fbpx

E3 2018: Recap conferenza Sony

L’E3 2018 prosegue, e sta notte Sony vuole chiudere col botto questa “giornata” di conferenze, che ha visto i suoi alti e bassi passando attraverso...

L’E3 2018 prosegue, e sta notte Sony vuole chiudere col botto questa “giornata” di conferenze, che ha visto i suoi alti e bassi passando attraverso Square Enix, Ubisoft e PC Gaming Show. Dunque non indugiamo oltre e proseguiamo nel vedere cosa il colosso nipponico ha da mostrarci sta notte.

Apriamo in grande stile con un’esecuzione live di una colonna sonora di The Last of Us 2, seguita da un video inedito che ci mostra la nostra Ellie prima in una cutscene ed in seguito in una fase di gameplay stealth, dove la nostra Ellie si aggira furtivamente per la foresta eliminando in modo silenzioso i nemici, per poi passare ad una fase di combattimento melee contro più avversari.Sony

Andiamo avanti tra proiettili e uccisioni con Call of Duty: Black Ops III, mostrando un trailer cinematico di una kill cam che illustra alcune tra le nuove mappe che saranno aggiunte.

Ci si sposta dunque sul lato della Realtà Virtuale, mostrando una serie di video tratti dai vari giochi compatibili con PlayStation VR, tra cui Tetris Effects e Days Gone.

Ma non ci fermiamo ed andiamo avanti con un nuovo video trailer: si tratta di Destiny 2: Forsaken, la nuova espansione del colosso sparatutto online di Bungie, in arrivo il 4 settembre sulle nostre console.E3 2018 SOny

Sale sul palco un musicista, eseguendo una melodia melanconica con uno strumento a fiato, seguito da un video gameplay misto a cinematiche del nuovo Ghost of Tsushima, sviluppato da Sucker Punch e ambientato durante l’invasione mongola. Nella fase di combattimento abbiamo potuto ammirare l’accuratezza e la precisione nella realizzazione delle animazioni della katana, che fulminea falcia i nemici, mutilandoli e finendoli.

Proseguiamo sempre con i gameplay, in modo molto anonimo possiamo osservare Control, un gioco mai sentito prima e che si presenta così, dal nulla, al pubblico di Sony.

Visto che gli zombie ed i classici non passano mai di moda, ci viene mostrato a schermo il trailer che segna il ritorno di un grande classico: Resident Evil II. Capcom ha saputo ricreare il suo capolavoro, e non aspettiamo altro a preordinarlo in attesa che arrivi Gennaio!Sony

Andando avanti ritorniamo sul titolo che è ovviamente il più discusso di tutto l’E3 2018: Sony ci mostra un nuovo trailer inedito di Kingdom Hearts III, dove vediamo oltre ai già noti personaggi Disneyani presenti nell’opera anche Jack Sparrow e il mondo di Pirati dei Caraibi.

Ma si sa, tra colossi si gioca a chi ruba di più la scena, e subito dopo il capolavoro di Square Enix appare sul palco della conferenza Sony il nuovo video trailer di Death Stranding, tanto atteso non solo dai fan del maestro Hideo Kojima, ma da qualunque appassionato del mondo videoludico.Sony

Nemmeno un attimo di respiro per noi che, terminato il trailer di Kojima, Koei Tecmo si è impossessata del palco mostrandoci, senza nessun preavviso, il teaser d’annuncio di NiOh 2.

A Koei Tecmo segue invece Insomniac Games, la quale ci mostra ancora un altro trailer di Spider-Man, misto di cinematica e gameplay. Ormai l’uscita del titolo è sempre più vicina, Peter Parker non si farà attendere ancora per molto.Sony

Ritorniamo per un attimo sulla realtà virtuale, e questa volta grazie a From Software e Japan Studio, col trailer di Déraciné, un gioco di cui non immaginiamo la natura, ma ci fidiamo avendo alle sue spalle un team che sa ciò che fa, e saprà sicuramente stupirci.

E così, dopo una sessione di dibattito riguardo gli annunci fatti, la conferenza Sony si avvia al termine, lasciandoci quindi con molte domande ed in attesa soprattutto di date relative all’uscita dei vari titoli mostrati. Noi di Game Legends ora andiamo a riposare per poter ripartire domani più carichi che mai per l’ultima giornata di conferenze!

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...