fbpx

Cyberpunk 2077 – Guida alla missione secondaria The Prophet’s Song

Nella giornata di oggi vogliamo aiutarvi a completare questo incarico di Cyberpunk 2077, maggiori dettagli all'interno della guida.

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Cyberpunk 2077 – Guida alla missione secondaria The Prophet’s Song

Questa missione di Cyberpunk 2077, titolo targato CD Projekt Red di cui trovate qui la nostra recensione, si sblocca dopo aver completato Il salvataggio. La missione si completa solo se avrete parlato con un tale di nome Garry per diverse volte. Può risultare una missione piuttosto strana da comprendere, visto che non è facile capire in che modo gli eventi andranno avanti, come anche cosa dovrete fare per concluderla. In questa guida alla missione del Profeta di Cyberpunk 2077 vogliamo quindi spiegarvi cosa fare nello specifico.

Prima di lasciarvi alla guida, vi ricordiamo che nel seguente testo potreste leggere alcuni spoiler maggiori o minori relativi a Cyberpunk 2077, per quanto riguarda varie sezioni ludiche e diversi dettagli sulla storia creata da CD Projekt Red. Vi consigliamo quindi di proseguire con cautela prima di aver concluso nella sua interezza la campagna del gioco.

Completate il Prologo e poi andate a trovare questo tizio stravagante, sostenitore di teorie complottiste, che staziona davanti al negozio esoterico di Misty, e scambiate con lui tutte e cinque le conversazioni, e, per finire, salvatelo dai Nomadi quando verrà aggredito durante l’ultima chiacchierata. Gary è reperibile in tutte le ore del giorno, tranne quando dorme tra le 5 e le 10 del mattino. Ogni volta che lo incontrerete parlerà in modo casuale di uno su cinque dialoghi sulle cospirazioni, e dovrete conversare con lui su tutti e cinque gli argomenti, non basta solo ascoltare ma serve la vostra partecipazione. Dopo aver concluso la discussione, Gary non ne parlerà più.

Le cinque Teorie del complotto sono:

  • Cyberspazio, la condizione per sbloccarla è se avrete completato la missione Trasmissione.
  • I rettililani, la condizione è completare Fought the Law.
  • Vampiri, la condizione è completare Search and Destroy.
  • Impianti oculari, la condizione è dall’inizio del gioco.
  • Nomadi, la condizione è completare Ghost Town.

Solo dopo aver concluso “Playing for Time, sarà disponibile la cospirazione del vampiro. Se volete attivare due teorie del complotto consecutivamente, dovete mettere parecchia distanza tra voi e Gary tra le due missioni, tanto sarete avvisati dall’indicatore dell’IS sulla mappa. Avrete due opzioni di dialogo per ciascun argomento, può tuttavia sbloccarsi una terza opzione bonus, ma la missione andrà comunque avanti a qualsiasi sia l’opzione prescelta. Nel quinto colloquio, quando Gary sarà attaccato dai Nomadi, dovrete soccorrerlo in tre maniere, ossia, sbaragliate i Nomadi selezionando l’opzione esclusiva dei Nomadi, fruibile solamente se avete optato il rispettivo background, o appellandovi alla vostra collaborazione con loro, ma solo se avete concluso Queen of the Highway. Quando Gary vi farà una rivelazione su un misterioso raduno, prima di andarci, recatevi a Kabuki per parlate con John, lo troverete fuori della vecchia fabbrica. Fermatevi e vedrete i Maelstrom dare ai corporativi un chip. Per recuperare il chip dovete aggredire i componenti della banda prima che facciano lo scambio, siate rapidi per non dare il tempo ai personaggi di effettuare la transazione. Il chip può essere criptato dal menu dell’inventario e potete anche venderlo, ma per concludere la missione dovete mostrarlo alla seguace di Gary, e non solo, sappiate che questa seguace vi risponderà solo se precedentemente avete fatto donazioni a Gary o se la farete a lei.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

Dettagli del Gioco

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...