Death Stranding Director's Cut: scovato uno spaventoso easter egg di P.T.

Death Stranding Director’s Cut: scovato uno spaventoso easter egg di P.T.

Uno spaventoso easter egg trovato all'interno di Death Stranding Director's Cut omaggia la celebre demo P.T. (Silent Hills), creata da Kojima.

  • Home
  • Games
  • News
  • Death Stranding Director’s Cut: scovato uno spaventoso easter egg di P.T.

Hideo Kojima continua a sorprendere gli appassionati dei suoi lavori: all’interno di Death Stranding Director’s Cut è stata individuata una nuova scena con protagonista Sam Porter Bridges e uno spaventoso easter egg con riferimento a P.T., il famoso vecchio progetto realizzato dallo stesso autore in collaborazione con Guillermo del Toro.

Sono passati pochi giorni dall’arrivo della nuova edizione del divisivo lavoro firmato Kojima Productions (potete trovare cliccnado su questo link la nostra recensione), in grado di proferire un’aura ampliata al gioco originale uscito nel 2019 su PS4.

Tra rimasterizzazioni, nuove missioni che vanno ad aggiungere dettagli alla trama e molto altro, il citazionismo è protagonista di un inquietante easter egg. Come condiviso da un utente su Twitter, in Death Stranding Director’s Cut è stata aggiunta una scena ambientata all’interno della stanza privata del protagonista Sam Porter Bridges.

Come si vede dallo screenshot qui sotto, all’interno della doccia si staglia la silhouette macabra di una figura umana. Si tratta di qualcosa che non era presente nel gioco originale, il che ha sorpreso e inquietato tutti i giocatori che si sono imbattuti in questa scena. L’easter egg è un riferimento a P.T., la spaventosa demo uscita nel 2014 che avrebbe dovuto anticipare l’arrivo di Silent Hills, un nuovo capitolo della serie che purtroppo non ha mai visto la luce.

Sto giocando Death Stranding Director’s Cut, sono entrato nella stanza privata e c’è questo all’interno della doccia… Non è mai successo prima. Ho paura, ragazzi.

La figura all’interno della zona doccia parrebbe essere proprio Lisa, lo spettro che perseguita il giocatore lungo la suddetta demo. Se i giocatori venivano catturati da lei, la demo terminava all’istante. In maniera simile, dai filmati disponibili sul web vediamo che Sam si sveglia all’istante non appena la figura gli si scaglia addosso.

Il motivo per cui Silent Hills non ha mai visto la luce è stato a causa di divergenze creative tra Hideo Kojima e Konami, che ha cancellato il progetto lasciando delusi molti fan. La demo ha riscosso un buon successo tra il pubblico, ma non può essere più giocato tramite PlayStation Store, ma la presenza di questo easter egg all’interno di Death Stranding Director’s Cut rappresenta un bell’omaggio per gli appassionati di P.T..

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...