fbpx

E3 2021: tutto quello che sappiamo fra date, conferenze e annunci

Analizziamo tutto quello che sappiamo sull'imminente E3 2021, fra conferenze e annunci che verranno presentati durante l'evento di Los Angeles.

Dopo che la conferenza è stata annullata nel 2020, finalmente quest’anno potremo tornare a respirare l’aria losangelina con l’E3 2021, il quale si terrà nel mese di giugno e offrirà moltissimi eventi di rilievo, con annunci e novità per l’utenza da non farsi assolutamente scappare.

Mentre attualmente alcuni grandi nomi devono ancora dire la loro sulle proprie presentazioni, abbiamo già davanti una lista alquanto corposa di tutte le aziende che – in un modo o nell’altro – presenzieranno durante la fiera, con novità di ogni genere per quanto concerne il mondo videoludico (e non solo).

Attendiamo ovviamente ulteriori conferme, che speriamo possano stupirci in positivo dopo le notizie riguardanti delle grandi assenze all’E3 2021, ma nel mentre possiamo già fare il punto della situazione su quello che il mese di giugno potrà proporci, nonostante il COVID 19 e la necessità di seguire il tutto da casa.

Partiamo innanzitutto quindi con una lista completa (via Game Rant) di tutte le compagnie che si uniranno alle presentazioni, la trovate qui di seguito:

  • Activision
  • Amazon Game Studios
  • Bad Button Studio
  • BANDAI NAMCO Entertainment
  • Bethesda Softworks
  • Capcom
  • Click Entertainment
  • Devolver Digital
  • Deep Silver
  • Epic Games
  • Funcom
  • GAMELOFT
  • GFUEL
  • GTR Simulator
  • GungHo Online Entertainment America
  • HORI USA
  • Hyperkin
  • Kalypso Media Group
  • KontrolFreek
  • Limited Run Games
  • LGA Enterprises
  • NCSOFT
  • nDreams
  • NEXT LEVEL RACING
  • Nintendo
  • NVIDIA
  • PureArts
  • Oculus from Facebook
  • RDS Industries
  • Rebellion
  • SEGA
  • Square Enix
  • Take-Two Interactiv
  • Tastemakers
  • TECHNISPORT
  • THQ Nordic
  • Ubisoft
  • UnnamedVR by Paracosma
  • Warner Bros. Games
  • Xbox
  • XSEED Games
  • Xsolla

E3 2021

Ovviamente, non tutte le suddette aziende parteciperanno alla fiera con delle vere e proprie conferenze, in quanto molte si uniranno al palcoscenico attraverso show già programmati. Vediamo quindi qui di seguito la lista esatta di tutte le conferenze confermate per l’E3 2021, con date e orari dove presenti:

  • INDIE Live Expo – 5 giugno (10:00)
  • Guerrilla Collective – 5 giugno, 12 giugno (17:00)
  • Summer Game Fest – 10 giugno (20:00)
  • Netflix Geekend Week – 11 giugno (18:00)
  • Koch Primetime – 11 giugno (21:00)
  • IGN Expo – 11 giugno (22:00)
  • Wholesome Direct – 12 giugno (19:00)
  • Ubisoft Forward 12 giugno (21:00)
  • Devolver Digital – 12 giugno
  • Gearbox Software – 12 giugno
  • PC Gaming Show – 13 giugno (23:30)
  • Future Games Show – 13 giugno
  • Xbox + Bethesda – 13 giugno (19:00)
  • Square Enix – 13 giugno (21:15)
  • Warner Bros. – 13 giugno
  • Limited Run Games – 14 giugno
  • Razer – 14 giugno (00:00)
  • Nintendo – 15 giugno (18:00)
  • Bandai Namco – 15 giugno
  • E3 Awards – 15 giugno
  • PAX Online – 15-18 luglio
  • EA Play Live 22 luglio

Chi già conosce l’E3 noterà a colpo d’occhio l’assenza di molti nomi di rilievo. Per fortuna, sappiamo che ulteriori conferenze verranno annunciate nel corso delle prossime settimane, ma non abbiamo all’effettivo delle conferme, per quanto concerne dati, orari e contenuti dei vari eventi. Di seguito, i publisher che (quasi sicuramente) sveleranno molto presto i loro piani per animare l’E3 2021:

  • Microsoft (Xbox) / Bethesda
  • Square Enix
  • Nintendo

Tutte le conferenze confermate dell’E3 2021 (e non solo)

Summer Game Fest

Summer Game Fest 2021

Come confermato ufficialmente dal noto presentatore Geoff Keighley, il Summer Game Fest avrà una struttura completamente diversa rispetto allo scorso anno. Al posto di strutturarsi con diverse conferenze spalmate omogeneamente in tutta l’estate (scelta che fu data anche dalla cancellazione dell’E3) il tutto si svolgerà in meno di 30 giorni.

Il periodo principale è giugno di quest’anno, e potremo aspettarci novità alquanto piacevoli, anche se il focus dei publisher sarà probabilmente la fiera losangelina, appena tornata dopo un anno di ferie. Il sito ufficiale anticipa la presenta di molti giochi e software house, ma purtroppo non abbiamo attualmente una schedule fissa a cui affidarci.

Guerrilla Collective

Guerrilla Collective

Dopo uno scoppiettante debutto nel 2020, Guerrilla Collective torna nel 2021 con due appuntamenti fissati per i primi due sabati di giugno 2021. Parliamo nello specifico del 5 e del 12, giornate in cui verremo sommersi di annunci dalle 17:00.

La lista dei partner è sorprendente, e anche in questo caso siamo in attesa di novità su più fronti, soprattutto ovviamente per quanto concerne il mercato indipendente, il quale migliora di giorno in giorno su tutte le principali piattaforme. Possiamo aspettarci, stando a quanto dichiarato, annunci relativi a oltre 80 giochi, e siamo sicuri che fra questi potremo scorgere perle da tenere d’occhio.

Wholesome Direct

Wholesome Direct

Solamente a due ore di distanza dal secondo episodio del Guerrilla Collective, dovremo vedercela con il Wholesome Direct, che quest’anno pare essere davvero carico. Scorgeremo nel corso della conferenza oltre 75 giochi, con il mercato indie che anche in questo caso regnerà sovrano.

Durante la conferenza troveremo sicuramente opere già viste precedentemente, ma è ufficiale che non mancheranno anche anteprime esclusive relative a quello che il mercato indie potrà offrirci. Inoltre, alcuni giochi verranno rilasciati proprio nel corso della conferenza a sorpresa, come sapranno sicuramente mostrarci i trailer pronti per essere svelati.

Ubisoft Forward 

Ubisoft Forward

Abbandonando il focus sul mercato sul mercato indipendente, passiamo a una delle più aziende del settore. Con una conferenza della serie Ubisoft Forward, anche Ubisoft sarà presente all’evento, con novità potenzialmente entusiasmanti.

Dal misterioso Rainbow Six Parasite (recentemente mostrato da un utente), passando per Far Cry 6 e Beyond Good and Evil 2, gli studi di questo publisher hanno davvero per le mani alcune delle saghe più amate, e speriamo che un gran numero di queste trovi spazio durante la conferenza dell’E3. Ovviamente, non è detto che verremo aggiornati sullo stato dei progetti attualmente in sviluppo, anche se è molto probabile, e potremmo assistere a delle sorprese inaspettate.

L’evento si terrà anch’esso il 12 giugno, alle 21:00, ci aspetta una giornata ricca sul fronte degli annunci, che speriamo sia formata sia da novità che da buone notizie per quanto già visto.

Devolver Digital

Devolver Digital

Come ogni anno, una conferenza targata Devolver Digital non può mancare. Parliamo dell’azienda che presenta le sue novità inscenando parodie delle classiche conferenze, con uno stile intenzionalmente buffo che di anno in anno continua a conquistare l’utenza.

Come sappiamo, l’etichetta di Devolver è devota a progetti fuori dalle righe, che sanno puntualmente ravvivare il fuoco dell’E3. Aspettiamo delle novità per quanto concerne l’ormai intramontabile Fall Guys, consci che sicuramente ulteriori annunci sapranno stupirci. Forse scherzando, forse prendendo l’annuncio come di consueto con poca serietà, il profilo Twitter di Devolver ha “confermato” che l’evento si terrà il 12 giugno.

PC Gaming Show + Future Games Show

PC Gaming Show + Future Games Show

Le conferenze di GamesRadar e PC Gamer si uniranno quest’anno, presentandoci un palcoscenico con maggiore potenza, pronto a stupirci attraverso il PC Gaming Show e il Future Games Show. Questa volta il focus non sarà ovviamente per il solo mercato PC, e speriamo che questa collaborazione possa portare una mole contenutistica di annunci più corposa e interessante.

Scopriremo tutto nella giornata del 13 giugno, anche se l’orario è ancora da definire, e non vediamo ovviamente l’ora di scoprire in che modo i due portali avranno combinato le loro forze.

Limited Run Games

Limited Run Games

Possiamo aspettarci per questo E3 2021 anche delle novità riguardanti le edizioni fisiche, e speciali, di diversi giochi. Limited Run Games sarà infatti presente all’evento nella giornata del 14 giugno, e speriamo riesca arricchisca con molti contenuti fisici la conferenza digitale.

Microsoft/Bethesda 

Xbox Nintendo partnership

La divisione Xbox ha fatto incetta di studi nel corso degli ultimi anni, e ha tutte le carte in regola per riempire di nuovi contenuti il catalogo di Xbox Series X/S. Pressoché tutte le software house degli Xbox Game Studios sono al lavoro su almeno un progetto, e questa conferenza potrebbe davvero restare impressa nella storia.

Sembra che non riceveremo notizie da The Coalition per Gears 6 ed eventuali ulteriori progetti in sviluppo, ma è probabile non manchino all’appello aggiornamenti sul rinviato e ormai misterioso Halo Infinite, o su grandi produzioni attese dall’utenza come State of Decay 3 e il nuovo Fable.

È probabile che, com’è ormai consuetudine, anche l’Xbox Game Pass sarà protagonista della conferenza, in quanto la divisione potrebbe svelare nuove grandi produzioni che verranno rese gratuite per gli abbonati o inaspettate feature.

Bethesda è stata ufficialmente acquisita dalla divisione Xbox, e le novità verranno ospitate assieme agli ulteriori contenuti di Microsoft. All’infuori delle novità di Fallout 76, che continua a essere supportato, i fan chiedono da tempo a gran voce ulteriori informazioni su The Elder Scrolls 6, il quale però pare ancora piuttosto lontano.

Considerando che Deathloop uscirà in esclusiva console su PlayStation 5, è alquanto improbabile che Xbox ospiti dei contenuti a tema, e restiamo quindi in attesa di capire cosa potremo aspettare dalle software house di ZeniMax.

Square Enix

Square Enix

Nonostante una conferenza Square Enix non sia ancora stata confermata, l’azienda ha davvero molte potenzialità per l’E3 2021. Final Fantasy VII Remake Intergrade è alle porte, e i fan sono in attesa di novità per quanto concerne il supporto post-lancio di Outriders e il misterioso Project Athia, progetto davvero imponente del quale sappiamo però al momento molto poco.

Il 26 maggio scopriremo delle novità per la serie di Dragon Quest, ed è quindi improbabile che questa trovi spazio durante la conferenza, ma come sempre delle eventuali sorprese non guasteranno di certo.

Nintendo

Nintendo

Ultima, ma non certo per importanza, è l’intramontabile casa di Kyoto, che con una potenziale conferenza esplosiva potrebbe arrivare. Un annuncio a sorpresa di Nintendo Switch Pro, sembra essere giorno dopo giorno sempre più dietro l’angolo, ma non è detto che l’attuale Nintendo Switch non verrà rimpolpata di novità.

Siamo infatti in attesa di conoscere novità sullo sviluppo di The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, o di qualunque sia il nome del sequel diretto mostrato ormai quasi due anni fa, e di scoprire di più sul ritorno dell’amato Metroid.

Tutte le conferenze confermate fuori dall’E3 2021 

PAX Online

PAX Online
Dopo la cancellazione del PAX East, sappiamo ora che il PAX Online arriverà sui nostri schermi in digitale dopo la fine dell’E3, precisamente dal 15 al 18 luglio. Purtroppo non sappiamo ancora cosa tratteranno nello specifico i numero stream che animeranno l’evento, e speriamo di scoprire presto qualcosa di più in merito.

EA Play Live

EA Play Live

Nonostante non partecipi all’E3, anche Electronic Arts terrà una conferenza, parliamo proprio dell’EA Play Live. L’orario è ancora da precisare, ma il 22 luglio potremo certamente assistere a nuovi annunci della software house.

I progetti in cantiere sono davvero tanti, senza tralasciare le mille possibilità degli EA Originals (che potrebbero stupirci con sorprese). Aspettiamo ancora novità per quanto concerne FIFA 22, aggiornamenti sullo sviluppo di Dragon Age 4 e non solo.

Sono inoltre molti i rumor che riguardano gli studi dell’azienda, da Star Wars: Knights of the Old Republic Remake al possibile sequel di Titanfall 2, e la nuova conferenza potrebbe svelarsi sorprendente nel caso in cui le voci ormai ridondanti venissero confermate.

Grandi assenti all’E3 2021

Purtroppo, come già confermato da tempo diverse aziende non prenderanno in alcun modo parte alla conferenza. Parliamo nello specifico di Sony, Electronic Arts (che ha tuttavia annunciato un suo evento per luglio) e Konami.

Sony

Horizon Forbidden West

Il colosso nipponico svelerà sicuramente presto le novità del mondo PlayStation (e della sua ammiraglia PlayStation 5) continuando la formula ormai rodata degli State of Play, specialmente se prendiamo in considerazione gli annunci emersi nella giornata di ieri dopo un’intervista di Wired. Horizon Forbidden West uscirà infatti nel 2021, e attualmente sono in sviluppo ben 25 giochi.

Scopriremo probabilmente molto presto i piani dell’aziende per quanto concerne il 2021, considerando anche che attendiamo conferme ufficiali per quanto concerne l’uscita di God of War Ragnarok, proprio ieri messa in discussione dal giornalista Jason Schreier. Sony non prende parte all’E3 da ormai 2 anni, ma non per questo siamo rimasti a secco di novità, tuttavia per ora non ci resta che aspettare aggiornamenti ufficiali.

Konami

Metal Gear Solid Remake doppiatore Snake

Dopo un periodo di sonnolenza dal mercato dei videogiochi, Konami sta per tornare alla ribalta con diversi progetti. Purtroppo l’azienda non prenderà all’E3, ma non perché non ci sia abbastanza carne sul fuoco. Sembra infatti che gli studi siano attualmente al lavoro su un numero consistente di progetti di grosso calibro, ma che i tempi non siano ancora maturi per svelare allo scoperto tutte le carte.

Dopo il recente reveal di Getsu Fuma Den, siamo in attesa di potenziali novità esplosive per i brand di Metal Gear e Castlevania, nonché di aggiornamenti sul futuro della serie calcistica eFootball PES, che avrà sicuramente un capitolo a sé stante quest’anno. Con ottime probabilità riusciremo comunque ad assistere a degli annunci alquanto presto.

Potete trovare tutta la copertura E3 2021 sul canale Twitch ufficiale di Cyber Mill.

Troverete tutte le news su GameLegends.it e Monkeybit.it

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...