fbpx

Cyberpunk 2077: i dipendenti ci parlano del gioco e delle condizioni di lavoro

Alcuni dipendenti parlano del nuovo Cyberpunk e delle loro condizioni di lavoro all'interno di CD Projekt RED.

  • Home
  • Games
  • News
  • Cyberpunk 2077: i dipendenti ci parlano del gioco e delle condizioni di lavoro

Diverso tempo fa lo studio polacco creatore del bellissimo The Witcher 3, CD Projekt RED, venne accusato di trattare in maniera poco ortodossa i suoi dipendenti, fornendo un ambiente di lavoro poco salubre e mostrando il fianco ad una scarsa organizzazione. Spinti da queste voci i creatori del canale YouTube Madqueen Show, hanno voluto indagare, cercando di intervistare altri dipendenti della società che protetti dall’anonimato, hanno potuto raccontarci nello specifico tutti gli avvenimenti.Cyberpunk 2077 2

Tra le tante dichiarazioni è emerso che i dipendenti sono stati costretti in fase di lancio del gioco a lavorare più del necessario e a fare gli straordinari per poter completare il lavoro nel tempo previsto:


“Quando alcune persone di BioWare dichiararono di aver trascorso tre mesi di crunch time, ci mettemmo a ridere. Durante lo sviluppo di The Witcher 3, alcune persone trascorsero oltre un anno in crunch time, alcuni anche tre. Lo sviluppo di The Witcher 3 andava sempre peggio. Il morale era davvero basso e tutti se ne lamentavano. Alcuni di noi non vedevamo l’ora di passare a Cyberpunk 2077 in modo da ricominciare da zero con qualcosa di nuovo. Solo che con il nuovo titolo le cose cominciarono ad andare anche peggio e ad essere più caotiche. All’epoca, quasi tutti quelli del mio team volevano abbandonare”.

Le opinioni emerse però sono soggettive perché un altro lavoratore ha dichiarato di trovarsi benissimo con la società:

“Nel corso dei miei 10 anni di carriera, ho lavorato in compagnie che non pagavano gli straordinari, oppure che ti licenziavano dandoti un preavviso di un solo mese prima di chiederti di farli. Ovviamente non ne avete mai sentito parlare, poiché sono insignificanti. CD Projekt RED è invece una compagnia di fascia alta, la migliore in cui abbia mai lavorato”.

Nell’intervista è inoltre emersa qualche novità sullo sviluppo di Cyberpunk 2077, il titolo annunciato ormai moltissimo tempo fa, che sembrerebbe procedere regolarmente nello sviluppo in questi ultimi tempi. Gli sviluppatori hanno dichiarato che il gioco sta migliorando giorno dopo giorno, che ha portato alla chiusura di un’importante fase produttiva, che ha portato alla realizzazione definitiva dell’engine del gioco.

Game Legends Stories

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...