Death Stranding: versione PC rinviata a causa del coronavirus

Death Stranding: versione PC rinviata a causa del coronavirus

Nella giornata di oggi è stato annunciato che la versione PC di Death Stranding è stata ufficialmente rinviata, ecco la nuova data di uscita.

  • Home
  • Games
  • News
  • Death Stranding: versione PC rinviata a causa del coronavirus

Death Stranding è riuscito a conquistare il pubblico nella sua versione per PlayStation 4, di cui trovate la nostra recensione al seguente link. Come annunciato da tempo, il gioco è pronto per debuttare anche sul mercato PC, grazie al publishing dell’azienda italiana 505 Games. Tuttavia, a causa del coronavirus, il rinvio del gioco è diventato purtroppo necessario stando a quanto dichiarato, anche se per fortuna una nuova data di uscita ufficiale è già stata fornita, la quale risulta anche piuttosto vicina.

Non dovremo aspettare molto infatti, al posto di uscire su PC il 12 giugno, Death Stranding farà la sua comparsa su questo mercato il 14 luglio 2020. Il principale motivo legato alla suddetta notizia sembra essere collegabile all’infezione di uno dei dipendenti della software house Kojima Productions al COVID-19, il che ha sicuramente rallentato i ritmi dei lavori. Ricordiamo che la versione PC dell’ultima opera di Hideo Kojima, presenterà dei contenuti inediti, fra cui alcune chicche direttamente dalla saga di Half Life: ne abbiamo parlato nel seguente articolo.

Speriamo che questa data di uscita ufficiale sia definitiva, e che il porting di Death Stranding possa risultare vincente e ben realizzato. Vi parleremo del prodotto sulle nostre pagine, restate sintonizzati!

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...