fbpx

Death Stranding Director’s Cut: mostrate le nuove feature alla Gamescom

Death Stranding Director's Cut si ripresenta questa volta in occasione della Gamescom di quest'anno, con nuovi contenuti svelati da Kojima.

  • Home
  • Games
  • News
  • Death Stranding Director’s Cut: mostrate le nuove feature alla Gamescom

Dopo aver inseguito quasi inutilmente per mesi Blubox Games Studio Hasan Kahraman siamo felici di poter vedere qualcosa di concreto e veramente appartenente a Kojima come un gameplay esteso di Death Stranding Director’s cut a questo evento Gamescom 2021.

Finalmente una buona occasione per mostrare le carte in tavola del celebre artista giapponese al lavoro sulla versione rivisitata di Death Stranding per PlayStation 5 con grafica migliorata e tanti nuovi contenuti dedicati all’universo di Sam Porter Bridges.  Parlando di contenuti una delle caratteristiche mostrate nel gameplay è quella di poter planare grazie a degli stivali a razzo. Inoltre, è stato aggiunto anche un roboot amico che supporta le lunghe traversate del protagonista, un’area d’addestramento alle armi che permettono l’utilizzo estensivo degli equipaggiamenti.


Vi saranno anche delle nuovi equipaggimenti offensivi e bocche da fuoco, mentre le boss fight potranno essere rigiocate a piacimento, questo soprattutto per permettere ai giocatori di confrontarsi in una nuova classifica di gioco online. Bellissime infine anche le nuove musiche.

Parlando invece più in generale di Death Stranding, possiamo dire che è un titolo abbastanza “controverso”, se da un punto di vista della critica specializzata il prodotto ha ottenuto voti semplicemente superlativi, soprattutto grazie ad una direzione artistica magnifica e fuori parametro e un modo di approcciarsi ai videogiochi che ha del fenomenale, dall’altra le vendite sono state abbastanza modeste.

Infatti, titolo di Kojima non è un adatto ai gusti di tutti i giocatori ed è sacrosanto che possa non piacere a una parte di pubblico, magari desiderosa di un tipo d’esperienza diversa. Anche se dobbiamo precisare che comunque ha venduto abbastanza bene per essere un prodotto esclusivo PC e PlayStation 4.

Death Stranding 2

Insomma, nonostante le piccole controversie originale, rimane il fatto che Death Stranding resta un’epopea storica nel mondo dei videogiochi, capace da sola di trainare parte dell’industria, concedendo il giusto spazio a prodotti che mettono in primo piano la storia e portano l’interazione e la metanarrazione al livello superiore.

Ecco quindi, che non possiamo che essere felicissimi per questa Director’s Cut di Death Stranding riportata qui alla Gamescom, e che ci pone dinanzi una quantità considerevole di  nuovi contenuti e di nuove missioni della storia e persino una modalità con corse sui veicoli.

Anche se lo stesso Kojima ha affermato di non essere molto fiero del nome di questa nuova versione, perché da amante del cinema non ha mai apprezzato le Director’s Cut, siamo sicuri che chi ha apprezzato questo titolo, sarà felice di vedere le nuove aggiunte del titolo disponibile per adesso solo su PlayStation 5.

Fonte:

Game Legends Stories

Dettagli del Gioco
ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...