eFootball: Konami si scusa per il pessimo lancio, novità sulla nuova patch

eFootball: Konami si scusa per il pessimo lancio, novità sulla nuova patch

Dopo il disastroso esordio di eFootball, Konami si scusa per tutti i problemi riscontrati dagli utenti, promettendo una patch correttiva.

  • Home
  • Games
  • News
  • eFootball: Konami si scusa per il pessimo lancio, novità sulla nuova patch

Non sono passate molte ore da quando eFootball 2022 è arrivato negli store digitali e a causa di numerosi problemi recenti il review bombing è stato spietato, tanto da spingere Konami a domandare scusa e preparare una patch prevista per questo ottobre per sistemare le cose.

La nuova “vita” dell’ormai ex Pro Evolution Soccer non è stata benedetta sin dal day one. Molti sono stati i problemi evidenziati dalle migliaia di report e recensioni inviati per il titolo su Steam. Una qualità che da molti è stata descritta non al passo con i tempi, sottolineando i movimenti  legnosi dei giocatori, le espressioni facciali e molti altri che non rendono piacevole l’esperienza di gioco.

Se già l’annuncio della trasformazione del gioco ha colto gli appassionati di sorpresa, l’avvio di eFootball non è stato di certo come ci si poteva aspettare. Al momento la quantità di recensioni globali è di circa 11,554 con “Estremamente negativa“, un risultato che ha spinto Konami a provvedere quanto prima.

L’azienda, infatti, ha condiviso tramite i propri canali social un post in cui hanno constatato il feedback e preso nota dei problemi riscontrati dai giocatori, nominando cut-scene, espressioni facciali, movenze dei giocatori e comportamento della palla.

Konami intende rassicurare tutti i giocatori che verranno presi dei provvedimenti al fine di risolvere la situazione corrente.

A partire dalla prossima settimana, ci prepareremo per un update previsto questo ottobre, mentre nel frattempo continueremo a ricevere ulteriori opinioni attraverso i questionari rivolti ai nostri utenti.

efootball

Inizialmente la patch per correggere i problemi riscontrati con eFootball era prevista per novembre, ma dato il numero crescente di responsi negativi è più che normale aspettare una soluzione nel più breve tempo possibile.

Non certo un risultato ottimale per il titolo che, fino a non molto tempo fa era spesso fonte di confronti e giudizi insieme a FIFA, che lungo gli scorsi mesi ha presentato moltissimi assi nella manica dell’imminente FIFA 22, soprattutto con la nuova tecnologia Hypermotion. Resteremo in attesa di ulteriori aggiornamenti.

Game Legends Stories

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...