Destiny 2: grazie ai server dedicati sarebbe potuto arrivare a 60 fps

Destiny 2: grazie ai server dedicati sarebbe potuto arrivare a 60 fps

Proprio nella giornata di ieri abbiamo parlato di Destiny 2 e del fatto che Bungie avesse pubblicato un nuovo gameplay di oltre 20 minuti; se...

  • Home
  • Games
  • News
  • Destiny 2: grazie ai server dedicati sarebbe potuto arrivare a 60 fps

Proprio nella giornata di ieri abbiamo parlato di Destiny 2 e del fatto che Bungie avesse pubblicato un nuovo gameplay di oltre 20 minuti; se siete curiosi di vedere il suddetto video potete andare all’articolo in questione cliccando qui.

Il titolo ha catalizzato fin da subito l’attenzione di videogiocatori e stampa, ma ha fatto discutere a causa del framerate: il nuovo titolo di Bungie infatti non raggiunge i 60 fps nemmeno su PlayStation 4 Pro, cosa che ha deluso molto i fan della serie.

destiny 2

Secondo Glenn Fielder, ex Multiplayer Lead negli studi di Pandemic Studios, Bungie avrebbe potuto usare i server dedicati per gestire la fisica e l’intelligenza artificiale del gioco, riuscendo quindi ad avere più potenza a disposizione per riuscire a raggiungere i famosi 60 fps su PS4 Pro. Purtroppo però, come riporta Wccftech, gli ex responsabili di Halo non hanno voluto investire sui server dedicati, lasciando l’amaro in bocca soprattutto a tutti gli utenti PC che considerano questo tipo di server come un fattore fondamentale.

Voi cosa ne pensate di tutta questa questione? Avreste voluto pure voi i server dedicati per Destiny 2? Vi ricordiamo che il titolo uscirà l’8 settembre su PlayStation 4, PC e Xbox One e il lancio ufficiale sarà preceduto da una beta con accesso anticipato per tutti coloro che effettueranno il preordine.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...