, possiamo garantirvi che Muvo Play offre un’eccellente qualità del suono. Grazie a due driver full range da 5 W le voci sono chiare, i volumi elevati vengono gestiti bene, così come il riempimento degli spazi grazie alla diffusione di quasi 360 gradi.

Sicuramente non vi stiamo parlando del miglior altoparlante portatile del mercato, però ascoltando vari generi musicali, passando dal più classico Ludovico Einaudi, agli acuti dei Greta Van Fleet, abbiamo notato che l’audio si è adattato decentemente con gli ultimi e molto meglio con il primo. Ovviamente data la frequenza di 70Hz – 20kHz il dispositivo non potrà scendere su dei toni più bassi di così.

Molto probabilmente per rendere l’audio più omogeneo e in alcuni casi migliore, sarebbe ideale accoppiare due Muvo Play, anche se chiaramente non è la scelta più economica. Creative MUVO Play

Prezzo

Muvo Play è uno dei dispositivi più economici e piccoli in circolazione. Il prezzo imposto da Creative, che lo vende ai consumatori finali tramite il suo sito internet, è di £ 34,99 (circa 40 euro). Un prezzo  davvero accessibile a tutti.

Grazie alle dotazioni e alla qualità, il Muvo Play si inserisce nella fascia di mercato medio-bassa dei diffusori di audio, e può essere un ottimo compromesso per chi cerca qualcosa di utile e non di costoso da portare sempre con sé.

Game Legends Stories

Recensione
  • Creative Muvo Play
    7.6Voto Finale

    Il nuovo Creative Muvo Play è un prodotto progettato, pensato e studiato per tutti gli amanti della musica e che la vogliono portare sempre con sé. Grazie ad un prezzo davvero abbordabile e con delle caratteristiche di tutto rispetto, il MUVO Play è uno speaker affidabile ed elegante adatto a lunghi viaggi con una batteria solida ed un suono preciso e senza sbavature. Il punto di forza è quindi la sua qualità associata al prezzo: questa può accontentare le esigenze degli utenti medi e non degli esperti di settore, alla ricerca delle frequenze più basse e specifiche. Se oltre alle caratteristiche di base, pensate che con due di questi dispositivi potete ottenere un profondo suono stereo in qualsiasi posto voi vi troviate, allora non vi resta che prenderlo.

    ISCRIVITI ALLA NOSTRA

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...