fbpx

Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: l’update next-gen è vicino

Nonostante molti titoli siano stati spostati al 2022, The Witcher 3 e Cyberpunk 2077 per PS5 e Xbox Series X/S sono ancora previsti per il 2021.

  • Home
  • Games
  • News
  • Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: l’update next-gen è vicino

A causa della pandemia, molti grandi titoli in arrivo nel 2021 hanno subito ritardi e sono stati posticipati al 2022, ma Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: Wild Hunt potrebbero essere un’eccezione.

CD Projekt Red ha dichiarato oggi, mercoledì 1° settembre, che il rilascio dei due colossi è ancora previsto per PlayStation 5 e Xbox Series X/S nel corso di quest’anno. Nell’ultimo rapporto sugli utili della società, lo studio ha affermato che la data “target” di Cyberpunk 2077 per la next gen è posizionata a “fine 2021”.


Per quanto riguarda The Witcher 3: Wild Hunt, CD Projekt Red ha confermato che i possessori di console di ultima generazione potranno giocarci a partire dalla medesima data indicativa, ossia sul finire dell’anno corrente. Si tratterebbe di un periodo per il quale non è previsto, al momento, nessun ritardo e lo studio polacco sembra deciso a rispettare in modo ferreo la tabella di marcia.

L’edizione per PlayStation 5 e Xbox Series X/S di Cyberpunk 2077 sfrutterà al massimo la potenza che questi sistemi offriranno in aggiunta alle generazioni precedenti, e sia l’aspetto che il funzionamento del gioco saranno migliorati. Lo stesso vale per The Witcher 3, che arriverà completo di tutte le espansioni rilasciate in precedenza, oltre a nuovi contenuti ispirati alla serie TV di successo creata da Netflix, della quale si attende con ansia la seconda stagione.

Cyberpunk 2077 leak nuovo DLC

Entrambi i titoli saranno gratuiti per le persone che hanno già acquistato Cyberpunk 2077 e The Witcher 3 per altre piattaforme. Come parte del briefing finanziario di CD Projekt Red, la società ha anche annunciato che gli sviluppatori al lavoro su Cyberpunk 2077 stanno gradualmente migrando verso altri progetti.

La percentuale di sviluppatori al lavoro sul celebre sparatutto e sulla versione per next-gen è gradualmente diminuita rispetto a sei mesi fa. Sembra che il più grande reindirizzamento del personale sia avvenuto verso la prima espansione di Cyberpunk 2077 e verso “altri progetti” non meglio chiariti.

Durante la prima metà dell’anno finanziario, il gruppo CD Projekt Red ha realizzato ricavi per 470.617.000 PLN (zloty polacchi), rispetto ai 363.998.000 PLN dello scorso anno. Inoltre, lo studio ha assunto alcuni membri della community di modding di Cyberpunk 2077 per avere un aiuto e poter migliorare il gioco.

Ricordiamo che la patch 1.3 del titolo potrebbe celare alcune importanti novità riguardanti la componente multiplayer, che potrebbe venire inserita nel videogioco in seguito all’aggiornamento.

Inoltre, uno dei progetti che coinvolgono lo studio polacco al momento potrebbe essere The Witcher 4, di cui è già stato ipotizzato un periodo di lancio e che, secondo alcune voci di corridoio, sarebbe già alle primissime fasi di sviluppo.

Fonte:

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...