fbpx

Family Game e non solo: scopriamo alcuni titoli da giocare in famiglia

In questi giorni di quarantena, molti sono i videogiochi che possono riunire l'intera famiglia e far passare ore e ore di divertimento. Ecco i nostri consigli.

  • Home
  • Games
  • Speciale
  • Family Game e non solo: scopriamo alcuni titoli da giocare in famiglia

I giochi, in questo periodo, possono “giocare” un aspetto fondamentale a livello psicologico. Sono infatti in grado di far scorrere il tempo più velocemente, facendoci divertire e aiutandoci a dimenticare per qualche momento la situazione che ruota intorno a noi, rallegrandoci, unendoci e facendoci fare squadra in questo momento di bisogno. Giochi di società, rompicapi, videogiochi, giochi da tavolo, family game e giochi di carte sono elementi sicuramente presenti all’interno di ogni abitazione che è bene tirar fuori dalle soffitte, o dai mobili, per far partecipare più persone possibili e rilassarsi tutti assieme. Proprio per questo motivo abbiamo pensato di elencare alcuni dei videogiochi utili, in questa quarantena, per l’intera famiglia da far scoprire o riscoprire a tutti quanti.

Super Mario, Yoshi, Luigi, Peach e compagni…

Nintendo si sa, è la regina del divertimento quando si parla di far unire più persone con il solo ed unico scopo di far divertire. Di titoli che andrebbero bene sia per giocare da soli che in compagnia ne esistono a bizzeffe e non ci sarebbe né il modo né lo spazio per poterli elencare tutti quanti. Dovendo fare una cernita potremmo dire che mai come in questo momento una bella partita a Super Mario Party, insieme alla propria famiglia, ci sta tutta. Ma non solo, visto che anche il classico e più famoso gioco al mondo dell’idraulico baffuto è un titolo eccellente per tutti, grandi e piccini, in solitaria o in compagnia. Di capitoli su Super Mario Bros. ce ne sono a quantità industriali per ogni tipologia di console Nintendo, basta solo cercare in casa e quasi sicuramente verrà fuori.

Anche per i titoli sportivi Nintendo ha sempre saputo dire la sua: se siete fan delle Olimpiadi e dell’atletica, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 è sicuramente il gioco che fa per tutti voi; se preferite invece giocare insieme ai vostri fratelli o sorelle a giochi di tennis c’è Mario Tennis Aces; o ancora, se volete sfidarvi tutti quanti su tracciati mozzafiato in sella ai bolidi più colorati che esistono c’è Mario Kart 8, titolo cardine di un brand che da sempre ha saputo far avvicinare persone di ogni età alle proprie console. Ovviamente non esistono solo questi titoli e non ci sono solamente giochi per Switch adatti a trascorrere in compagnia queste lunghe giornate tutte uguali; infatti, ogni console Nintendo, così come PlayStation e Xbox, hanno praticamente giochi per ogni gusto.

Super Mario Party

Musica Maestro!

Il mercato dei giochi musicali, negli ultimi anni, è andato via via un po’ scemando. Tuttavia, solamente alcuni anni fa, era riuscito a ritagliarsi una fetta d’utenza davvero ampia e una community sempre più vasta. Molti sono i titoli che ci permettono di suonare o cantare insieme a tutta la famiglia o di formare una vera e propria band musicale: Rock Band, Guitar Hero, Rocksmith, Just Dance e Let’s Sing sono alcuni di questi. Come dicevamo all’inizio, negli ultimi anni questo genere di titoli è andato sempre più scomparendo, tuttavia si parla di un problema di poco conto visto che basta anche un solo capitolo – magari pure datato – tra i tanti disponibili all’interno dei brand più famosi per creare un’aura festosa.

Ovviamente ogni titolo ha dalla sua alcune periferiche realizzate ad-hoc, come i microfoni per cantare o la chitarra per suonare, senza la quale non potrebbe essere utilizzato. Fortunatamente, però, sono giochi disponibili quasi per tutte le console, dalle più vecchiotte come PlayStation 2 fino ad arrivare a quelle attuali. Se imparare a suonare la chitarra è sempre stato un vostro sogno nel cassetto ma, a causa dei troppi impegni della vita classica non ci siete mai riusciti, in questi giorni di “reclusione” Rocksmith è il titolo che fa per voi. Se siete invece dei semplici amanti della musica, cantata e/o suonata, i restanti giochi elencati (con le dovute e relative edizioni) hanno tutto quello che serve sia per voi che per la vostra famiglia. Se invece vi piace ballare, allora Just Dance è il re assoluto dei videogiochi da ballo.

Just Dance 2017 (3)

Attività Fisica

Una delle grandi mancanze che attanaglia le persone in questo periodo di restrizioni è proprio quella dell’attività fisica, all’aperto o in palestra che sia. Anche qui i videogiochi sanno venirci incontro e anzi, alle volte sanno addirittura sostituirsi a suddette necessità. Questi titoli prendono il nome di Exergame, videogiochi capaci di mescolare e fondere il divertimento di un classico passatempo, come il gioco, all’attività fisica che male non fa. Ne sa qualcosa Nintendo, che anche in questo campo è stata capace di stupire tutti quanti. Basti pensare a Wii Sports, titolo che ogni possessore di Nintendo Wii ha avuto fra le mani. Il gioco, grazie alla rivoluzione dei controller avvenuta con il Wiimote e il Nunchuck, ha saputo conquistare praticamente chiunque, tanto da fare da apripista a svariati altri titoli affini. A questo è poi seguito un secondo capitolo, fino ad arrivare a un gioco capace veramente di alternarsi all’attività fisica: Wii Fit.

Grazie alla pedana usata come dispositivo da gioco, il titolo è in grado di creare dei veri e propri programmi di allenamento, facendo fare esercizi mirati al raggiungimento del nostro obiettivo. Anche qui il successo è stato enorme, tanto da spingere Nintendo a realizzare una nuova IP, decisamente più attuale, conosciuta come Ring Fit Adventure e disponibile per Switch. Mai un titolo si era spinto tanto in avanti fino a questo punto, rendendo di fatto l’attività sportiva e il videogioco una simbiosi davvero eccellente. Non solo Nintendo si è però data da fare in questo campo, seppur alla fine le rivali Sony e Microsoft si siano dovute arrendere allo strapotere e alla genialità dei creativi della grande N. Xbox, con il suo Kinect (la telecamera in grado di catturare i movimenti del giocatore) è stata capace di dire la sua su Xbox 360 e, seppur in maniera decisamente inferiore, anche su Xbox One. Titoli come Kinect Sports, Kinect Adventures e Your Shape: Fitness Evolved sono tutti giochi capaci di far divertire facendo svolgere al contempo attività fisica, invogliando l’utente a muoversi attraverso il divertimento che questo genere videoludico è in grado d’offrire. Sony, purtroppo, è quella che meno ci ha creduto, distribuendo pochi titoli che non hanno saputo fare breccia nel cuore dei propri fan: Sony The Fight, Sports Champions o DanceStar Party sono alcuni di questi.

ring fit adventure

Quiz e Party Game

I giochi da tavola sono sicuramente dei “sempreverde”, passatempi capace di far riunire intere famiglie davanti a un tabellone e far trascorrere ore ed ore di puro e sano divertimento. Tra i più famosi troviamo sicuramente Monopoly, Risiko, Scarabeo, Trivial e tanti altri, molti dei quali hanno trovato una loro trasposizione anche all’interno delle varie console da gioco. Esistono però dei titoli originali, spesso gratuiti o disponibili per la realtà virtuale, capaci di coinvolgere proprio come un vero gioco da tavolo: Dimmi Chi Sei!, Sapere è Potere, Carnival Games, It’s Quiz Time e TV Superstars sono esempi di giochi che potete trovare nei vari store di quasi tutte le principali console. Spesso si ha bisogno di scaricare un’app sul proprio smartphone in modo da rendere il tutto ancora più immersivo e giocare come se fossimo all’interno di un vero quiz televisivo.

sapere è potere

Spazio alla creatività

In questi giorni dove le scuole sono chiuse e la maggior parte dei lavori sono sospesi, tantissimi genitori hanno modo di poter trascorre intere giornate con i propri figli come mai prima d’ora. Se stare semplicemente davanti alla televisione non vi basta e volete sviluppare maggiormente la creatività insieme a loro, ancora una volta Nintendo saprà aiutarvi. Grazie a Nintendo Labo potrete infatti costruire diverse periferiche da gioco per poi giocarci tutti quanti insieme. Esistono diverse periferiche con altrettanti Kit di sviluppo che permettono di realizzare strumenti come: canne da pesca, motociclette, robot o pianoforti che, una volta costruiti e “plasmati” a Nintendo Switch, sapranno dar vita a un’esperienza interattiva come mai prima d’ora. Se invece volete sviluppare maggiormente la vostra creatività mentale, o quella dei vostri figli, esistono diversi titoli su svariate console capaci di far realizzare interi mondi di gioco, a vostro totale piacimento, come se foste degli sviluppatori: Super Mario Maker 2, Dreams e la saga di Little Big Planet sono alcune delle produzioni in cui l’unico limite è la propria immaginazione, sta a voi spingervi quanto più in là sarete capaci.

I classici senza fine

Sicuramente i giocatori più grandi, ma anche i genitori, ricorderanno alcuni dei più classici e iconici giochi di sempre: Pac-Man, Puzzle Bobble, Arkanoid, Space Invader, Ape Escape, Bomberman, Tetris e tantissimi altri, esperienze che hanno fatto la storia e che, dopo numerosissimi anni dal loro debutto, continuano ad esistere e a tornare ciclicamente di moda. Basti pensare a Tetris 99 uscito appena un anno fa su Nintendo Switch, capace di fondere la sua semplice e mai banale meccanica di gioco all’esperienza online competitiva con altre 98 persone, dove l’ultima rimasta vince la partita. Una sorta di Battle Royale ma in salsa geometrica. Tutti i grandi classici sono videogiochi che è possibile trovare praticamente su ogni console, smartphone compresi, e a prezzi sempre davvero contenuti.

tetris 99

Come avete potuto vedere, di giochi per passare questa quarantena chiusi in casa insieme a tutta la famiglia ne esistono a bizzeffe e di ogni tipo. E’ possibile fare attività fisica, cantare, ballare, suonare, sviluppare la creatività o progettare robot capaci di interagire con le console stesse. Se tutto questo non bastasse, ogni console è al tempo stesso in grado anche di far comunicare più persone tra di loro attraverso chat di gruppo, riprodurre servizi di video streaming come Netflix o Prime Video e connettersi a Internet per fare qualsiasi tipo di ricerca. Il tempo in cui una console era semplicemente un oggetto per videogiocare è ormai lontano; è un prodotto capace di unire, divertire e al tempo stesso insegnare sia ai più grandi che ai più piccoli tante cose che magari diamo per scontate.

Disponibile il PlayStation Plus da 1 anno a 43,50 €: cliccate qui per acquistarlo e usate il codice GAMELEGENDSPSP!

Potete anche acquistare una ricarica da 50€ per il PlayStation Store a 38€! Ecco il link per l’acquisto, ricordatevi di utilizzare il codice GAMELEGENDS50.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...