fbpx

Crunchyroll: AT&T potrebbe cedere la piattaforma per ripagare i suoi debiti

Secondo alcuni rumors, Sony sarebbe tra le principali aziende interessate all'acquisto della comunità virtuale conosciuta in tutto il mondo
  • Movie
  • News
  • Crunchyroll: AT&T potrebbe cedere la piattaforma per ripagare i suoi debiti

Secondo alcune testate giornalistiche americane, una delle piattaforme streaming dedicate per lo più all’universo giapponese presto potrebbe avere un nuovo proprietario. Stiamo parlando di Crunchyroll, il sito web americano al quale è possibile abbonarsi per ricevere contenuti esclusivi (solitamente utilizzato per la visione di anime). A quanto pare, AT&T sta valutando di vendere la compagnia per ripagare alcuni debiti. Secondo la rivista The Information, la cessione del sito pagherebbe circa un miliardo e mezzo di dollari. Ad oggi, nessun acquirente è stato annunciato ma secondo alcuni rumor sembra che Sony (già proprietaria di Funimation) potrebbe essere una probabile alternativa.

AT&T è una compagnia telefonica americana, organizzazione principale di WarnerMedia (una società operante nel settore cinematografico e televisivo). Tra le risorse principali dell’azienda troviamo: Crunchyroll, Warner Bros. Interactive Entertainment, HBO (e HBO Max), Turner Networks, Warner Bros. Pictures, DC Entertainment, Cartoon Network, Adult Swim (canale televisivo statunitense), CNN Worldwide e Turner Sports. Secondo alcuni, la cessione di Crunchyroll si aggiungerebbe a un’altra vendita prevista da WM. Durante il mese di luglio, infatti, girava voce che che anche Warner Bros. Interactive Entertainment fosse in vendita e che fosse proprio Microsoft una tra le aziende maggiormente interessate. Tale trattativa sembrerebbe ancora aperta, ma totalmente riservata.

Ovviamente tutte queste cessioni servirebbero per ripagare questo famoso debito di cui vi abbiamo parlato sopra. Il problema principale sarà riuscire a racimolare l’intera somma. Impresa, secondo molti, quasi impossibile visto che a giugno ammontava a circa 153,4 miliardi di dollari. Non sappiamo se questi movimenti andranno a intaccare il futuro delle compagnie così come le conosciamo noi. Probabilmente dalla cessione di Sony potrebbe nascere una nuova piattaforma fondendo Crunchyroll e Funimotion, ma si tratta solamente di ipotesi. Non ci resta che attendere per scoprire quale sarà il futuro di WarnerMedia. Nel frattempo vi rimandiamo alle nostre pagine, che verranno aggiornate in tempo reale.

Il Mini PC con Ryzen 5 2500U disponibile su Amazon a un prezzo scontato.

Consigliato anche il Microsoft Surface GO 2, ecco il link per acquistarlo a un ottimo prezzo.


ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...