Fall Guys: Ultimate Knockout - Recensione del coloratissimo battle royale

Fall Guys: Ultimate Knockout – Recensione del coloratissimo battle royale

Ecco la nostra recensione di Fall Guys: Ultimate Knockout, il colorato MMO Party game in stile Battle Royale ispirato a Takeshi's Castle e

  • Home
  • Games
  • Recensione
  • Fall Guys: Ultimate Knockout – Recensione del coloratissimo battle royale

Chi, in tutta la sua vita, non ha visto almeno una volta una puntata di Takeshi’s Castle o di Wipeout? Da sempre i programmi televisivi dove i concorrenti si mettono alla prova superando ostacoli estremi sono considerati il massimo dell’intrattenimento. È proprio per questo che, qualche anno fa, i ragazzi Mediatonic si sono chiesti come mai non esistesse un titolo ispirato a questo genere di trasmissione. Dopo qualche anno di lavoro, durante l’E3 del 2019 è stato presentato questo gioco dalla grafica cartoonesca e dalla colonna sonora accattivante. Un anno dopo, tra i titoli di Steam e di PlayStation Store, spunta finalmente Fall Guys: Ultimate Knockout. Ed ecco che in questo periodo, su internet, non si sente parlare d’altro. Al primo posto tra i giochi più seguiti su Twitch dopo solo pochi giorni, secondo molti creators è il gioco perfetto arrivato al momento perfetto. Ecco a voi la nostra recensione del titolo, che va ad analizzarne tutte le pazze caratteristiche!

Fall Guys

Pubblicato da Devolver Digital il 4 agosto 2020, Fall Guys è a disposizione per PC tramite Steam e per PlayStation 4 acquistabile sul PlayStation Store (e addirittura inserito come titolo gratuito del suddetto servizio per il mese di agosto 2020). Una scelta strategica quella dei produttori, che si sono subito assicurati un enorme numero di giocatori al lancio.

Un nuovo stile di battle royale

Nonostante ormai il genere battle royale sia amato e considerato – da molti – l’unica fonte di divertimento, la definizione viene spesso fraintesa. Sopratutto i più giovani sono convinti che per battaglia reale si intenda unicamente uno scontro all’ultimo sangue con armi da fuoco varie, dove vince chi non viene rimane in vita (vedi titoli come Fortnite, Apex o Call of Duty: Warzone). In realtà, si intende una tipologia di videogiochi dove i giocatori si sfidano per sopravvivere più a lungo degli altri. Ecco che Fall Guys viene considerato un battle royale (anche se nel suo caso sarebbe più corretto dire “last man standing“) diverso dagli altri, anche se con tale genere ha in comune solamente alcune caratteristiche. Infatti le dinamiche MMO proposte e la struttura da party game lo rendono un titolo molto leggero e decisamente meno in linea con le caratteristiche dei convenzionali battle royale. Lo scopo del gioco è quello di sopravvivere per vari round (ogni volta differenti) fino a rimanere l’ultimo giocatore in partita. La possibilità di danneggiare gli altri giocatori è minima, essendoci veramente pochi comandi e tutti molto basilari. A partire da un massimo di 60 giocatori, in ogni manche dovrete sopravvivere più a lungo degli altri players, oppure aggiudicarvi le prime posizioni cercando di evitare più ostacoli possibili. I round ogni volta verranno scelti casualmente tra 24 livelli, divisi in differenti categorie.

Fall Guys

Le 4 macro-categorie che troviamo sono: race, survival, team e final. Ognuna di esse è caratterizzata da una differente modalità di vittoria. Nei primi round, la maggior parte delle volte, vi capiterà una gara di velocità (race), nelle quali dovrete superare ostacoli per arrivare il prima possibile al termine del percorso. Questo renderà il resto della partita più rapida e veloce, essendo la modalità più selettiva. Durante le gare, infatti, solitamente viene dimezzato il numero di giocatori iniziali (da 60/50 a 40/30). Man mano che il torneo procederà, i giocatori si faranno sempre più agguerriti e le modalità sempre più ostiche. Fino ad arrivare al gran finale. Sono solamente 4 le tipologie di finali presenti all’interno di Fall Guys. Che si tratti di fuggire dai compagni per proteggere la propria coda, o di arrivare per primi alla fine di un difficile percorso, il finale è sempre duro e avvincente (e molte volte frustrante).

Fall Guys: tutti i frutti più uno 

Una nota molto positiva di questo titolo è la grafica. Tanti colori e forme “smoothy” trasportano il giocatore in un mondo fatto di zucchero e caramelle. Nella lobby è possibile customizzare il proprio avatar con grafiche varie e divertenti. Per iniziare potrete modificarne la colorazione, il pattern, e i vari travestimenti sbloccati. Successivamente, sarà possibile acquistare nuove tinte, motivi e costumi tramite le monete guadagnate con l’esperienza (Kudos). All’interno del negozio sono presenti vari oggetti di varie rarità. All’aumentare della rarità, aumenterà anche il costo di acquisto (alcuni saranno acquistabili solamente utilizzando le corone ricevute ad ogni vittoria). Ogni qualvolta raggiungerete un determinato livello di esperienza, potrete sbloccare delle ricompense (come skin o monete bonus). Ovviamente, c’è la possibilità di acquistare contenuti aggiuntivi tramite DLC. Al momento ne sono presenti due (entrambi acquistabili su Steam ad un prezzo più che onesto). Vi ricordiamo che gli acquisti serviranno solamente per migliorare l’aspetto estetico del gioco, senza ottenere alcun vantaggio nella competizione. 

Fall Guys

Qualche piccola miglioria… 

L’unica pecca della quale al momento possiamo accusare gli sviluppatori è la poca capacità dei server. Molti giocatori hanno notato che spesso Fall Guys non regge la forte affluenza, causando crash improvvisi durante la ricerca dei players o addirittura a metà competizione. Ovviamente questo rende l’attesa frustrante, l’impossibilità di giocare con i propri amici o di terminare una partita una volta prossimi alla vittoria fa spesso passare la voglia di continuare a giocare. Probabilmente nessuno si sarebbe mai aspettato un successo così immediato, neanche gli sviluppatori – anche se regalando il gioco a tutti gli abbonati PlayStation un po’ c’era da immaginarlo -. Possiamo però rassicurarvi dicendo che, da qualche giorno, tutte le notti i server vengono messi in manutenzione. Speriamo quindi che, con il passare dei giorni, questi spiacevoli eventi diventino sempre meno frequenti.

In conclusione, possiamo dire che Fall Guys: Ultimate Knockout è un gioco più che riuscito. Le grafiche e la tipologia di gioco lo rendono rilassante e per niente competitivo. Il giocareper sé stessi” e la minima interazione con gli altri players (necessaria solamente nei round di squadra) fanno sì che il tutto si svolga nella maniera più semplice possibile. Inoltre, la mancanza di una chat (solita creare astio e flame spesso gratuito), rende le partite ancora più amichevoli.

Game Legends Stories

Recensione
  • Fall Guys: Ultimate Knockout
    8.7Voto Finale

    Fall Guys: Ultimate Knockout è un gioco divertente e colorato, perfetto per fare qualche partita con gli amici. Pur essendo un battle royale che vi spingerà a competere per arrivare alla vittoria, le modalità di gioco in pieno stile party game e la mancanza di una chat renderà il tutto più piacevole e rilassante. L'unica pecca sono dei crash improvvisi causati dalla troppa affluenza e dalla scarsa capacità dei server (ma sappiamo che sono già a lavoro per sistemare questa problematica).

    Login
    Loading...
    Sign Up

    New membership are not allowed.

    Loading...