Death Stranding Director’s Cut - Importare i salvataggi da PS4 s PS5

Death Stranding Director’s Cut – Guida per importare i salvataggi da PS4 a PS5

Scopriamo i tre metodi per trasferire i salvataggi della PS4 e sfruttarli con la nuova Death Stranding Director’s Cut su PlayStation 5.

  • Home
  • Games
  • Guide
  • Death Stranding Director’s Cut – Guida per importare i salvataggi da PS4 a PS5

Il primo videogioco partorito dalla neonata Kojima Production e pubblicato nel 2019,  sta per tornare sotto migliorata veste nella versione Death Stranding Director’s Cut. In questa i giocatori di vecchia data potranno tornare ad approcciarsi al titolo con nuove missioni e diverse novità allettanti (qui la nostra recensione del gioco). Se acquistare la versione Playstation 5 tutto sarà già pronto, mentre potenziare la versione PS4 del titolo costerà solamente 10€.

In questo articolo vi spiegheremo come mantenere i vostri dati di gioco se avete giocato alla versione PlayStation 4 e volete passarli su PlayStation 5. Esistono diversi modi per eseguire il porting dei dati, e ve li indicheremo tutti.

death stranding director's cut recensione

 

Trasferire i salvataggi tramite la rete

I giocatori che sono ancora in possesso della propria PlayStation 4, possono sfruttare il trasferimento dati guidato della console. È un passaggio molto semplice, vi basterà avere sia la console di vecchia generazione che quella di nuova, connesse alla stessa rete (casalinga e non), nel momento in cui state eseguendo il primo setup di PlayStation 5. Una volta connesse le due console alla stessa rete, dovrete seguire unicamente le istruzioni a schermo proposte dalla console, e selezionare quali file vorrete spostare, potrete scegliere dunque salvataggi e giochi da basculare. In questo caso ci riferiamo all’installazione e poi ai salvataggi di Death Stranding. Una volta terminata la procedura avremo sin da subito salvataggi e titolo pronti all’uso.

Ricordiamo che se siete in possesso dell’abbonamento Sony PlayStation Plus poterete utilizzare la rete anche in un altro modo, ovvero sfruttando la memoria di archiviazione online (il Cloud). Caricate i dati tramite la vostra PS4 sul Cloud, e scaricateli sulla PS5. Una volta che i dati saranno lì, potete importarli nel gioco.

Trasferirei i salvataggi tramite chiavetta USB

Tra i metodi più “tradizionali” per trasferire i nostri dati di gioco da una console ad un altra troviamo quello che si basa sull’utilizzo di una comunissima chiavetta USB. In questo caso vi basterà andare nelle impostazioni della vostra PlayStation 4 e trovare il menù “Gestione dei dati salvati dall’applicazione”. Da qui si possono gestire i dati salvati presenti nel dispositivo, a questo punto vi basterà collegare un dispositivo compatibile, come una chiavetta USB o un hard disk esterno, selezioniamo la voce Copia nel dispositivo di archiviazione USB.

Una volta selezionato il dispositivo di archiviazione sul quale vogliamo copiare i dati, dovremo selezionare i dati da trasferire. Cerchiamo al cartella di Death Standing e apriamola, da questa schermata potremo decidere di spostare tutti i salvataggi indiscriminatamente oppure di selezionare quelli che preferiamo. Una volta deciso quali file trasferire ci basterà selezionare la voce “Copia”. Una volta terminato il processo di copia, stacchiamo il dispositivo esterno e andiamo sulla nostra PlayStation 5, cerchiamo nelle impostazioni Dati salvati e impostazioni giochi/app. Selezioniamo la dicitura relativa ai dati salvati di PlayStation 4 e apriamo la nostra unità USB. A questo punto dobbiamo solamente scegliere i salvataggi da copiare e il gioco è fatto.

Trasferimento con il tool interno a Death Stranding Director’s Cut

Se abbiamo già giocato Death Stranding nella versione PS4 sulla nostra PS5, sarà possibile importare i dati di gioco direttamente dall’interno, tramite una sezione apposita.

Come ultimo metodo per trasferire i nostri importanti dati di salvataggio, possiamo decidere di sfruttare un tool fornito direttamente dal gioco. Tramite un ultimo aggiornamento di Death Standing i giocatori hanno adesso la possibilità di caricare i propri dati su un server messo a disposizione da Kojima Productions. Entrate in-game e premete il pulsante options, da qui spostatevi nelle impostazioni di sistema, fino a trovare la voce Esporta dati di salvataggio.

Per sfruttare questo interessante passaggio ci basterà accettare i termini di condizione e attendere che il trasferimento termini. Questa funzionalità però sarà disponibile solamente se i giocatori si troveranno ad un terminale delle consegne. Nonostante questo una volta avviata la Death Stranding Director’s Cut sulla vostra console di nuove generazione, vi basterà aprire il menu principale e selezionare Carica Gioco, in questo modo potrete sfruttare i salvataggi e godervi tutti i nuovi contenuti di questa nuova edizione.

Questa guida per importare i salvataggi di Death Stranding Director’s Cut termina qui, prima di salutarvi però vi consigliamo anche di leggere la nostra recensione della versione base del gioco.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...