Crysis: un tweet rianima lo sparatutto in prima persona

Crysis: un tweet rianima lo sparatutto in prima persona

Crysis sta per tornare. Non si sa quando, e nemmeno se sarà un remake, una remaster oppure un capitolo nuovo, ma qualcosa si muove.

  • Home
  • Games
  • News
  • Crysis: un tweet rianima lo sparatutto in prima persona

Crysis è una serie uscita di scena da tanto tempo: per l’esattezza, l’ultimo capitolo rilasciato risale all’ormai lontano 19 febbraio 2013. Sette lunghi anni di silenzio, anche dal punto di vista social, in quanto l’account ufficiale Twitter dedicato al titolo è rimasto vuoto dal 2016. Ma questo silenzio è stato spezzato proprio tramite il social appena citato, due sole parole all’interno del tweet, e nei fan si è accesa la speranza di un ritorno del franchise da tempo abbandonato, ma mai dimenticato.

Questo tweet purtroppo non dice nulla per quanto riguarda “la forma” in cui Crysis tornerà: che sia un remake, una remastered oppure un nuovo capitolo nuovo di zecca? Non ci è dato saperlo, ma sicuramente qualcosa si sta muovendo. Il videogioco è stato amato per via del suo gameplay e soprattutto per la sua grafica fuori dal comune, che spingeva al limite tutte schede grafiche contenute nelle console e non solo, basti leggere la recensione del già citato terzo capitolo per farsi un’idea di cos’è stato.

Un ritorno su nuova generazione potrebbe far rimanere di nuovo a bocca aperta tutti, viste le promesse di Microsoft e Sony per quanto riguarda prestazioni e componenti grafiche per Xbox Series X e Playstation 5, ma per ora sono tutte congetture, solo Crytek potrà fare chiarezza sulla questione, quando avrà ultimato il processo di “ricezione dei dati”.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...