Crucible: il lancio del titolo non è partito con il piede giusto

Crucible: il lancio del titolo non è partito con il piede giusto

Il lancio di Crucible, sparatutto free-to-play di Amazon Game Studios, non è partito nel modo migliore. I numeri registrati ad oggi non fanno ben

  • Home
  • Games
  • News
  • Crucible: il lancio del titolo non è partito con il piede giusto

A poco meno di una settimana dal lancio di Crucible, il nuovo sparatutto free-to-play sviluppato da Amazon Game Studios, sono emersi i primi dati statistici riguardo l’affluenza dei giocatori al titolo in questione. Visionando i numeri diffusi da SteamCharts, è possibile vedere come il gioco non abbia assolutamente accontentato il pubblico, registrando un picco di appena 10.600 giocatori connessi in contemporanea.

Facendo un paragone con altri titoli affini, possiamo notare come questi dati siano di poco superiori a LawBreakers di Cliff Bleszinski (che ha registrato solamente 7.480 utenti) ma inferiori a Battleborn di Gearbox Software (che ha avuto un picco di 12.070 giocatori collegati in contemporanea durante la prima settimana di rilascio).

I 3 titoli in questione, indifferentemente dalla mole di giocatori che hanno saputo attrarre, sono stati recensiti dalla critica con voti piuttosto bassi o non hanno semplicemente saputo attrarre un numero di giocatori adeguato, cosa che sottolinea ulteriormente lo scarso risultato ottenuto da Crucible di Amazon Game Studios (qui la nostra recensione). Non resta che attendere e sperare in una possibile nuova mossa da parte della software house per far rialzare un videogioco che, carte alla mano, aveva un gigantesco potenziale da far uscire fuori.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...